ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Si è ucciso il prof arrestato per abusi sessuali- E' morto Franco Zeffirelli- Salvini firma il divieto d'ingresso alla Sea Watch 3- Hong Kong Sospesa la legge sulle estradizioni- In campo Giamaica-Italia 0-3 LIVE tripletta di Girelli- Caos procure,

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 27 febbraio 2018

MUNTAGNINJAZZ WINTER, IL TRAVOLGENTE SWING DI RED PELLINI NELLO SPAZIO PINGUE

SULMONA - Il pubblico di SpazioPingue verrà travolto dallo swing. Giovedi prossimo, 1°marzo, alle 21.30, ospite dell’ottavo appuntamento della rassegna Muntagninjazz Winter sarà Fabiano “Red” Pellini, eccellente musicista, arrangiatore, compositore e grande cultore del jazz tradizionale. Dotato di una notevole impronta swing, fa di ogni suo concerto un’occasione per apprezzare lo spirito degli anni della Jazz Era. Con il suo quintetto attraverserà il periodo dell’età del Jazz con una familiarità che deriva da una grande cultura jazzistica, trasmettendo al pubblico il carattere di una musica che fa del coinvolgimento e dell’energia la sua cifra stilistica principale.
Un appuntamento molto atteso a conferma del successo che sta riscuotendo una manifestazione nuova sia nella concezione che ne è alla base, sia per la sua organizzazione. "Ci fa piacere assistere ogni volta all'entusiasmo che accompagna le esibizioni dei grandi nomi degli artisti protagonisti di questa rassegna - dichiara Valter Colasante, organizzatore della kermesse musicale insieme a Federica Marinucci di Spazio Pingue - un risultato che ci sprona a fare sempre meglio, seguendo la strada intrapresa, proponendo la musica di qualità insieme alla gastronomia tipica locale: una formula che si sta rivelando vincente". Come sempre il pubblico potrà intrattenersi in conversazione con gli artisti nell'incontro pre-concerto e nella cena buffet nei locali di Spazio Pingue. Red Pellini, direzione e sax tenore
Michael Supnick, trombone, tromba e voce
Giancarlo Colangelo, sax basso
Luca Filastro, pianoforte
Carlo Battisti, batteria

VIDEO IN PRIMO PIANO :