news

News - Primo Piano

TAGLIO DEL NASTRO AL NUOVO BORGO PER LA TERZA FIERA "ARTE-CASA"

VIDEO IN PRIMO PIANO - PREMIO PRATOLA 2017

lunedì 12 dicembre 2016

TORNA LA STAGIONE DI PROSA CON I GRANDI NOMI AL TEATRO MARIA CANIGLIA

VIDEO
SULMONA – Vento di rinascita con la Stagione Teatrale di Sulmona.La stagione si apre venerdì 6 gennaio 2016 con il primo spettacolo “Una Giornata particolare” con Giulio Scarpati e Valeria Solarino.La ricca programmazione animerà di nuova linfa il bellissimo Teatro Comunale Maria Caniglia, una perla il cui nome rievoca la storia e la cultura di questa antica e nobile città, oggi di nuovo attenta ad una proposta culturale completa e di qualità grazie
anche alla collaborazione con ACS Abruzzo Circuito Spettacolo, il circuito multidisciplinare regionale che svolge attività di distribuzione, promozione e formazione del pubblico per lo spettacolo dal vivo.“ Sono molto soddisfatta per questo traguardo raggiunto” afferma il Sindaco di Sulmona Annamaria Casini “Uno dei primi obiettivi del mio mandato era restituire la stagione di prosa a questa Città, che da sempre è stata tappa per le più grandi compagnie e attori della storia del teatro e, da troppo tempo, manchevole di una stabilità e ordine nell'ambito della prosa. Il  Teatro Maria Caniglia, il più grande teatro storico abruzzese, orgoglio e vanto per la nostra comunità, apre le sue porte ad una nuova una nuova stagione di prosa, con l’auspicio che ciò rappresenti un rilancio vero per la cultura quale risorsa creativa per eccellenza  non solo per Sulmona ma per l’intero territorio”.
Entrare nel teatro di Sulmona fa immediatamente percepire la storia e la magia di cui è intriso questo luogo attraverso le tavole del palco su cui si sono esibiti negli anni attori di fama e grandi maestri, o la platea, i palchi a quattro ordini più loggione dai quali un pubblico raffinato ha partecipato alla ricca offerta culturale della città.
Orfana da quasi dieci anni di una vera e propria Stagione di Prosa, con un cartellone ricco di proposte di grande rilievo e importanti produzioni, il Direttore di ACS Eleonora Coccagna commenta “Per ACS è un grande onore poter collaborare con l’Amministrazione, e riuscire a creare di nuovo interesse e partecipazione attorno ad un gioiello come il Teatro Maria Caniglia, è un impegno che abbiamo preso con grande responsabilità. È come chiedere ad un violinista di suonare un assolo con uno Stradivari, c’è tutto l’orgoglio, la responsabilità e l’impegno possibili, cercando di offrire alla città di Sulmona e alla Valle Peligna l’occasione per godere di ottimi spettacoli in un contesto di grande qualità ed eleganza.”
“Lo spazio dedicato alla prosa nella programmazione delle attività di una cittadina come Sulmona, dà il senso di un nuovo corso storico che segna una vera e propria rinascita, una volontà di uscire dalle acque palustri e tornare a navigare in mare aperto” spiega Federico Fiorenza, Presidente di ACS

video


video


Il responsabile prosa Zenone Benedetto ha illustrato gli appuntamenti previsti in cartellone, frutto di un accurato lavoro di vaglio e selezione operato in stretta collaborazione con l’Amministrazione:


