ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sciolti tutti i nodi, Salvini: 'Il Cdm durerà mezz'ora'- L'annuncio di Berlusconi: 'Mi candido alle elezioni europee'- Pronto il testo del decretone, ok risorse per reddito e quota 100- Latina, migranti in condizioni disumane: arresti- Caos brexit: May alla prova della fiducia- Brexit, Westminster dice No Tajani: Accordo non cambia-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 12 maggio 2018

1^ CATEGORIA C, PLAY OFF E PLAY OUT: DOMANI CUGNOLI-BUGNARA E S.PELINO-MORRONESE

CUGNOLI-FEDERLIBERTAS BUGNARA
BUGNARA - Terminata la stagione regolare, in Prima Categoria si disputano gli spareggi per salire in Promozione e per evitare la retrocessione. I play off vedono in prima fila il Bugnara che, costretto a giocare fuori casa contro il Cugnoli, per accedere alla finale contro il Sant’Anna avrà a disposizione solo il risultato della vittoria da centrare nei novanta minuti regolamentari o al massimo ai supplementari. Se dovesse terminare in parità passerebbe il Cugnoli che in classifica è meglio posizionato con due punti avanti rispetto ai bugnaresi.
Per la squadra di Casanova si tratta di un momento importante che arriva al termine di un campionato giocato a buoni livelli. La sfida sarà diretta da Steven Terrenzi di Pescara.
S.PELINO-POLISPORTIVA MORRONESE

Risultati immagini per MORRONESE CENTROABRUZZONEWSNei play out si giocherà il match San Pelino-Morronese. La perdente retrocederà in Seconda Categoria. La squadra di Di Sante arriva dunque ad un delicato finale di stagione dove è richiesta la massima concentrazione per mantenere la Prima Categoria. In caso di parità dopo i tempi supplementari, la classifica premierebbe i marsicani che hanno terminato al quartultimo posto a +4 dai peligni. La Morronese proverà a sfruttare il buon momento fatto registrare nelle ultime tre partite per evitare una retrocessione che, dopo quelle dei Nerostellati dalla Serie D e della Virtus Pratola dalla Promozione, sarebbe troppo per la Valle Peligna. San Pelino-Morronese sarà arbitrata da Gianmarco Conte di Chieti.

Domenico Verlingieri

VIDEO IN PRIMO PIANO :