news

VIDEO IN PRIMO PIANO - INCENDIO SUL MONTE MORRONE

mercoledì 22 marzo 2017

XIII WORKSHOP INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA

GIOIA DEI MARSI- Volge al termine il XIII Workshop Internazionale di Architettura organizzato nell’ambito degli accordi bilaterali tra il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile-Architettura, Ambientale dell’Università degli Studi dell’Aquila e lo Shibaura Institute of Tecnology di Tokyo e  che ha affrontato il tema della ”Riqualificazione dell’area dell’originario insediamento antisismico nel Comune di Gioia dei Marsi”.L’appuntamento è fissato per il giorno 23 marzo alle ore 16:00,
nella sala dei convegni del Centro Culturale “Moretti” di Gioia dei Marsi; a seguito dei saluti istituzionali verranno esposte le soluzioni progettuali elaborate dai gruppi degli studenti. Al termine delle presentazioni dei progetti si riunirà la Commissione Giudicatrice composta dall’Avv. Gianclemente Berardini, Sindaco del Comune di Gioia dei Marsi, dall’Avv. Emiliana Longo, Vice-Sindaco del Comune di Gioia dei Marsi, dall’Ing. Pierluigi Frezza, Presidente dell’ANCE, dall’Ing. Giovanni Soricone, per l’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila, dall’Arch. Edoardo Compagnone, per l’Ordine degli Architetti della Provincia dell’Aquila, al fine di individuare il progetto vincitore.
Alle 18:30 si terrà il concerto “Lo Spazio in Musica”, durante il quale Elena Matteucci e Diego Procoli eseguiranno dei brani di autori classici e moderni  per pianoforte solo e per pianoforte a quattro mani.
Alle 19:30 verranno consegnati gli attestati di partecipazione a cui seguirà la proclamazione del progetto vincitore e la premiazione.
Interverranno alla cerimonia di consegna degli attestati e dei premi: l’Avv. Gianclemente Berardini, Sindaco del Comune di Gioia dei Marsi, l’Avv. Emiliana Longo, Vice-Sindaco del Comune di Gioia dei Marsi, la Prof. Yoko Ito, docente dello Shibaura Insitute of Tecnology of Tokyo, il Prof. Aldo Benedetti ed il Prof. Romolo Continenza, docenti del Dipartimento DICEEA dell’Università degli Studi dell’Aquila.

VIDEO IN PRIMO PIANO :