LA STAGIONE DEL TEATRO COMUNALE MARIA CANIGLIA DI SULMONA

La stagione si apre venerdì 6 gennaio 2016 con il primo spettacolo “Una Giornata particolare” con Giulio Scarpati e Valeria Solarino, di Ettore Scola e Ruggero Maccari, la magistrale messa in scena di un capolavoro cinematografico del 1977con Sophia Loren e Marcello Mastroianni, l’incontro di due anime nella Roma fascista in festa del 6 maggio 1938. Coinvolgente.
Sabato 14 gennaio “La Traviata” della Compagnia Artemis Danza conquisterà anche i non amanti del balletto, Monica Casadei propone una delle più famose Opere del grande Maestro Verdi  portando in scena una trasposizione danzata con un linguaggio corporeo emotivamente molto ricco, dando vita ad una Violetta sfaccettata e mutevole. Indimenticabile.
Domenica 5 febbraio è in scena “Filumena Marturano” con Mariangela D’Abbraccio e Geppy Glejeses di Eduardo De Filippo, regia di Liliana Cavani, una interpretazione magistrale, di una delle commedie di De Filippo più rappresentate al mondo. Un classico.
Massimo D’apporto e Tullio Solenghi portano in scena “Quei due” di Charles Dyer venerdì 24 febbraio per la regia di Roberto Valerio, la storia di una coppia omosessuale stanca e appannata dopo trent’anni di convivenza. Una splendida commedia sull’amore che dura per tutta la vita. Romantico.
Sabato 18 marzo un grande classico, “Il malato immaginario” di Moliere per la regia di Ugo Chiti interpretato dalla Compagnia l’Arca Azzurra, che ci si accosta con grande rispetto per quello che è un archetipo dell’opera teatrale, che però parla direttamente all’oggi attraverso l’ossessione ipocondriaca di Argante, la sua bulimia medicinale, atteggiamenti appartenenti alla ossessiva ricerca di controllo e nello stesso tempo di rassicurazione della società contemporanea. Intramontabile.
Venerdì 31 marzo saranno in scena Lucia Poli, Milena Vukotic, Marilù Prati, le tre “Sorelle Materassi” dirette da Geppy Glejeses, tra pathos e ironia, grottesco e pietà, lo spettacolo mostra come l’ingenuità caricaturale e la repressione delle passioni siano la causa della propria rovina. Ironico.

RASSEGNA DI TEATRO RAGAZZI DEL TEATRO CINEMA PACIFICO

Accanto alla programmazione della stagione di prosa, il Comune di Sulmona in collaborazione con ACS prevede una Rassegna di teatro ragazzi, per far crescere i giovani amanti del teatro di domani. Gli spettacoli si terranno al Teatro Cinema Pacifico
La rassegna prenderà il via venerdì 13 gennaio con “L’ultimo viaggio del capitano” della compagnia Classemista Teatro, liberamente ispirato a L’ultimo viaggio di Sindbad di Erri De Luca per riflettere insieme sul destino di un’umanità sofferente e senza futuro che cerca speranza oltre frontiera. Intenso.
Domenica 29 gennaio sarà la volta di “Fame di pane” interpretato dagli attori della compagnia Il volo del coleottero. Com’è nato il primo pane? Con quanti semi diversi si può fare il pane? Che cos’è la lievitazione? Perché il pane è così buono? Le risposte a queste ed altre domande si snocciolano durante lo spettacolo attraverso le storie, le musiche e le canzoni originali. Educativo.
Domenica 12 febbraio va in scena “A che ora arriva l’arca di Noè”con Classemista Teatro  i protagonisti sono tre pinguini clown che ci trascineranno all’interno di una storia giocata su un registro che mescola uno squisito umorismo ad un lievissimo, ma a suo modo pungente, stimolo alla riflessione e all’indagine esistenziale. Un racconto poetico e una storia di amicizia. Intimista.
Domenica 12 marzo “Biancaneve e i sette nani” della compagnia I Guardiani dell’Oca farà trascorrere un divertente pomeriggio ai bambini che vorranno rivivere l’avvincente storia della bella principessa, dei suoi amici nani e della sua cattiva matrigna. Un calssico.
Domenica 19 marzo un altro classico “I vestiti nuovi dell’imperatore” in scena con la compagnia Teatrabile una versione originale con musica e canzoni coinvolgenti della famosa fiaba. Un inno alla stupidità della boria e dello sfarzo a tutti i costi. Esemplare.

Oltre alla rassegna teatrale nel PICCOLO TEATRO DI VIA QUATRARIO da dicembre 2016 fino a giugno 2017 i bambini e ragazzi che lo vorranno potranno partecipare a laboratori e produzioni teatrali.



Biglietteria Stagione di Prosa
ABBONAMENTI
I SETTORE    € 90,00 
II SETTORE    € 78,00
III SETTORE      € 60,00  
BALCONATA      € 35,00   

La biglietteria sarà aperta il LUNEDI’, il MERCOLEDI’ e il VENERDI’ dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle 17,00 alle 19,00 e l’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo presso il botteghino del Teatro.
I biglietti possono essere acquistati anche su www.i-ticket.itn o presso i punti vendita convenzionati Polio Maurizio Via Dorrucci, 3  e Tabaccheria Savino Rosa via Mazzara 1.
Per informazioni
Roberto Mascioletti 334.3779974
info@acsabruzzo.it – www.acsabruzzo.it
    Biglietteria Rassegna teatro ragazzi
Biglietto unico €5,00
Per informazioni
Mario Fracassi 339 32 125 76
Roberto Mascioletti 334 37 799 74
info@acsabruzzo.it – www.acsabruzzo.it







































VIDEO IN PRIMO PIANO :