news

VIDEO IN PRIMO PIANO - INCENDIO SUL MONTE MORRONE

giovedì 27 luglio 2017

NEROSTELLATI, GRANDE ENTUSIASMO NEL RITIRO DI CAMPO DI GIOVE. FORMICHETTI (ADDETTO STAMPA): “IL BELLO DEVE ANCORA VENIRE”

CAMPO DI GIOVE – Una piccola realtà con basi solide che si farà rispettare anche in Serie D. Questo dovrà essere il ruolo dei Nerostellati nel palcoscenico dei semiprofessionisti che verrà interpretato con quell’entusiasmo che non ancora si spegne dopo la trionfale scorsa stagione. A descrivere l’inizio di questa nuova pagina importante è il responsabile della comunicazione dell’Usd Nerostellati 1910 Daniele Formichetti che, dal ritiro di Campo di Giove, esprime compiacimento per il clima sereno che si vive all’interno dello spogliatoio.
“L’ambiente a Campo di Giove – afferma – è stupendo con una temperatura fantastica e la popolazione ci ha accolto con entusiasmo. Siamo venuti qui anche per far sentire a casa il nostro mister Di Marzio che è nato proprio in questa località”.
Al lavoro un organico di ventitré elementi con una lunga schiera di fuoriquota in considerazione dell’obbligo di impiegare quest’anno dall’inizio un ’97, due ’98 ed un ’99. “Abbiamo operato le scelte – prosegue – in base alle esigenze richieste. Non parliamo però troppo del mercato perché stiamo vivendo giorni caldi per definire le ultime trattative. La società si sta muovendo molto bene grazie al grande lavoro del presidente Gianluca Pace e del direttore sportivo Roberto Pantaleo. Per quanto riguarda gli under, ha giovato a nostro favore la collaborazione con la Delfino Pescara. L’ottimo rapporto stretto con Daniele Sebastiani ci ha permesso di prendere giovani di grandi speranze”. Tanto entusiasmo da parte della tifoseria che però, non si sa fino a quando, sarà costretta a seguire la squadra lontano dall’Ezio Ricci. “Ci stiamo adoperando – annuncia Formichetti – per porre rimedio ai disagi degli sportivi. Adesso però non posso esprimermi più di tanto sulla situazione logistica ma posso garantire che ci stiamo impegnando per dare il massimo alla cittadinanza ed all’ambiente in generale”. Il responsabile della comunicazione intende rivolgere un messaggio a tutti coloro che continueranno a seguire questa fantastica realtà del Centro Abruzzo: “Come negli anni passati quando sono state ben riposte le vostre speranze, ora più di prima vogliamo mantenere gli impegni presi. Il bello deve ancora venire. Questo è ormai il nostro slogan”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :