news

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

mercoledì 21 giugno 2017

CALL CENTER 3G, I LICENZIAMENTI CONGELATI FINO ALL’11 LUGLIO

SULMONA - Sono stati congelati fino al prossimo 11 luglio i licenziamenti al call center 3 g di Sulmona. E’ quanto è venuto fuori a margine del vertice di ieri al Ministero fra i sindacati e l’azienda. Entrambi hanno preso tempo fino all’11 luglio prima di adottare una decisione definitiva. “Siamo arrivati con posizioni diverse. Noi di Sulmona abbiamo portato avanti il verbale di mancato accordo mentre a Campobasso erano pronti a firmare ma la posizione deve essere univoca”- afferma Antonietta Santavenere della Fistel Cisl. “D’accordo con l’azienda abbiamo deciso di prenderci un po’ di tempo fino all’11 luglio e nei prossimi giorni sottoporremo tutto al vaglio dei lavoratori nelle singole assemblee”- prosegue Santavenere- precisando che le Rsu hanno fatto una presa visione.
La politica intanto si mobilita.Alla vigilia dell’incontro al Ministero, si è tenuto un lungo confronto fra il sindaco di Sulmona Annamaria Casini, l’assessore comunale al lavoro Paolo Santarelli, l’assessore regionale alle aree interne Andrea Gerosolimo e i sindacati. Ore di confronto e discussione che hanno portato a prendere tempo. “Si sta lavorando nel segno del buon senso da parte di tutti per arrivare al risultato che tutti auspichiamo”- chiosa l’assessore regionale Gerosolimo. In 197 rischiano il posto di lavoro al call center, 91 a Sulmona e 106 a Campobasso. Ma fino all’11 luglio tutto resta com’è.

VIDEO IN PRIMO PIANO :