-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Muro contro muro su Conte: Zingaretti: 'No a rimpastone'- Trattativa Pd-M5s va avanti, cresce l'ipotesi Roberto Fico- Conte: 'Chiusa la stagione con la Lega, non si riaprirà'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 27 febbraio 2018

MALTEMPO: SI TORNA IN CLASSE

SULMONA – E’ durata meno del previsto l’ondata di maltempo che ha portato neve e gelo a Sulmona e in Valle Peligna. La coltre bianca nelle ultime ore ha lasciato il passo alle temperature popolari con la colonnina di mercurio che è scena drasticamente. Nel day after resta qualche preoccupazione per la formazione di ghiaccio sulle strade che impone agli automobilisti di fare particolare attenzione. Oggi le scuole sono rimaste chiuse ma domani anche gli studenti, che hanno fatto e continuano a fare il tifo per la coltre bianca, dovranno tornare in classe.
Una nevicata che non ha dato particolari problemi per la circolazione e la viabilità vista anche le quantità irrisoria delle neve scesa fra la notte di domenica e lunedì. La vera sorpresa, soprattutto per gli esercenti, è stata la ztl sospesa per due giorni e che ha riportato movimento per il salotto della città, soprattutto in alcune fasce orarie. Da palazzo San Francesco fanno sapere che in questi giorni saranno impiegati 27 mezzi, spargisale e spartineve, e 16 ditte incaricate per un costo di circa 10mila euro al giorno. Ora su tutta la Regione è emergenza ghiaccio. La provincia dell’Aquila ha battuto il record con la colonnina di mercurio che ha toccato – 22° a Roccaraso che è stata la località più fredda. Stando al bollettino della Protezione Civile Regionale per domani, mercoledì 28 febbraio non si prevedono precipitazioni degne di nota. Sui settori occidentali sono previste deboli nevicate nottetempo, più probabili dopo la mezzanotte. Temperature ancora rigide nella prima parte della giornata su valori stazionari rispetto a martedì. In serata deciso aumento delle minime che potranno salire anche di 10-15 gradi, assestandosi tra i -2 e -5 su tutta la regione.

VIDEO IN PRIMO PIANO :