news

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

giovedì 16 marzo 2017

SICUREZZA DELLE SCUOLE DI SULMONA, L’USRC ATTENDE IL PIANO DEL COMUNE

SULMONA – “La città di Sulmona ha un plafond di circa 13milioni di euro per la ristrutturazione di più edifici. Abbiamo incontrato più volte il sindaco e credo che a breve saprà darci un piano per capire quello che il Comune intende fare con questa somma cospicua”. Lo ha dichiarato il direttore dell’Ufficio speciale per la ricostruzione di Fossa Paolo Esposito che attende risposte dall’amministrazione Casini sulla messa in sicurezza delle scuole. La sollecitazione è arrivata lo scorso martedì a margine della presentazione del progetto del nuovo edificio scolastico di Vittorito.
Nel capoluogo peligno la situazione è in stand-by mentre sembra essersi arenato il progetto del nuovo plesso scolastico in via XXV Aprile da 6,2 milioni di euro perché, dalla delibera approvata dalla giunta Ranalli nel marzo 2014 ad oggi, non si è saputo più nulla. Nel frattempo i piccoli Comuni fanno i fatti. Dopo Vittorito quali altre località si sono adeguate con la progettazione di nuovi edifici scolastici? “Recentemente alcuni Comuni della Marsica e del pescarese – spiega – ma ci sono ancora una cinquantina di fasi progettuali da concludere. Contiamo al massimo entro un anno e mezzo di avere la copertura finanziaria per tutti i 157 edifici facenti parte del piano di sicurezza nelle scuole. Solo dopo aver aperto i cantieri e portato a termine i lavori potremo tirare le somme”. Paolo Esposito annuncia che l’Ufficio speciale per la ricostruzione sarà sempre al fianco dei Comuni per garantire il massimo supporto. “Oltre ad essere l’Ente che trasferisce i soldi e dà l’ok ai progetti – conclude – per il futuro vogliamo essere più vicini alle amministrazioni comunali mettendo a loro disposizione i nostri tecnici per agevolare le varie progettazioni”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :