ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Sciolti tutti i nodi, Salvini: 'Il Cdm durerà mezz'ora'- L'annuncio di Berlusconi: 'Mi candido alle elezioni europee'- Pronto il testo del decretone, ok risorse per reddito e quota 100- Latina, migranti in condizioni disumane: arresti- Caos brexit: May alla prova della fiducia- Brexit, Westminster dice No Tajani: Accordo non cambia-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 7 maggio 2018

NASCE LA COOPERATIVA DI COMUNITÀ DI CAMPO DI GIOVE

Sabato 12 Maggio, ore 17:30, ci sarà la presentazione alla comunità.
CAMPO DI GIOVE - Anche Campo di Giove, con la Cooperativa di Comunità “Tavola rotonda”, si aggiunge al progetto “rete di borghi” coordinato da Confcooperative Abruzzo e supportato da Confcooperative Nazionale e Fondosviluppo. Il progetto della Cooperativa di Comunità, punta alla salvaguardia  delle piccole realtà montane, che nel territorio Nazionale comprendono circa il 70 % dei Comuni. Realtà che sono eredi e custodi di ricchezze che vanno dalle architetture locali all'ambiente, dalla tradizione manifatturiera a quelle culturali. Ma nonostante queste ricchezze, sono proprio i piccoli borghi e le piccole realtà che subiscono la mancanza di lavoro con successivo spopolamento.
A Campo di Giove la Cooperativa di Comunità “Tavola rotonda” nasce grazie alla determinazione e all'impegno del gruppo promotore formatosi nelle due assemblee pubbliche promosse dal Consiglio Comunale e con il supporto di Confcooperative Abruzzo. Si pone come obbiettivo quello di ostacolare le diverse problematiche e le difficili condizioni della piccola realtà montana abruzzese, e mira ad accrescere il benessere sociale ed economico della Comunità di Campo di Giove mediante la creazione di nuove opportunità lavorative e l'erogazione di servizi di assistenza al cittadino. Un modo per coinvolgere gli stessi cittadini ad autogestire la propria comunità per arrestare lo spopolamento e sentirsi parte del proprio territorio. La determinazione del gruppo promotore, e quindi del Consiglio di amministrazione della Cooperativa di Comunità di Campo di Giove, si muoverà con l’unico scopo di produrre vantaggi a favore del proprio territorio.Il motore del progetto della cooperativa di comunità trae forza dal capitale umano locale, impostando una struttura di modelli organizzativi che vanno a coinvolgere tutti i soci della stessa, non trascurando però l’aspetto finanziario, che garantisce il successo degli obbiettivi posti. Tra le risorse in gioco, oltre al potenziale della cooperativa e dei suoi soci, è di fondamentale importanza anche quello messo a disposizione dalle Istituzioni della Comunità. Sabato 12 Maggio alle ore 17:30 presso la sala  conferenze di Palazzo Nanni, ci sarà la presentazione ufficiale alla comunità di Campo di Giove, un passo importante per tutto il paese e le persone che scelgono di viverlo. In bocca al Lupo alla Cooperativa di Comunità “Tavola rotonda”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :