news

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

venerdì 23 giugno 2017

SI SPACCIA COME TECNICO PER CONTROLLARE ESTINTORI. TRUFFATE CINQUE ATTIVITÁ

SULMONA – Si spaccia come tecnico di una ditta di Sulmona, chiedendo il controllo per la manutenzione degli estintori, in cambio di un pagamento in contanti di 80 euro. Già cinque attività nel centro storico di Sulmona sono incappate nella truffa e i titolari della ditta sono stati costretti a rivolgersi alla Squadra Anticrimine del Commissariato di via Sallustio per presentare una regolare denuncia. L’episodio ha davvero dell’incredibile. L’individuo entra nelle singole attività per la manutenzione degli estintori senza esibire tesserino e divisa da lavoro, obbligatori in questi casi.
Una volta completata la finta prestazione lavorativa chiede la somma di ottanta euro come retribuzione. Da qui è scattato l’allarme. “Non spende quella cifra nemmeno chi acquista un nuovo estintore”- fanno sapere dalla ditta che ha messo in guardia gli utenti sulla rete sociale di Facebook. “Ogni addetto deve presentare il tesserino, obbligatorio dopo la legge Bersani. Noi abbiamo anche la divisa aziendale facilmente riconoscibile”- avvisano dalla ditta di Sulmona"Frascarelli". Gli uomini dell’Anticrimine, coordinati dall’ispettore Daniele L’Erario, si sono subito messi al lavoro per risalire all’identitá del truffatore.

VIDEO IN PRIMO PIANO :