ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mattarella: 'Accertare verità' Recuperato l'ultimo corpo- Funerali di Stato, Bagnasco: 'Squarciato cuore di Genova'- I giocatori di Genoa e Sampdoria insieme ai funerali- I familiari: li hanno uccisi. Funerali di Stato per pochi- Trovata l'auto di una famiglia, le vittime sono 41- Disastro a Genova: Conte, al via iter revoca concessione ad Autostrade - Protezione Civile, 5 dispersi Forse rottura tirante acciaio-

news

News - Primo Piano

CADE FULMINE E SPEZZA UN ALBERO IN PIAZZA CAPOGRASSI A SULMONA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 8 giugno 2018

MEETUP AMICI DI BEPPE GRILLO SULMONA:"UN'AMMINISTRAZIONE COMUNALE SUPERFICIALE, CON POCA LUNGIMIRANZA POLITICA E SCARSA CONOSCENZA DEL PROPRIO PATRIMONIO"

SULMONA - "Lascia increduli il comportamento dell’amministrazione comunale riguardo la gestione degli alloggi a canone concordato previsti all’interno del contratto di quartiere della zona peep. Il contratto di quartiere, nel testo finanziato dal ministero, prevedeva che gli appartamenti concessi a canone concordato fossero dati a giovani coppie, coppie di anziani, single e studenti; alla luce di una considerazione che fu fatta in virtù dell’esistenza a Sulmona di un corso universitario (università fisica e non telematica) oltre a circa 1500 studenti pendolari che frequentavano le scuole superiori presenti in città.
Un'amministrazione che oltre a non saper garantire i corsi universitari, frequentati da circa 180 studenti, e spingendo nel baratro l’esistenza fisica delle scuole superiori, non è stata neanche in grado di prevedere una diversa soluzione abitativa per gli alloggi del “contratto di quartiere”; infatti parte di essi saranno utilizzati per ospitare gli alloggi della caserma della guardia di finanza a discapito di numerose famiglie sulmonesi alle prese con l’emergenza abitativa.Il sindaco e la giunta sono a conoscenza che il comune di Sulmona è proprietario dell’immobile attiguo alla Chiesa in Via Cappuccini di circa 3.777mq e che questi è concesso in comodato d’uso gratuito alla parrocchia di San Giovani Evangelista (delibera di consiglio comunale n. 50 del 10 aprile 1987), e che in passato questa struttura ospitava già servitù militari?Alla luce di quanto detto avremmo preferito che l’amministrazione comunale, concordando i tempi e modi, utilizzasse i locali in Via Cappuccini concessi in comodato d’uso gratuito alla parrocchia di San Giovanni Evangelista in una convenzione ormai scaduta per ospitare la caserma della Guardia di Finanza, e integrasse il bando per la concessione degli appartamenti del contratto di quartiere in modo tale da dare un po' di respiro ai concittadini alle prese con l’emergenza abitativa".


MEETUP AMICI DI BEPPE GRILLO SULMONA

VIDEO IN PRIMO PIANO :