ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Lega: 'Intesa su pace fiscale. Da febbraio via a quota 100'- Gendarmeria francese lascia migranti al confine con Italia- Germania, presa di ostaggi nella stazione di Colonia- Manovra: Tensioni sul decreto fiscale, Di Maio diserta il vertice-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 31 dicembre 2017

72ENNE TROVATO MORTO IN CASA IL GIORNO DI SAN SILVESTRO

SULMONA –  E’ stato rinvenuto cadavere nella sua abitazione della frazione di Case Lupi, Luciano Traficante, 72 enne del posto. A fare l’amara scoperta è stato il proprietario dell’abitazione che la vittima aveva preso in affitto. Stando alle prime informazione il decesso potrebbe essere dovuto a cause naturali ma sul posto si è reso necessario l’intervento degli uomini del Commissariato di via Sallustio e un medico legale che non ha fatto altro che constatare la morte dell’uomo.

"AUTOSTRADE A24 E A25. LA STORIA SI RIPETE"

TERAMO - Autostrade A24 e A25.La storia si ripete e nessuno provvede a definire una volta per tutte la vicenda dell'incredibile gestione dell' Autostrada dei parchi. Questa organizzazione ritiene di non poter più accettare questa annuale violenza tutta a danno dei consumatori. I rincari proposti per l'anno 2018 sono fuori da ogni logica possibile e si giustificano solo con un incontrollato modo di fare utili  a danno dei lavoratori, dei pensionati, delle categorie maggiormente disagiate. L'U.Di.Con Teramo e Abruzzo attiveranno forme legali di protesta con richiesta di risarcimento qualora le notizie di questi giorni dovessero essere trovare concretezza.

COMITATO MDP SULMONA VALLE PELIGNA: LA ASL AVEZZANO-SULMONA-L’AQUILA CONTINUA A PENALIZZARE LE AREE INTERNE

SULMONA - "La ASL Avezzano-Sulmona-L’Aquila continua a penalizzare le aree interne già ampiamente colpite dal Piano di riordino Regionale a firma D’Alfonso. Con delibera n.2159 del 30 novembre 2017 il Direttore Generale Tordera chiude il punto nascita di Sulmona, chiude gli ospedali di comunità, chiude il punto prelievi di Pratola Peligna e ipotizza concentrazione di personale a L’Aquila e Avezzano, proseguendo nella politica di spoliazione di quel che resta di Sulmona. Inoltre, dopo avere speso cifre ingenti e un contratto di locazione con privati che prevede opzione di acquisto dell’immobile,

sabato 30 dicembre 2017

DI STEFANO: "RICORRERE CONTRO LA CENTRALE DI SPINTA SNAM DI CASE PENTE SI PUÒ"

VIDEO
SULMONA - Presso il Gran Caffè Letterario  l’On. Fabrizio Di Stefano ha incontrato la stampa per una conferenza sul tema:CENTRALE DI COMPRESSIONE SNAM DI CASE PENTE: “LE RESPONSABILITA’ DELLA REGIONE: SI' A SOLUZIONI VERE, NO A DIMISSIONI INUTILI”.Erano presenti la Sen. Paola Pelino, il Consigliere regionale Emilio Iampieri, i Sindaci di centrodestra della Valle Peligna, i Dirigenti di partito Luigi La Civita, Antonio Menchinelli e la Consigliera Elisabetta Bianchi di Forza Italia di Sulmona.

NEROSTELLATI, ACQUISTATO L'ATTACCANTE BULGARO HAZUROV

VIDEOPRATOLA - La Società Nerostellata compie un grande colpo di mercato, acquista ufficialmente il centravanti bulgaro Kostadin Hazurov. L'attaccante classe '85 proviene dal massimo campionato bulgaro(fino a pochi giorni fa), dove ha giocato con il Cska Sofia , precedentemente nel massimo campionato Israeliano ed in quello belga, dove in 39 partite ha siglato 11 reti; inoltre vanta presenze in Coppa Uefa. Le sue doti fisiche lo favoriscono nel gioco aereo, dove non teme nessuno e dentro l'area si fa sentire. 

MELILLA: “INACCETTABILE IL RINCARO DEL 12,89% DEI PEDAGGI AUTOSTRADALI”

SULMONA - In Italia il rincaro medio nel 2018 dei pedaggi autostradali é del 2,74%, per l’Autostrada dei Parchi che collega l’Abruzzo a Roma il rincaro è invece addirittura del 27,4%!È un aumento ingiustificabile.Non può essere accettato visto che il gestore ha ottenuto dallo Stato una infrastruttura costruita interamente da risorse pubbliche e negli ultimi mesi ha ottenuto ingenti finanziamenti per la messa in sicurezza dell’Autostrada.Il gestore, peraltro, non ha rispettato impegni importanti come ad esempio la costruzione di una stazione di servizio tra Pescara-Chieti ed Avezzano

LA MAGIA DEL PRESEPE VIVENTE AD ANVERSA DEGLI ABRUZZI 3^ EDIZIONE

ANVERSA DEGLI ABRUZZI - Nello splendido scenario del centro storico di Anversa degli Abruzzi, ieri si è svolta la terza edizione del Presepe Vivente organizzata dall'Amministrazione Comunale di Anversa degli Abruzzi, in collaborazione con la Riserva Naturale Regionale Gole del Sagittario.Ideato, organizzato e curato da Marisa Del Rosso, la manifestazione è partita nella Chiesa di San Marcello attraverso un percorso guidato con soste nel suggestivi scenari del centro storico, animate da ambientazioni di vita contadina.

CONCLUSO IL TORNEO DI BASKET GIOVANILE OVIDIO 2017

SULMONA – Tre giorni all’insegna dell’amicizia grazie allo sport. Obiettivo raggiunto per il Basket Centro Abruzzo che, nell’anno del ventennale dalla fondazione della società, ha promosso il 1° Torneo di Natale Ovidio 2017 per le categorie esordienti e Under 14. Un centinaio di giovani atleti con accompagnatori, tecnici e genitori sono stati ospiti della città di Sulmona. Al termine della giornata conclusiva soddisfazione è stata espressa dalla presidente del Basket Centro Abruzzo Loredana La Civita: “Con l’organizzazione di questo torneo abbiamo puntato principalmente all’aspetto dell’amicizia anziché a quello agonistico. Ci tenevamo inoltre a far conoscere ai nostri ospiti la città e le trazioni”.

“UN’ALTRA TRAGEDIA SFIORATA SULLA SR 479”

ANVERSA DEGLI ABRUZZI - "E' successo nuovamente. E anche in questa occasione è stato il caso a decidere se la vicenda dovesse assumere i tratti nefasti della tragedia oppure quelli della morte scampata per un soffio". Ha dichiarato Leandro Bracco. "A settembre 2015 un incontro ufficiale al quale prende parte il Presidente D'Alfonso. A febbraio 2017 la presentazione di una interpellanza a mia firma alla quale l'esecutivo regionale risponde a luglio scorso fornendo alcune rassicurazioni. Ciononostante la pericolosità di quel tratto di strada incastonato in una cornice fiabesca continua a essere notevolissima e la settimana scorsa se n'è avuta un'altra riprova.

"ARRIVA LA CENTRALE DI COMPRESSIONE NEL SILENZIO COMPLICE E VILE DELLA POLITICA E DELLE ISTITUZIONI"

SULMONA - "Un Natale amaro quello dei sulmonesi e dei cittadini della Valle Peligna, che non hanno trovato pace nemmeno in questo periodo quando, perfino in guerra, gli eserciti contrapposti rispettano un periodo di tregua. Il 22 dicembre scorso, sul sito della Presidenza del Consiglio si legge: “Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, ha deliberato la condivisione dei pareri favorevoli, con condizioni, espressi in conferenza di servizi nel procedimento di autorizzazione alla costruzione e all’esercizio nella Regione Abruzzo della centrale di compressione gas di Sulmona……” In attesa di avere la copia della delibera, vorremmo che i nostri rappresentanti politici che “esterrefatti”

AUMENTO PEDAGGI A24/A25: D'ALFONSO, RIVEDERE CONCESSIONI

PESCARA - "C'è bisogno di un intervento normativo e amministrativo che riveda i termini della concessione e fissi a non oltre il 2% il tetto degli aumenti annuali". Così il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, all'emittente televisiva abruzzese Rete8 sulla vicenda dell'aumento, pari al 12,89%, dei pedaggi di A24 e A25, le due autostrade che collegano l'Abruzzo con il Lazio."Noi dobbiamo lavorare per fare in modo che l'indice di aumento annuale, che serve a coprire le spese del personale, degli investimenti e del canone di concessione, trovi una

"PER EVITARE CENTRALE DI COMPRESSIONE E METANODOTTO BISOGNA FARE DI PIU’"

SULMONA - Sugli effetti disastrosi per l’Ambiente e sui rischi per la Salute e Sicurezza del progetto “Metanodotto e Centrale SNAM” denominato RETE ADRIATICA, dal  2008 i Comitati Cittadini per l’Ambiente, affiancati dall’Associazione Orsa Pro Natura Peligna, e negli ultimi anni da Altrementi, hanno informato, con tutti gli strumenti possibili, i cittadini di Sulmona e della Valle Peligna, hanno travalicato la Valle , coinvolgendo le popolazioni dell’Abruzzo tutto, hanno fatto rete con il movimento NO TUBO dell’ Umbria.Si sono avvalsi della consulenza dell’Ordine dei Medici per la prevenzione degli effetti sulla salute degli inquinanti che avrebbe prodotto la Centrale, dell’Ordine degli Avvocati per le Osservazioni inviate agli organi competenti contro i decreti di approvazione della VIA (Valutazione Impatto Ambientale)

CARABINIERI ARRESTANO TRE RAPINATORI. IL BASISTA È PARENTE DELLA VITTIMA

VIDEO INTERVISTA FLORINDO BASILICO
PACENTRO – Questa mattina i militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sulmona e delle stazioni di Pacentro e Raiano, hanno arrestato tre giovani sulmonesi, autori di una rapina a mano armata portata a Segno l'11 ottobre scorso ai danni di un ex gioielliere di Pacentro. Si tratta di G. S. 25enne colpito dalla misura cautelare in carcere, di M. R. 31enne e F.R. 25enne, entrambi colpiti dalla misura degli arresti domiciliari.La sera dell'11 ottobre G.S. e M.R. hanno fatto irruzione incappucciati e armati di una pistola revolver in un negozio di elettrodomestici di Pacentro.

"IL 2017 DI “SALVIAMO L’ORSO”, UN ANNO POSITIVO PER L’ASSOCIAZIONE MA QUEL CHE PIU IMPORTA PER L’ORSO MARSICANO !"

PESCARA - La nascita di 12 cuccioli e l’assenza di morti accertate nel 2017, per la prima volta  dopo 11 anni, ne fanno un anno estremamente  positivo per il nostro orso.
E’ tempo di bilanci per SALVIAMO L’ORSO  che negli scorsi dodici mesi  grazie ai suoi volontari ha lavorato a numerosi progetti che mirano a garantire la conservazione a lungo termine della popolazione di orso bruno marsicano sulle montagne abruzzesi e dell’Appennino centro meridionale

COMITATO SULMONA STAZIONE DI SULMONA: DISATTESE PROMESSE PER 2017, SI CAMBI PASSO NEL 2018

SULMONA - Il Comitato"Sulmona,Stazione di Sulmona" a conclusione dell'anno 2017 intende fotografare lo stato dell'arte in merito ai lavori riguardanti l'area della stazione ferroviaria di Sulmona. Costatiamo con enorme dispiacere che un altro anno è passato senza che il Viale della Stazione potesse essere consegnato alla città, ai pendolari e ai turisti con la nuova pavimentazione su tutto il suo tracciato anche in virtù dell'accordo Comune-Saca che ad oggi ancora ha portato concreti benefici al problema delle buche sull'asfalto.

venerdì 29 dicembre 2017

CENTRALE SNAM: MAZZOCCA A PALAZZO CHIGI CON I SINDACI

Il decreto che autorizzerebbe il via libera alla realizzazione della centrale è congelato
ROMA - Il Sottosegretario d'Abruzzo Mario Mazzocca oggi a Palazzo Chigi con la delegazione formata dal sindaco di Sulmona Annamaria Casini, dai primi cittadini e amministratori della Valle Peligna e Subequana, insieme al consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci, per ribadire il proprio no alla centrale di compressione Snam del metanodotto Brindisi-Minerbio a Sulmona. Nell’incontro, che ha avuto luogo con il consigliere politico del Presidente del Consiglio, Gabriele De Giorgi, è stato esaminato il documento sottoscritto dai sindaci dove si chiede al governo di ritornare sulla decisione assunta lo scorso 22 dicembre

GRUPPO ALPINI SULMONA A.N.A., DOMANI 30 DICEMBRE LA "BEFANA DELL'ALPINO"

SULMONA - Il giorno 30 dicembre dalle 8.00 alle 19.00, il Gruppo alpini "G. Tirone" di Sulmona, in concomitanza con la Protezione civile Ana di Sulmona, effettuerà la prima edizione della "Befana dell' alpino". "Ci troverete in piazza del Carmine alle spalle dell' edicola, dove raccoglieremo giocattoli nuovi o usati ma in condizioni decenti e funzionali, comprensivi di batterie laddove le richiedano, che il prossimo 6 Gennaio, in occasione dell' Epifania, consegneremo alle case famiglie e ai centri della valle peligna in cui accolgono bambini di qualsiasi età.

GASDOTTO SNAM:MELILLA, GENTILONI REVOCHI OK CENTRALE SULMONA

ROMA - "Ho chiesto con una lettera al Presidente Gentiloni di revocare l'autorizzazione data dal Governo alla costruzione a Sulmona della mega Centrale Snam di compressione e spinta, nell'ambito del progetto "Rete Adriatica", un mega tubo di 687 km che parte dal Salento e risale l'Italia attraverso l'Appennino Centrale e tutto l'Abruzzo interno". Così il deputato di Mdp-LeU Gianni Melilla. "A Sulmona - prosegue Melilla - questa Centrale avrà un carico di 162 tonnellate annue di monossido di carbonio e ossidi di azoto con danni certificati per la salute.

SNAM: "CENTRALE SULMONA SICURA E A BASSO IMPATTO"

SULMONA  - "La centrale di compressione che sarà realizzata a Sulmona e’ un’infrastruttura del tutto analoga ad altri 11 impianti sicuri e a basso impatto ambientale da molto tempo attivi nel nostro paese. È nostra intenzione dialogare con le istituzioni e con le popolazioni del territorio per illustrare le caratteristiche dell’impianto e rassicurare che non esistono rischi per la sicurezza

SULMONA: MANAGER ASL, TORDERA: “SMENTISCO CATEGORICAMENTE LA NOTIZIA DELLA CHIUSURA DEL PUNTO NASCITA DELL’OSPEDALE”

SULMONA – “Smentisco categoricamente la notizia, diffusa da alcuni da organi di stampa, della chiusura del punto nascita dell’ospedale di Sulmona”.Lo afferma il Manager della Asl, Rinaldo Tordera.“La notizia”, aggiunge Tordera, “è completamente priva di fondamento  e lo ribadisco con forza anche alla luce delle richieste di chiarimento prevenutemi  da alcuni sindaci della Valle Peligna,

"INSIEME ALLA CENTRALE SNAM, LA VALLE PELIGNA TROVA SOTTO L’ALBERO, A NATALE, LA PROPOSTA DI CHIUSURA DEL PUNTO NASCITA"

SULMONA - "La storia inizia nel 2009 anno del terremoto quando la struttura vecchia dell’Ospedale viene dichiarata inagibile.Nonostante i rimbalzi da destra a sinistra, dai vari Sindaci ai Direttori Generali, Pediatria e Ostetricia restano nella porzione inagibile ancora per 6 anni.
Sempre tra color che son sospesi e già allora con un chiaro disegno di ridimensionamento dell’Ospedale Peligno iniziano anche i problemi legati al Personale Dirigenziale e non.Tutta questa pubblicità negativa non fa bene al Punto Nascita che nel giro di un paio di anni perde più del 50% dei nati attestandosi ben al di sotto della soglia di 500 parti imposta dal Decreto Lorenzin.

LA CONFESERCENTI DEL CENTRO ABRUZZO FA IL BILANCIO. IL 2017 È STATO UN ANNO INTENSO E NEGATIVO PER LE IMPRESE

SULMONA - Ripristinare un corretto confronto tra le istituzioni e le imprese, al fine di armonizzare gli interventi per renderli efficaci e utili. In una fase storica particolare per l’economia l’Associazione ha fatto di tutto per tenere alta l’attenzione intorno a temi che stanno a cuore ai commercianti, agli artigiani, ai professionisti. Ma le attività produttive non sono uscite dalle difficoltà di una crisi che dura da troppo tempo e che ha lasciato sul ‘selciato’ centinaia di imprese.  A più livelli la Confesercenti del Centro Abruzzo si è mossa per dare una scossa allo shopping ma al tempo stesso per far alzare anche i livelli di decoro e sicurezza per le strade dei centri e i borghi delle aree interne.

AUMENTI PEDAGGI A24 E A25: BIONDI, DE ANGELIS, CASINI E CARUSO "NUOVO SGAMBETTO DEL GOVERNO ALLE AREE INTERNE"

L'AQUILA - "Se le indiscrezioni su possibili aumenti dei pedaggi autostradali di  A24 e A25 venissero confermate saremmo di fronte al secondo sgambetto  in pochi giorni commesso ai danni dell'Abruzzo e delle aree interne da  parte questo Governo che ha già, inopinatamente e nonostante sia  giunto al capolinea, deciso di localizzare la centrale del metanodotto  Snam a Sulmona".Ad affermarlo,in una nota,i sindaci dell'Aquila, Pierluigi Biondi, di  Avezzano, Gabriele De Angelis, di Sulmona, Annamaria Casini, e dal  presidente della Provincia e sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso."Ci chiediamo - proseguono - fino a quando i nostri cittadini dovranno  continuare a pagare, non solo in termini economici, di far parte di  quella Italia

"I PEDAGGI DELLE AUTOSTRADE ABRUZZESI A24 E A25 AUMENTANO ANCORA DEL 13% DAL 1 GENNAIO 2018"

SULMONA - "La Strada dei Parchi applica una sentenza del TAR che annulla il blocco degli aumenti imposto dal Mit. nel  2014. Se per andare da Pescara a Roma si spendevano €.17,30 dal 1 gennaio ci vorranno circa €.20,00. Siamo a livelli di quasi il doppio di quello che si paga sulla Milano - Bari. Il gruppo che fa capo a Toto sta facendo pagare agli abruzzesi la manutenzione e la messa in sicurezza dei cavalcavia che stanno facendo in queste settimane. La tariffazione delle autostrade abruzzesi ormai è una pistola spianata nella bocca dei cittadini abruzzesi.Questa Regione, che dovrebbe vivere di turismo,

CONSEGNATI I PRIMI MEZZI SPAZZANEVE ALLE PROVINCE

PESCARA - Sono stati consegnati questa mattina i primi 3 mezzi antineve (una turbofresa e due sgombraneve corredati di lama e spargisale), acquistati dalla Regione con il contributo di Terna e assegnati alle amministrazioni provinciali di Chieti, Teramo e L'Aquila. Il quarto mezzo, un'altra turbofresa destinata alla Provincia di Pescara, sarà disponibile giovedì prossimo.La cerimonia si è svolta nel deposito di Tua a Pescara, alla presenza del presidente della giunta regionale Luciano D'Alfonso, oltre che dei presidenti e delegati delle Province.

INCENDIO DE NINO-MORANDI, NUOVI RILIEVI DELLA SCIENTIFICA

SULMONA – “La nostra scuola di geometri e ragioneria. Un degrado totale”. E’ quanto si legge in uno dei tanti commenti postati su facebook all’indomani dell’incendio divampato nella palestra dell’istituto scolastico De Nino-Morandi di Sulmona, storica sede dei ragionieri e geometri, chiusa dal 17 ottobre 2014 per presunti lavori sbagliati post sisma. Sdegno e amarezza vengono manifestati dagli ex alunni che, da ogni parte della Valle Peligna, hanno commentato la notizia . “Almeno si sono ricordati che abbiamo una scuola”- riprende un giovane. E un altro ancora: “non se ne può più, ecco la mia povera scuola”.

SNAM, IL GOVERNO CONGELA IL DECRETO. LA CASINI INTENZIONATA A NON RITIRARE LE DIMISSIONI

SULMONA – Il governo prende tempo dopo la protesta dei 21 sindaci del Centro Abruzzo a Palazzo Chigi. Per il momento è congelato il decreto che autorizzerebbe il via libera alla centrale di compressione Snam a Sulmona nonostante la delibera adottata dal Consiglio dei Ministri lo scorso 22 dicembre. Tre sindaci (Annamaria Casini, Antonella Di Nino e Rodolfo Marganelli) e il Sottosegretario alla Giunta Regionale Mario Mazzocca sono stati ricevuti dal consigliere politico del premier Gentiloni, De Giorgi.

MENO QUATTRO GIORNI ALLA RACCOLTA PORTA A PORTA DEI RIFIUTI CHE SARÀ ESTESA A TUTTA SULMONA DA COGESA SPA A PARTIRE DA MARTEDÌ 2 GENNAIO

SULMONA – Più di 8mila e 500 nuove utenze per 18mila mastelli e 5mila 250 carrellati, più 13mila e 900 ecocalendari.Meno quattro giorni alla raccolta porta a porta dei rifiuti che sarà estesa a tutta Sulmona da Cogesa SpA a partire da martedì 2 gennaio, con ritiri uniformati in ogni zona della città, diversificati solo fra utenze domestiche e non (che hanno frequenze maggiori). Il tutto nell’ottica di una facilitazione nei confronti dell’utenza e di un contenimento dei costi.Intanto, la consegna dei mastelli è stata ultimata con la chiusura dell'Ecosportello del 2 dicembre scorso, con più del 90 per cento delle persone raggiunte.

CEA DEL PARCO - CONCLUSE CON SUCCESSO LE ATTIVITÀ DIDATTICHE 2017

PESCASSEROLI - Si sono da poco concluse le attività didattiche del Centro di Educazione Ambientale del Parco svolte ed organizzate dall'Ufficio Educazione e Volontariato in collaborazione con gli operatori del territorio che da anni coadiuvano l’Ente. Da alcuni anni, infatti, le intese che il Parco definisce  con i dirigenti degli Istituti scolatici del territorio per lo svolgimento di programmi di educazione ambientale, vengono attuate dal Centro di educazione ambientale e da operatori del territorio ai quali vengono affidate alcune attività.

ARRIVA A SULMONA LA FABBRICA DEL CIOCCOLATO, TRE GIORNI DI GUSTO E DI DIVERTIMENTO

SARANNO SVELATI I SEGRETI DELLA PREPARAZIONE. PREVISTI ANCHE DIMOSTRAZIONI PRATICHE E PERCORSI EDUCATIVI PER LE SCUOLE
SULMONA - Tre giorni di gusto, di divertimento, di dimostrazioni e percorsi educativi. Nel suggestivo scenario del centro storico arriva a Sulmona, in anteprima europea, la Fabbrica del Cioccolato. Le tre giornate si apriranno venerdì 5 gennaio. Lungo corso Ovidio saranno sistemate una ventina di pagode bianche illuminate che ospiteranno i maestri cioccolatieri e la Ciokofabbrica. La "dolce" struttura darà grande spazio alla parte educativa, con cenni storici sul cacao, dove si potrà svolgere anche intrattenimento didattico per le scuole Primarie, con il racconto di tutte le fasi lavorative dalla raccolta alla trasformazione delle fave di cacao, concludendo con la consegna del cioccolato ai bambini. La Ciokofabbrica potrà essere elemento utile e didatticamente professionale per i ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Roccaraso,

VERTENZA SNAM E IL VIAGGIO VERSO PALAZZO CHIGI, PRONTO DOCUMENTO DEI SINDACI

ROMA – Sollecitare il premier Gentiloni a revocare l’autorizzazione alla centrale Snam e a non procedere con l’adozione del relativo decreto e proocedere con il ricorso al Tar da parte del Comune di Sulmona. Questo, in sintesi, il senso del documento sottoscritto da venti sindaci del Centro Abruzzo che sarà consegnato fra poco a Palazzo Chigi. Un bus è partito alle otto di questa mattina con a bordo i primi cittadini e i rappresentati istituzionali. Alle 11,30 sarà ricevuta una delegazione di sindaci, guidata da Annamaria Casini

COMMOVENTE E PARTECIPATA LA COMMEMORAZIONE A RICORDO DELL 'ALPINO AMELIO PIZZOCCHIA

CASTELVECCHIO SUBEQUO -  Nonostante una pioggia incessante, commovente e partecipata commemorazione a ricordo dell 'Alpino Amelio Pizzocchia. Accolta da tutta la cittadinanza la Piastrina appartenente ad Amelio caduto nella campagna di Russia alla presenza di numerosi Alpini della Brigata Julia di L'Aquila guidata dal T.Colonnello Piccirilli , una rappresentanza di Bersaglieri della sezione di Sulmona , dei Granatieri , dei Carabinieri , della sezione Alpini di Castelvecchio , dei parenti ai quali è stata consegnata la Piastrina . All'interno della sala P. Pio tracciata la biografia dell'Alpino da parte dello Storico Maurilio Di Giangregorio .
Ringrazio la moderatrice Miriana Fazi per l' impeccabile presentazione,

I SOCI DEL GAL TERRE AQUILANE FINALMENTE TUTTI UNITI: RINNOVATI GLI ORGANI SOCIALI, CARLO ROSSI PRESIDENTE

AVEZZANO - Si è riunita in un clima di ritrovata unità e grande entusiasmo,  l’assemblea dei soci del GAL Terre Aquilane scarl con la partecipazione di 30 su 42 soci, rappresentanti ben oltre il 91% del capitale sociale, sotto la Direzione di Fernando Capone ed Augusto Cicchinelli su indicazione dell’assemblea.Dopo le recenti vicende, i soci tra loro hanno avviato in autonomia, senza alcun coinvolgimento politico, una fase di dialogo e di distensione, oltre che di riflessione, per cercare a tutti i costi una soluzione che evitasse la perdita dell’importante finanziamento regionale assegnato che avrebbe causato grave danno al territorio marsicano: un lavoro intenso che ha visto coinvolti soci importanti del GAL Terre Aquilane come Fernando Capone, Roberto D’Amico, Roberto D’Agostino, Augusto Cicchinelli, Nino Garofali, Francesco D’Amore

giovedì 28 dicembre 2017

LA CONFERENZA DEI CAPIGRUPPO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI SULMONA RIBADISCE LA PROPRIA CONTRARIETA' ALLA CENTRALE SNAM

SULMONA - "La conferenza dei capigruppo del consiglio comunale di Sulmona riunita questa sera, nel riaffermare  la propria contrarietà all’opera della centrale di compressione e del relativo metanodotto, ha deciso di dare mandato al Vice Presidente del Consiglio comunale Avv. Fabio Ranalli di rappresentare l’intero consiglio domani a Roma, con il Sindaco Dott.ssa Annamaria Casini, al fine di ribadire l’unità dell’intera assise nella ferma e costante contrarietà alla realizzazione delle opere in questione. La stessa conferenza ha evidenziato la necessità di addivenire ad una prossima seduta del consiglio comunale

M5S:"FINALMENTE TUTTI SI ACCORGONO CHE LE POLITICHE ENERGETICHE DEI GOVERNI DI DESTRA E SINISTRA SONO SBAGLIATE"

SULMONA - "Il decreto ministeriale del 22 dicembre scorso che sancisce parere favorevole alla realizzazione della centrale Snam in Case Pente a Sulmona, è decisamente l'ultima porcata di questo Governo.Sconcertante l'atto estremo posto in essere dal sindaco Casini come le dichiarazioni dei politici locali, tutti impegnati in questi giorni in una sorta di scaricabarile sulle responsabilità.Preoccupante invece è la protesta “silenziosa” che i cittadini avrebbero intenzione di attuare riconsegnando le proprie tessere elettorali in quanto non più rappresentati dai propri schieramenti. A nostro avviso, le uniche schede da riconsegnare ai legittimi proprietari sono quelle di partito.

A FUOCO LA PALESTRA DEL DE NINO-MORANDI

SULMONA – A fuoco la palestra del De Nino-Morandi di Sulmona. Un edificio scolastico chiuso dal 17 ottobre 2014, ma l’allarme è partito oggi da residenti e commercianti della zona intorno alle 19,00. Al momento sono ancora sconosciute le cause che hanno provocato l’incendio anche se la porta della palestra è stata rinvenuta aperta. Per domare le fiamme sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Sulmona, mentre tocca alla Polizia accertare eventuali responsabilità. La densa colonna di fumo non è passata inosservata e sta tenendo tutto il quartiere in fibrillazione.

UNA PIAZZA DI SULMONA È STATA INTITOLATA A CARLO AUTIERO

VIDEO
SULMONA – “Una persona che amava la profondità, rifiutando la superficialità nei discorsi e nelle idee e che aveva sempre presente, in ogni circostanza, la dignità delle persone”. Questo il ritratto del professore Carlo Autiero, il cui nome oggi con una cerimonia è stato impresso nella memoria collettività della città di Sulmona. Dopo anni di attesa finalmente arriva una piazza a lui dedicata, quella di via Cappuccini. Applausi, ricordi e commozione hanno accompagnato la cerimonia alla quale ha preso parte, fra gli altri, il Vice Presidente della Regione Giovanni Lolli che conobbe Autiero nel corso della sua esperienza politica nel Pci.

NEROSTELLATI, NUOVI INGRESSI IN SOCIETA'

PRATOLA - In vista del nuovo anno e dell'inizio del girone di ritorno la Società nerostellata ha operato un allargamento delle basi societarie per dare più forza al progetto della compagine pratolana che vuole in tutti i modi adoperarsi per la maggiore competività possibile nel campionato di quarta Serie.I nuovi ingressi nei quadri societari riguardano:Pier Paolo Zavarella nuovo Direttore Sportivo, Enzo Battaglini coordinatore area tecnica, Antonio Santacroce imprenditore nel settore alberghiero e Marco Saccoccia

BANDO GESTIONE STADIO EZIO RICCI: NESSUNO RISPONDE

PRATOLA - Il bando per l’affidamento della gestione è andato deserto. Alla scadenza dei termini non è pervenuta alcuna offerta e l’adeguamento dell’impianto pratolano alla Serie D resta un sogno. E’ questo l’ennesimo tentativo fallito dopo la mancata gestione condivisa tra le società per l’accordo saltato nell’ultimo incontro dell’agosto scorso. Sia il sindaco Antonella Di Nino che il vice Nunzio Tarantelli in questi mesi avevano fatto molto affidamento sul bando che però non ha trovato consensi perché probabilmente, per le condizioni previste, non era consono alle possibilità economiche del territorio.

“COSA CI VA A FARE IL SINDACO, ANNAMARIA CASINI, CON ALTRI 22 PRIMI CITTADINI A ROMA, DA GENTILONI? A CONSEGNARE LA FASCIA, MA A CHI?”

SULMONA - “Cosa ci va a fare il sindaco, Annamaria Casini, con altri 22 primi cittadini a Roma, da Gentiloni? A consegnare la fascia, ma a chi?” domanda Alberto di Giandomenico, coordinatore del Movimento Italica, che sull’efficacia dell’iniziativa di Casini, domani nella città eterna, nutre seri dubbi ritenendo che si stia perdendo di vista l’obiettivo."Non può più essere solo opposizione all’autorizzazione, già data ormai, per la centrale di spinta del metano della Snam, impianto fondamentale per il metanodotto Rete Adriatica - spiega Di Giandomenico - La centrale è stata autorizzata il 22 dicembre dal consiglio dei ministri proprio su proposta del premier, Paolo Gentiloni.

FOREVERALONE- SOCIAL MEDIA E CAPITALISMO DELLE EMOZIONI

SULMONA - Venerdì 29 dicembre dalle ore 17.00 presso il Centro Giovani in via del Sangro 6, si terrà l’incontro dal titolo “Foreveralone – Social media e capitalismo delle emozioni” organizzato dal collettivo AltreMenti Valle Peligna con la partecipazione di Giuseppe Carrara, dottorando in Letterature Comparate all'Università di Siena e all'Université Paris Nanterre.Insieme analizzeremo come la nostra era sia stata influenzata sia positivamente che negativamente dall’avvento della digitalizzazione, in tutti gli aspetti del vivere quotidiano. Si parla infatti di una Quarta rivoluzione.

SNAM: DA RICORSO AL TAR FINO ALLA CORTE DEI CONTI. LOLLI SARA' UNA BATTAGLIA TUTTA GIURIDICA

VIDEO INTERVISTA GIOVANNI LOLLI
SULMONA – Dal ricorso al Tar per il via libera del Consiglio dei Ministri alla centrale Snam a quello alla Corte dei Conti per il metanodotto. Per il Vice Presidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, oggi intervenuto a Sulmona alla cerimonia d’intitolazione di una piazza di via Cappuccini al professore Carlo Autiero, la battaglia è tutta giuridica. Davanti al Consiglio dei Ministri Lolli ha ribadito che Sulmona è zona ad elevato rischio sismico, come confermato anche dagli esperti della commissione Grandi Rischi. Inoltre Sulmona sorge al centro di un sistema di parchi e riserve regionali e nazionali.

E’ TUTTO PRONTO PER L’AVVIO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE

SULMONA - Il 2 gennaio saranno dismessi e non più utilizzabili tutti i vecchi cassonetti stradali anche nelle zone più popolose della città. E’ in corso in questi giorni la distribuzione, presso le abitazioni dei cittadini, degli “eco-calendari raccolta”, che indicano la frequenza del ritiro giornaliero dei mastelli nel corso di tutto l’anno 2018, sia per le utenze domestiche che non domestiche. E’ stata emessa questa mattina l’ordinanza sindacale al riguardo, con cui si dispone, inoltre, che, a partire dal 2 gennaio, ai fini del conferimento dei rifiuti al servizio pubblico di raccolta, devono essere utilizzati esclusivamente i contenitori (singoli o condominiali) consegnati in comodato d’uso gratuito.

DOMANI IL PRESEPE VIVENTE DI ANVERSA DEGLI ABRUZZI

ANVERSA DEGLI ABRUZZI - Grande attesa ad Anversa degli Abruzzi per la 3ª edizione del Presepe vivente curata da Marisa Del Rosso.La rappresentazione si svolge Venerdì 29 nella suggestiva cornice del centro storico con  inizio alle ore 19.00 dalla Chiesa di San Marcello, per poi snodarsi tra vicoli e piazzette dove sono allestiti quadri sacri e scene tradizionali. Sono coinvolti gran parte degli abitanti e molti compaesani che vivono lontano, vengono riaperte vecchie botteghe e antiche case, vi partecipano circa 120 figuranti in costumi tipici anche in rappresentanza dei paesi limitrofi, artigiani, zampognari, musicisti, svariati animali.

