news

News - Primo Piano

SEQUESTRATO TONNO ROSSO IN CATTIVO STATO, OTTO DENUNCE DAI NAS

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

giovedì 27 luglio 2017

COMPAGNONE:"ORDINE ARCHITETTI RIGETTA DICHIARAZIONI DEL SINDACO CASINI SU RESPONSABILITA' STALLO"

SULMONA - "L’Ordine che io rappresento rigetta le dichiarazioni fatte sulla stampa dal Sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, addebitando le responsabilità dello stallo di tutta la macchina amministrativa, in tutti i settori, ai suoi predecessori ed agli Ordini Professionali.Faccio presente al Sindaco, che molti componenti della sua Giunta (Mario Sinibaldi, Maria Assunta Iommi, Paolo Santarelli, Cristian La Civita) oltre a diversi consiglieri della maggioranza (Luigi Santilli, Alessandro Pantaleo, Mauro Tirabassi, Roberta Salvati e Angelo Amori) erano presenti anche nelle precedenti Amministrazioni e quindi, a suo dire, non sollevati da eventuali colpe.
L’Ordine degli Architetti sin dalla Giunta Federico, per passare a quella guidata da Ranalli e per finire all’Amministrazione Casini, si è sempre reso disponibile al colloquio e alla collaborazione, al fine di dare un contributo costruttivo in tutte quelle problematiche tipiche della professione di Architetto.
Lo dimostra il fatto che questo Ordine, anche con l’Amministrazione Casini ha più volte richiesto di voler riprendere il colloquio interrotto dalla caduta dei due precedenti Sindaci, richiesta questa, caduta nel vuoto (note in Vostri atti al prot. n. 27073 del 06/07/2017, in data 07/09/2016 inviata a mezzo posta elettronica certificata, prot. n.  3928 del 02/02/2017).
Inoltre, vorrei ricordare che le soluzioni prospettate, sono state suggerite da questo Ordine circa sei mesi fa, ed in passato, ai suoi predecessori anche dall’Assessore Sinibaldi, allora Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri.
Quanto alla nostra presunta presenza, all'incontro con il sottosegretario De Micheli, posso affermare con assoluta certezza che nessuno dei nostri rappresentanti era presente in quanto tutti, nessuno escluso, impegnati nelle attività Consiliari a L'Aquila, e non invitati all’incontro.In conclusione esprimo al Sindaco i migliori auguri di buon lavoro, auspicandole di voler risolvere veramente i problemi di questa città, restando sempre a disposizione per una fattiva collaborazione, qualora la nostra professionalità sia riconosciuta e la nostra presenza gradita".

Il Presidente dell’Ordine
Arch. Edoardo Compagnone

VIDEO IN PRIMO PIANO :