ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini:'Il governo avanti nonostante le agenzie di rating'- Governo:Alta tensione tra Di Maio e Salvini sul condono fiscale- Salvini:Condono? Di Maio sapeva- Super Azzurre, 3-2 alla Cina, domani la finale per l'oro- Spread Btp/Bund a un passo da 340 Milano in calo-

news

News - Primo Piano

A SULMONA INAUGURATA LA RINNOVATA SCALINATA DI SANTA CHIARA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 30 aprile 2018

PESCINA SEMPRE PIU' DERMOPROTETTA: 200 PERSONE ALLO SCREENING GRATUITO IN PIAZZA

PESCINA - Duecento persone hanno usufruito, in maniera completamente gratuita, di uno screening  dei nei in ambulatorio mobile grazie ad una lodevole iniziativa posta in essere da Eau Thermale Avène - rappresentato dal Dott. Marco Scandola, Direttore Scientifico Avène e dal Dott. Pierluigi Leonetti, informatore tecnico scientifico Avène Abruzzo-Molise - con la collaborazione del Comune di Pescina e dei dermatologi di AIDA."Sotto Controllo!" è un progetto finalizzato a prevenire i tumori cutanei e a sensibilizzare alla corretta fotoesposizione.
Sabato 28 aprile a Pescina, per tutta la giornata, i dottori Piccolo Domenico - coordinatore del progetto - Rosati Venulda, Marianna Breda e Nino Favoriti, hanno controllato la pelle di circa duecento pazienti.L'evento, nato sotto l'egida di AIDA, ha trovato in Luigi Soricone, Assessore allo Sport e alle Politiche Sociali del Comune di Pescina, la piena condivisione per offrire un servizio importante alla comunità locale, per lo più in maniera totalmente gratuita: "L'amministrazione comunale ci tiene a ringraziare tutte le persone che hanno collaborato per l'eccellente riuscita della giornata sulla prevenzione - ha esordito Soricone - .

Credo fortemente nella prevenzione perché solo con essa possono essere evitate determinate patologie. L'Amministrazione Comunale di Pescina è davvero felice di aver dato alla nostra comunità un'importante opportunità. Ringrazio di cuore - ha concluso l'Assessore -  il dottor Domenico Piccolo perché è solo grazie al suo lavoro che tutto questo è stato possibile."

VIDEO IN PRIMO PIANO :