GASDOTTO SNAM: PEZZOPANE (PD), NON SI MOLLA, SIAMO E RIMANIAMO CONTRARI, NO CENTRALE A SULMONA

SULMONA - "Stiamo lavorando con il Presidente della Regione Abruzzo ad un incontro nei primi giorni di gennaio con il governo. Ricorso al Tar e confronto serrato devono correre di pari passo, perché sul gasdotto Snam Rete Adriatica la posizione è stata sempre e rimane contraria. Ora si sposta sul piano dei ricorsi e della battaglia politica di un intero territorio. Io non mollo di certo. Non è tardi per considerare almeno un tracciato alternativo e, visto l'elevato rischio sismico della Valle Peligna confermato anche dalla Commissione Grandi Rischi, ci sono tutti i presupposti per vincere il ricorso al Tar che la Regione Abruzzo ha annunciato.

CENTRALE SNAM: D'ALFONSO, SÌ A RICORSO, MA DIALOGO CON GOVERNO

SULMONA - "La Regione ricorrerà al Tar Lazio contro la delibera del Consiglio dei Ministri che ha dato il via libera al progetto della centrale di compressione della Snam a Sulmona, ma contemporaneamente continuerà a lavorare con Palazzo Chigi per arrivare a una nuova e diversa valutazione di un'opera inutile e dannosa".Lo ha ribadito questa mattina a Pescara il presidente della giunta regionale Luciano D'Alfonso, aggiungendo che forse già prima della fine dell'anno incontrerà il premier Paolo Gentiloni per discutere della vicenda.

CARCERI ABRUZZESI. PER LA UIL PA POLIZIA PENITENZIARIA, "DA MONTAGNE RUSSE"

VIDEO INTERVISTA MAURO NARDELLA
SULMONA - "Il Dostojesky dei giorni nostri sarebbe impazzito se gli avessimo dato il compito di dare un giudizio sull’andamento attuale delle carceri abruzzesi. Nel calderone dei numeri che caratterizzano le realtà carcerarie della regione verde d’Europa oggi troverebbe, infatti, una situazione talmente confusa che il solo tentativo di ristabilirne un equilibrio diverrebbe un’azione quasi fantascientifica.
Non c’è da vantarsi quindi visto che lo stesso Dostojesky uno Stato, nella fattispecie l’Abruzzo, lo avrebbe giudicato andando a guardare ciò che accadeva nelle sue prigioni.

SBIC:"NON CI SI DIMETTE DURANTE UNO SCONTRO, NON È COSÌ CHE SI COSTRUISCONO POLITICHE ISTITUZIONALI"

SULMONA - "Da diciotto mesi siamo in minoranza. Da sempre diciamo che questa maggioranza non ha la forza, la capacità, la visione complessiva per governare. E lo ribadiamo anche ora che la Sindaca ha compiuto il passo meno comprensibile della sua esperienza. Non ci si dimette durante uno scontro, non è così che si costruiscono politiche istituzionali che tendano a fare del confronto con altre Istituzioni un punto di forza del territorio. Un’idea, quella delle dimissioni, che non ha niente a che vedere con le necessità di una città che ambisce al ruolo guida di un intero comprensorio.

CENTRALE SNAM, RIUNIONE DEI SINDACI PELIGNI A PALAZZO SAN FRANCESCO

SULMONA - Ieri pomeriggio nella sala consiliare si è svolta una riunione per fare il punto della situazione."Sono riconoscente verso i tanti sindaci della Valle Peligna, Valle Subequana, Valle del Sagittario e parte dell'Alto Sangro che oggi hanno manifestato concretamente la loro solidarieta' annunciando di voler venire insieme a me a Roma venerdi 29 dicembre per consegnare la mia fascia al premier Gentiloni, come atto di protesta contro un provvedimento che ritengo devastante per il nostro territorio. 22 sindaci hanno sottoscritto un documento ed altri contattatami telefonicamente, hanno espresso la necessità di un incontro organizzativo realizzato oggi stesso"afferma la Casini.

ROCCARASO, SALGONO I DECIBEL DEL DIVERTIMENTO: DOMANI TUTTI IN PIAZZA CON RDS

ROCCARASO - A Roccaraso i decibel del divertimento sono destinati a salire in questi ultimi giorni dell’anno. Domani, dalle 16, in piazza Leone, l’appuntamento è con la musica, i giochi e l’animazione di Radio Dimensione Suono. Un evento gratuito che accompagnerà l’après-ski di tanti giovani direttamente dal cuore pulsante del paese che in questi giorni è invaso dai turisti.L’Amministrazione comunale, oltre all’appuntamento di domani, ha definito un cartellone ad hoc di manifestazioni che proseguirà il 30 dicembre con il Concerto di Natale

VIDEO IN PRIMO PIANO :