news

VIDEO IN PRIMO PIANO - TALE E QUALE...A OVIDIO - SPETTACOLO DI GABRIELE CIRILLI

lunedì 7 agosto 2017

RAIANO, COLPO IN ATTACCO CON IL BOMBER ARGENTINO MANNO. ANTINUCCI: “SIAMO UNA SQUADRA COMPETITIVA”

RAIANO – Il Raiano si appresta alla nuova stagione con una squadra che ha avuto pochissimi ritocchi. D’altronde, il buon campionato scorso conclusosi con un meritatissimo settimo posto non poteva che vedere la conferma di gran parte del gruppo e dell’allenatore Marco Antinucci.
Tra i nuovi innesti spicca l’argentino Mariano Daniel Manno, attaccante con esperienze anche in Lega Pro a Potenza e con altri trascorsi importanti con Fermana, Urbino, Turris Santa Croce ed in Abruzzo con Vasto Marina, Casalincontrada, Sporting Tollo, Capistrello e Sporting Scalo.
Nella stagione 2015/2016 con i suoi 30 gol in Prima Categoria permise al Real Ofena di conquistare la Promozione ma non venne confermato nella nuova realtà della Sulmonese Ofena. Dopo lo scorso campionato con lo Zà Mariola Tirino Bussi in Prima Categoria, Manno approda in Promozione con il Raiano. L’argentino sarà un valido elemento della squadra di Antinucci che si è rinforzata in attacco anche con Alessio La Gatta, proveniente dai Nerostellati. “Penso di aver allestito insieme alla società una squadra competitiva – afferma Antinucci – che non dovrebbe rischiare i play out. Veniamo da una stagione dove abbiamo raccolto più di quello che è stato seminato. Quest’anno vogliamo toglierci qualche soddisfazione visto che abbiamo operato bene con le conferme e rinforzato il gruppo con Manno e La Gatta”. Al fianco dei nuovi ci saranno i vari giocatori della vecchia rosa come Addario, Di Giannantonio, Postiglione, Murazzo, Cissè, Mascioli, capitan Tiberi ed il bomber Saponaro.
Rispetto alla scorsa stagione il Raiano dove intende migliorare?
“Miglioreremo nei fuoriquota – risponde Antinucci – perché nello scorso campionato ne avevamo pochi. Grazie al Sambuceto sono arrivati in prestito ragazzi all’altezza della situazione. Con gli under, con l’ossatura dell’anno scorso che era già buona e, ripeto, con Manno e La Gatta siamo riusciti a costruire una squadra veramente competitiva”.
Antinucci come valuta il girone B?
“E’ un bel raggruppamento visto che, abitando nel pescarese, conosco bene tutte le squadre. Si tratta comunque di un girone difficile come tutta la Promozione ma quest’anno non ci saranno battistrada come Chieti e Spoltore. Potremo giocarcela con molte formazioni. Tra quelle che hanno messo in piedi organici all’altezza vedo Val di Sangro, Ortona, Passo Cordone e poche altre. In generale sarà un campionato tutto da giocare”.
In vista della prossima stagione la squadra ha cominciato a lavorare in sede dallo scorso 1 agosto. “Arriveremo fino al 10 – annuncia il tecnico – quando andremo a fare un’amichevole a Sambuceto. Poi riprenderemo per partecipare ad un triangolare il giorno 19. Giocheremo tantissimo per essere pronti per il campionato visto che nella prima giornata di Coppa Italia riposeremo”.
Domenico Verlingieri

VIDEO IN PRIMO PIANO :