news

VIDEO IN PRIMO PIANO - PREMIO PRATOLA 2017

mercoledì 14 dicembre 2016

PROVINCIA L’AQUILA E COMUNE DI GORIANO SICOLI FIRMANO UN ACCORDO DI PROGRAMMA PER I LAVORI SULLA SP 9

GORIANO - Il presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis e il sindaco del Comune di Goriano Sicoli Rodolfo Marganelli, hanno sottoscritto un accordo di programma per l’avvio dei lavori di consolidamento sulla strada provinciale numero 9 “Marsicana”.Nello specifico, gli interventi riguardano la sistemazione del  muro di contenimento nel tratto della strada che attraversa il centro storico di Goriano Sicoli, in un’area di significativa rilevanza ambientale e monumentale.
Per gli interventi di sistemazione del muro, che presenta evidenti segni di degrado, la Provincia ha stanziato la somma di 35 mila euro, destinati al ripristino delle condizioni di sicurezza dell’intera infrastruttura viaria di cui il muro costituisce sostegno, al fine di garantire l’incolumità degli utilizzatori della strada stessa e degli spazi ad essa pertinenti.Con l’accordo di programma il Comune di Goriano Sicoli è stato delegato a svolgere le funzioni di soggetto attuatore degli interventi, e si occuperà della progettazione, approvazione e realizzazione dei lavori.“Si tratta di un intervento importante perché riguarda un tratto di strada posto in prossimità della Fontana Monumentale di Goriano Sicoli, eretta mentre si eseguivano i lavori della ferrovia Sulmona-Roma e inaugurata il 28 ottobre del 1888. Una fontana che accoglie le acque delle antiche sorgenti di Goriano e della nuova galleria di Pietrafitta”, ha sottolineato il presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis.“Per snellire i tempi di realizzazione dei lavori – aggiunge De Crescentiis  – abbiamo deciso, d’intesa con il sindaco Marganelli, di affidare al Comune di Goriano Sicoli la realizzazione dell’opera, in considerazione degli enormi carichi di lavoro che gravano sul settore viabilità della Provincia, il cui personale è impegnato a garantire, con risorse economiche notevolmente ridotte rispetto al passato, tutti gli interventi necessari sull’intera rete viaria provinciale”.

 

VIDEO IN PRIMO PIANO :