news

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

mercoledì 19 luglio 2017

"ABRUZZO ENGINEERING METTERÀ A DISPOSIZIONE TECNICI PER INCREMENTARE L’ORGANICO DELL’UFFICIO SISMA"

SULMONA - "Esprimo soddisfazione per l’intesa raggiunta tra Comune, Regione e Abruzzo Engineering che, attraverso il potenziamento dell’organico dell’ufficio sisma di Sulmona, consentirà lo smaltimento delle pratiche in giacenza da otto anni, ossia dal terremoto del 2009”. E’ quanto afferma il Sindaco di Sulmona Annamaria Casini a margine di una riunione che si è tenuta nella sede aquilana della Regione Abruzzo, alla presenza del Vice Presidente della Regione, Giovanni Lolli, dell’Assessore regionale al Lavoro e alle Aree Interne, Andrea Gerosolimo, e degli esponenti di Abruzzo Engineering e dell’Ance Abruzzo.
Secondo l’accordo la società Abruzzo Engineering metterà a disposizione tecnici per incrementare l’organico dell’ufficio sisma del Comune di Sulmona, potenziato dall’Amministrazione comunale stessa con ulteriori tre tecnici e dove lavorano già un ingegnere a tempo pieno e una figura amministrativa.
Lo scopo è intervenire in maniera temporanea per lo smaltimento delle pratiche rimaste inevase negli anni del post sisma, nell’unico comune fuori cratere dotato di un patrimonio edilizio antico e di dimensioni che superano i 20 mila abitanti, penalizzato nel tempo dal mancato beneficio del potenziamento degli uffici a differenza dei comuni del cratere sismico.  “Ringrazio il Vice Presidente della Regione Giovanni Lolli, che con grande senso pratico ha affrontato la questione e l’Assessore regionale Andrea Gerosolimo per l’impegno profuso a favore del suo territorio” aggiunge il Sindaco, che tiene a ringraziare l’Ance Abruzzo e la sezione di Sulmona che metteranno a disposizione, per la stessa finalità, risorse economiche aggiuntive. “Con un lavoro di sinergia, saranno individuate modalità idonee affinchè l’ufficio sisma, dalle grandi potenzialità, possa proseguire in modo strutturato a pieno regime per far fronte a tutte le istanze dei cittadini e permettere l’attivazione di nuovi cantieri per la ricostruzione post-sisma e per l’adeguamento degli edifici colpiti dal terremoto”
               

VIDEO IN PRIMO PIANO :