ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Conte da Visco alla Banca d'Italia- Spread sfonda quota 200 punti ai massimi da giugno 2017- Frizioni tra Colle e Lega-M5S sulla lista dei ministri- Governo: Salvini e Di Maio rilanciano su Savona. Colle avverte: 'No ai diktat'-

news

News - Primo Piano

“VOCAZIONE IMPRESA” PUBBLICATO BANDO PER DISOCCUPATI OVER 30

VIDEO IN PRIMO PIANO - BAGNATURO, FIACCOLATA CELESTINO V

giovedì 17 maggio 2018

NARDELLA (UIL) SU SUICIDIO DETENUTO CARCERE PESCARA: CASO ISOLATO A PESCARA IN UN CONTESTO DI SANA AMMINISTRAZIONE

SULMONA - "Ho appreso dagli organi di informazione del suicidio occorso in quel della Casa Circondariale di Pescara ove un uomo di circa 35 anni, detenuto per reati comuni e che da quel che è dato sapere stava scontando una pena di poco più di tre anni, si sarebbe tolto la vita a quanto pare per motivi legati a problemi personali.Non si conoscono bene le dinamiche e su queste sicuramente saranno utili  le disposizioni che saranno impartite dalla magistratura competente.Tuttavia quello che sicuramente mi sentirei di dire  è che tale gesto è stato posto in essere in uno dei carceri modello nell'ambito trattamentale.
Anche se poco si può fare per evitare il proposito suicidario di chicchessia duole venire a conoscenza di un evento del genere soprattutto se accaduto in un luogo di promiscuità qual'è il carcere.Per i detenuti che  convivono con la vittima e per gli agenti che lo seguono un evento del genere rappresenta un misto fatto di dolore e  rassegnazione.
Potessimo trovare la formula giusta per prevenire tutto questo saremmo i più felici nell' applicarla anche perché, lo stress prodotto e l'ansia che ne deriva,  difficilmente risulta colmabile in poco tempo.
 Più personale di polizia penitenziaria oltre a molti più psicologi ed assistenti sociali aiuterebbe tantissimo ma su questo chi ci governa, soprattutto negli ultimi tempi, non ci ha aiutato per niente.
Noi ce la mettiamo tutta  così come capitato agli uomini di polizia penitenziaria del carcere di Sulmona capaci di sventare due suicidi in poco più di un mese.
In tutti i modi di fronte ai miracoli nulla ancora possiamo".


Mauro Nardella
Segretario CST Adriatica Gran Sasso

VIDEO IN PRIMO PIANO :