ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini:'Il governo avanti nonostante le agenzie di rating'- Governo:Alta tensione tra Di Maio e Salvini sul condono fiscale- Salvini:Condono? Di Maio sapeva- Super Azzurre, 3-2 alla Cina, domani la finale per l'oro- Spread Btp/Bund a un passo da 340 Milano in calo-

news

News - Primo Piano

A SULMONA INAUGURATA LA RINNOVATA SCALINATA DI SANTA CHIARA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 30 aprile 2018

CALCIO A 5 PLAY-OFF, SAGITTARIO PRATOLA - CHAMINADE CAMPOBASSO 6 - 2. I PELIGNI CONQUISTANO LA FINALE

VIDEO INTERVISTA FILO' E ZAVARELLA
POPOLI - Al palasport di Popoli, sabato,  il Sagittario Pratola ha battuto 6 - 2  lo Chaminade Campobasso. Dopo il 2-2 dell’andata, gli abruzzesi hanno raggiunto la finale play-off del girone F di Serie B.Sabato prossimo 5 maggio ore 16,00 sempre al palazzetto di Popoli, prima gara di andata contro il Cassano.Il pubblico ha risposto pienamente riempiendo il palazzetto popolese.Diversi anche i supporters giunti da Campobasso.
In avvio Filò Tibaldi blocca la botta di Caruso. Al 3’ minuto l’estremo difensore peligno dice di no anche a Nardolillo che pochi secondi dopo trova ancora chiusa la strada del vantaggio.
Partenza macchinosa del Sagittario, in avanti con Raguso che con un doppio tentativo non riesce a trovare quel gol cercato inutilmente anche da Filò Tibaldi che trova la pronta risposta del suo omologo Al Assuad. Gara tesa ed equilibrata: il portiere ospite si ripete su Raguso, prima di disinnescare ancora con i piedi la conclusione di Girardi. Dopo una partenza a basso regime, il Sagittario sale d’intensità ma il gol non arriva nemmeno con Paludo che trova la pronta risposta del portiere avversario. I molisani si rifanno vivi con Pizzuto che timbra il legno della porta pratolana, prima dell’errore di Caruso che spedisce alto da buona posizione. Il punteggio si sblocca appena dopo il 12’ minuto, quando Tiago Goldoni insacca alle spalle di Al Assuad per l’1-0 di marca pratolana. Il Campobasso non ci sta, Caruso vorrebbe il pareggio ma Filò salva la sua porta. Stesso copione e stessi protagonisti pochi secondi più avanti con Filò Tibaldi che si conferma valore aggiunto del Sagittario. Al 18’ Paludo va giù in area ospite sull’entrata di La Bella. Decretato il rigore tra le proteste molisane, sul dischetto va Goldoni che firma il 2-0 per gli abruzzesi. Prima dell’intervallo è ancora Filò a rispondere presente sulla conclusione di punta da parte di Pizzuto.


Nel secondo tempo è il Sagittario a produrre il primo pericolo con Paludo. La risposta ospite non si fa attendere: assist di Caruso per Oriente ma Filò riesce ancora una volta a cavarsela. La rete molisana però non si fa attendere: conclusione di Caruso alzata fuori da Filò e sul susseguente corner di Rodriguez è Iacovino a dare la zampata vincente. Il Campobasso ci crede e al 5’ della ripresa agguanta il pareggio con Rodriguez che manda in estasi la tifoseria molisana per il momentaneo 2-2 che gela il pubblico di casa. Il Sagittario prova a rialzarsi ma quella di Lancia resta solo una buona intenzione tramutata in corner. Dopo il black-out, i peligni riprendono vigore: D’Ambrosio ci prova ma Al Assuad dice che non si passa. Poco dopo, stoccata di Girardi ma una deviazione manda il pallone sul palo. Il Sagittario spinge e a metà del secondo tempo Raguso fa esplodere il pubblico peligno con la rete del 3-2.
  Appena 45” dopo rilancio perfetto per Goldoni che di testa insacca dentro la porta molisana per il gol del 4-2. Campobasso con il portiere di movimento che non porta benefici agli ospiti, infilzati ancora da Goldoni che porta il punteggio sul 5-2. Per il Tiago dei peligni un poker d’autore, fondamentale per la vittoria conquistata dal Sagittario Pratola anche grazie a un grande Filò Tibaldi che manda contro la traversa la conclusione di La Bella. I pratolani non tirano i remi in barca e dopo una bella combinazione, Goldoni non riesce a incrementare il bottino. Ad andare a segno è invece Girardi, caparbio nel riconquistare un pallone che lui stesso mette in rete, portando suoi sul +4. Prima della sirena Santangelo non riesce a trasformare il tiro libero. Finisce 6-2 in favore del Sagittario Pratola che in finale play-off se la vedrà con i baresi del Cassano delle Murge.



VIDEO IN PRIMO PIANO :