-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - M5s: 'Salvini non affidabile' Lega: 'Col Pd per le poltrone'- Open Arms si rifiuta di andare in Spagna. Salvini, inaccettabile- Terremoto di magnitudo 3.6 in provincia di Forlì-Cesena- Kabul, kamikaze a una festa di matrimonio: almeno 63 morti- Ventisette minori arrivati sul molo di Lampedusa- Open Arms: Salvini cede 'Sbarcano minori'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 28 aprile 2018

PRATOLA INSIEME:"ANTONELLA DI NINO RIFIUTA IL CONFRONTO CON L'OPPOSIZIONE E VA DRITTA VERSO SCELTE ANTIECONOMICHE"

PRATOLA - "In data 26 Aprile si è tenuto il Consiglio Comunale.O meglio: il Sindaco ha deciso per tutti senza ascoltare nessuno.Ma andiamo con ordine:La maggioranza ha sottoposto al voto la variante provvisoria al documento di Rendiconto anno 2017 che consentirà lo spostamento degli alunni della scuola materna presso una struttura privata sita in località Pratelle, prospiciente ad un tratto stradale il cui traffico giornaliero è stimato intorno agli 8000 veicoli: il costo di detta operazione è di 50000  +iva  che il Comune verserà alla società proprietaria dell’immobile: trattasi di un canone di affitto annuale, per il momento il periodo è 18 /24 mesi.
Solo circa 140 bambini circa su 500 potranno così godere di una struttura antisismica all’inizio del prossimo anno scolastico.Per questo motivo abbiamo ritenuto di chiedere al Sindaco il rinvio del punto per discutere un progetto integrativo che terrebbe i bambini in paese e lontani da pericolosi tratti stradali a scorrimento veloce. Ma come immaginavamo il Primo cittadino non ha voluto sentire ragione sviando ogni possibilità di dibattito. È per questo motivo che chiediamo alla Di Nino di aprire un serio confronto sulla sicurezza dei bambini analizzando il nostro progetto che permetterebbe a tutti i nostri figli di avere una scuola sicura. Se il Sindaco non vuole visionare il nostro Progetto e sedersi con noi a ragionare sulla sicurezza dei nostri figli, allora invitiamo la Giunta ad emettere un nuovo avviso per la ricerca di immobili per mettere in sicurezza tutti gli alunni frequentati l’istituto Comprensivo, dato che è stato fatto per i bimbi della materna. Il Sindaco abbia il coraggio di ascoltare, capire, e se necessario fare un passo indietro! Qui non si tratta di ripicche dettate da diversi colori politici ma di lavorare per il bene della nostra collettività. Non è giusto che ci siano nel nostro paese ragazzi di serie a e ragazzi di serie b. Sindaco ci dia 10 minuti del suo prezioso tempo e ci ascolti magari riuscirebbe davvero a mettere in sicurezza le scuole nei famosi 10 minuti che ha promesso. Non faccia finta di nulla e abbandoni la strada dell'assolutismo monarchico. In democrazia bisogna avere l'umiltà di ascoltare tutti soprattutto quando si discute di temi così importanti che hanno a che fare con la sicurezza dei nostri figli".

Pratola Insieme

VIDEO IN PRIMO PIANO :