news

News - Primo Piano

FERMATI QUATTRO SLAVI SULL'A1, AVEVANO RUBATO ORO A SULMONA

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

mercoledì 15 marzo 2017

NUOVA PROTESTA IN COMUNE. LA CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA NON CONVINCE LAVORATORI E SINDACATI

SULMONA – Arriva il bando di gara per il servizio di sorveglianza ma la clausola di salvaguardia non convince i sindacati e i lavoratori precari che questa mattina sono tornati davanti al Comune di Sulmona chiedendo ma non ottenendo l’incontro con il Segretario Comunale Francesca De Camillis. Nel pomeriggio si è svolto un vertice fra Nicola Cieri della Uil , Antony Pasqualone della Cgil e l’assessore comunale Mario Sinibaldi ma il capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale Elisabetta Bianchi stigmatizza l’atteggiamento della maggioranza. “L’atteggiamento del sindaco di scaricare tutto sui dirigenti comunali è grave” è intervenuta la Bianchi “già in campagna elettorale noi candidati sindaco conoscevamo le criticità delle cooperative”. Il consigliere comunale ha chiesto al Presidente del Consiglio Katia Di Marzio di provvedere immediatamente a convocare un Consiglio Comunale per procedere alla surroga di Maurizio Balassone che, nella fila di Sbic, prenderà il posto del dimissionario Alessandro Lucci. Secondo la Bianchi “nel momento in cui Sbic attualmente non è rappresentato, non si può procedere alla convocazione della capigruppo”. Presenti in Comune anche gli ex amministratori Silverio Gatta, Nicola D’Alessandro e il referente del coordinamento dei comitati cittadini Mo Bast Domenico Capaldo.

VIDEO IN PRIMO PIANO :