ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Crolla balconcino, muore operaio 32enne- Mafia, 104 arresti per infiltrazioni clan in economia- Furgone investe fan a festival pop in Olanda, un morto- In coma da tre mesi partorisce bimbo - Forte terremoto ad Osaka, tre morti e 100 feriti- Migranti:Parolin,no tutto il peso su noi-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CELEBRAZIONE FESTA DELLA REPUBBLICA

martedì 12 giugno 2018

“RANDONNÉE RIVISONDOLI”, IL 30 GIUGNO LE EMOZIONI PIÙ FORTI DELL’ABRUZZO OPEN DAY FISCO (MOUNTAIN LAB): UN PROGETTO CHE COINVOLGE UN INTERO TERRITORIO

RIVISONDOLI - "Un percorso di 40 km in off-road, attraversando in bici Rivisondoli, Roccaraso e Pescocostanzo collegati dai trail più belli dell’Altopiano delle 5 Miglia. Un ciclismo diverso, non esasperato dalla competizione, dalle classifiche, dalle griglie di partenza, ma non per questo meno impegnativo e severo. In un contesto ambientale strepitoso e affascinante. La “Randonnée” è uno degli appuntamenti più belli ed attesi dell’offerta dell’Abruzzo Open day summer 2018. Organizzato dalla Mountain Lab, in collaborazione con la Dmc Alto Sangro Turismo,
l’evento si terrà il 30 giugno con la partenza (dalle 8.30) dal Bike Park Rivisondoli.Il percorso è per lo più fuoristrada con partenza su pavimentazione asfaltata. Si raggiunge Pescocostanzo attraverso la pista ciclabile che collega i due comuni, con direzione Valle Fura, scendendo nel percorso off-road che in seguito diventa “Single Track” fino ad arrivare a Rivisondoli che verrà attraversata nel centro storico arrivando nella magnifica pianura che collega i Comuni di Rivisondoli  e Roccaraso. Percorrendo i famosi sentieri di Roccaraso, si arriva fino all’Altopiano dell’Aremogna (a quota 1600 metri) e poi si scende verso Monte Pratello ritornando nuovamente a Rivisondoli con arrivo sempre al Piazzale Michelangelo.“Anche in quest’edizione dell’Abruzzo Open day riusciamo a proporre un evento che coniuga sport, ambiente e turismo, centrando in pieno lo spirito di un progetto regionale che da sempre ci vede in prima fila – ha sottolineato il presidente della Mountain Lab, Gianmaria Fisco – è una competizione che non è riservata solo agli specialisti della bici. E’ un percorso che, per lunghi tratti, è alla portata di tutti. Insieme alla Dmc Alto Sangro Turismo, abbiamo costruito questo progetto puntando a coinvolgere il maggior numero di centri del nostro comprensorio, convinti che solo lavorando tutti insieme possiamo ambire ad essere protagonisti della programmazione e della promozione del turismo abruzzese”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :