news

News - Primo Piano

TIR SI RIBALTA SULLA SR5 TRA RAIANO E CORFINIO, FERITO L'AUTISTA

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

giovedì 22 giugno 2017

SULMONA: DA POSTE ITALIANE UN OPUSCOLO DEDICATO AGLI STRANIERI

La pubblicazione “Poste People”, realizzata in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori, è disponibile anche in formato elettronico sul sito www.poste.it dove, attraverso il QR code, può essere letta in arabo, cinese, filippino, francese, polacco, spagnolo ed ucrainoSULMONA – È in distribuzione gratuita nell’ufficio postale di piazza Brigata Maiella a Sulmona l’opuscolo “Poste People, il mondo a portata di mano per i nuovi italiani”. Il libretto, disponibile in altri undici uffici postali abruzzesi, è stato realizzato da Poste Italiane in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori con l’obiettivo di “incontrare” e accogliere i “nuovi connazionali”, ovvero quei cittadini provenienti da Paesi stranieri che arrivano nel nostro Paese con l’intento di inserirsi nel nostro tessuto sociale.
La pubblicazione è una panoramica sull’offerta di prodotti e servizi di Poste Italiane raccontati attraverso l’esperienza della clientela straniera e dei dipendenti di Poste Italiane che lavorano nei 23 uffici postali con sportelli multilingua presenti sul territorio nazionale.

Accoglienza, integrazione, prossimità, dialogo, sono le parole chiave che Poste Italiane, la più grande infrastruttura di servizi in Italia, ha inteso “pubblicare per iscritto e tradurre” nel volume con l’impegno di migliorare la qualità di vita delle persone. Poste Italiane, dunque, come luogo amico, che comprende le esigenze dei propri interlocutori e si fa motore di inclusione sociale, offrendo servizi e prodotti in linea con le esigenze dei cittadini.

Pubblicato nella versione cartacea in italiano ed inglese, il volume Poste People è disponibile anche in formato elettronico sul sito www.poste.it dove, attraverso il QR code, può essere letto in arabo, cinese, filippino, francese, polacco, spagnolo ed ucraino.


VIDEO IN PRIMO PIANO :