news

News - Primo Piano

INCIDENTE SUL PONTE SAN PANFILO, AUTO SBANDA E ESCE FUORI STRADA

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

lunedì 3 aprile 2017

LA MORRONESE SCONFITTA IN CASA 0 - 1 DAL MONTICCHIO

BAGNATURO - Dispiace al termine di una partita non parlare di calcio. Nel confronto tra Morronese e Monticchio a vincere è stata purtroppo la pessima conduzione di gara di Davide Capaccio di Chieti. Diverse le decisioni discutibili dell’arbitro teatino che, in ogni minuto che passava, ha innervosito il match che è finito con tre espulsioni per i padroni di casa.
Furioso Nando Restaino per un arbitraggio che ha superato i limiti della sopportazione: “Mai visto una cosa così scandalosa. Come si fa a mandare in giro una persona che non conosce le regole e che arbitra da centrocampo dimostrando di non avere il senso della posizione”.
E’ stato un arbitraggio talmente di basso livello che ha sminuito i contenuti della sfida tra la quarta e l’ultima in classifica. Restaino fa sedere in panchina i titolari Virtuoso, Di Cristoforo e Di Cesare per dare spazio ad altri ma la gara è tutt’altro che facile perché si complica subito. Al 19’ Perna, dopo un tocco sbagliato con palla all’avversario, pronuncia una bestemmia e, come da regolamento, l’arbitro lo espelle ma poi non farà la stessa cosa nei confronti di un giocatore del Monticchio. Gli ospiti, in superiorità numerica, passano in vantaggio. Al 25’ da un corner di Del Pinto colpisce di testa Ciccone ed in mezzo centra la rete Civisca. Due minuti dopo il vantaggio degli aquilani, Calvisi si lascia andare anche lui con una bestemmia ma Capaccio di Chieti stranamente non sente nulla ed il numero 11 del Monticchio non viene espulso. Superata la mezz’ora la Morronese ci prova con un colpo di testa di Liberatore, servito da un assist di Antolini. Due minuti dopo sale di nuovo in cattedra l’arbitro con i padroni di casa che protestano per un mancato calcio d’angolo e per due off side non fischiati a Ludovici. Ad inizio ripresa due cambi per la Morronese con Di Cesare e Di Cristoforo al posto di Intenza e Matteo Restaino ma l’arbitro non provvede ad annotare subito i due cambi e lo farà dopo una conclusione di Liberatore ad un minuto inoltrato. Roba da matti anche questa. La Morronese ci prova al 4’ ma in area Pezzullo viene anticipato da Spagnoli. Al quarto d’ora Scimia ferma in area Liberatore con il numero 10 di casa che protesta vivacemente per il mancato rigore e Davide Capaccio finisce nuovamente sotto accusa. Alla mezz’ora da un corner di Pezzullo colpisce di testa Liberatore. Al 34’ sembra di stare su Mai dire Gol quando, dopo una punizione di Giallorenzo terminata oltre la recinzione del campo, il portiere ospite Cucchiarelli si trasforma in raccattapalle perché apre il cancelletto per andare a recuperare il pallone. Gli animi si innervosiscono anche per alcuni atteggiamenti distolti come alla sostituzione al 40’ di Ludovici che viene invitato da Di Cristoforo a lasciare il campo in fretta ma lui, che prima aveva risposto al pubblico, non ne vuole proprio sapere della sportività. La partita si rovina ulteriormente nel finale con altre due espulsioni nella Morronese, all’88’ di Di Cesare ed al 90’ di Pezzi, che resta in otto uomini. Entrambe giuste ma frutto del nervosismo creato da un arbitraggio non all’altezza. “Noi ci abbiamo messo del nostro in questa sconfitta – commenta Restaino – ma siamo arrabbiatissimi per aver avuto un arbitro che non ha fatto giocare. E’ una cosa veramente indecorosa. Alla fine sono andato a dirgli che uno come lui non può assolutamente arbitrare. Oggi abbiamo dovuto lottare non contro l’avversario ma contro un incapace”. 

MORRONESE: Torre, Rosato, Intenza (1’ st Di Cesare), Giallorenzo, Pezzi, Perna, Porretta, Restaino (1’ st Di Cristoforo), Antolini (14’ st Incani), Liberatore, Pezzullo. A disposizione Musella, Virtuoso, Di Nunno, Innocenti. Allenatore Nando Restaino.

MONTICCHIO 88: Cucchiarelli, Scimia, Spagnoli P., Ciccone (34’ Marchitelli), Civisca, Hegedus, D’Alessio, Papola, Ludovici (40’ st Marchetti), Del Pinto, Calvisi. A disposizione Spagnoli D., Monaco. Allenatore Domenico Pellegrini.
Arbitro: Davide Capaccio (Chieti).
Marcatore: 25’ pt Civisca.
Espulsi: 19’ pt Perna, 43’ st Di Cesare, 45’ st Pezzi.

Domenico Verlingieri

VIDEO IN PRIMO PIANO :