-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Grecia riapre, non all'Italia Zaia: non siamo lebbrosario- Minneapolis,ancora proteste.Incendiato il commissariato- Record di contagi in California: In America latina 46.600 morti- Renault elimina 15mila posti di lavoro in tutto il mondo- Serie A riparte il 20 giugno: Forse prima la Coppa Italia- Seul richiude, boom contagi Lockdown per due settimane- Omicidio Tobagi, Mattarella: 'Era un uomo libero'- Risale il numero dei morti: Giù i malati, più contagiati-

news

Post in evidenza

CON CINQUANTADUE RINTOCCHI DELLE CAMPANE DELL’ANNUNZIATA, DOMANI SARANNO RICORDATE LE CINQUANTADUE VITTIME DEL BOMBARDAMENTO AEREO

SULMONA - Il 30 maggio 1944 è la data che segnò una delle pagine più buie della storia di Sulmona: la strage di piazza Garibaldi. 52 pers...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 31 gennaio 2017

MALTEMPO E TERREMOTO. PRESIDENTE REGIONE E ASSESSORI RICEVUTI DA MATTARELLA

ROMA – A Mattarella “ho rappresentato la concatenazione e l’eccezionalità epocale degli eventi che hanno colpito l’Abruzzo nel mese di gennaio: il maltempo e i suoi deleteri effetti collaterali sulla rete elettrica e sulla viabilità, il terremoto e il timore per le possibili conseguenze sulle grandi dighe, le tragedie di Rigopiano e di Campo Felice. Gli ho anche parlato delle ripercussioni che tali calamità hanno avuto non solo sulla popolazione ma anche sulle attività produttive”: così il presidente della Giunta regionale abruzzese, Luciano D’Alfonso,
che oggi ha incontrato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella insieme agli assessori regionali Silvio Paolucci e Andrea Gerosolimo. “A Mattarella ho chiesto di porre una speciale attenzione sugli strumenti normativi che saranno varati dal Governo per consentire all’Abruzzo di rialzarsi e ripartire” ha concluso il governatore. “Ho conosciuto un uomo dalle straordinarie doti umane e dall’infinita sensibilità che, oltre a prendere l’impegno di venire presto in Abruzzo per toccare con mano le nostre difficoltà, ha promesso di adoperarsi per garantire che l’Abruzzo possa presto tornare ad essere quella Regione bella, accogliente ed operaia che tutti conosciamo”. E’ quanto ha scritto sul suo profilo facebook l’assessore regionale Andrea Gerosolimo.

VIDEO IN PRIMO PIANO :