ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Salvini:'Il governo avanti nonostante le agenzie di rating'- Governo:Alta tensione tra Di Maio e Salvini sul condono fiscale- Salvini:Condono? Di Maio sapeva- Super Azzurre, 3-2 alla Cina, domani la finale per l'oro- Spread Btp/Bund a un passo da 340 Milano in calo-

news

News - Primo Piano

OVIDIANA SULMONA, DOMANI AL PALLOZZI ARRIVA LA CASOLANA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 11 giugno 2018

VALLELUNGA DI FUOCO PER IL PILOTA SULMONESE MICOCHERO

SULMONA - Bellissima prestazione del pilota sulmonese Christian Micochero che domenica 10 Giugno, presso l’autodromo di Vallelunga, ha sfiorato di un soffio il podio assoluto, cogliendo un’ottima 3^posizione nella terza tappa del Trofeo Dunlop 1000, in sella alla sua Yamaha R1Nikkamoto.Il portacolori del Motoclub Abruzzo si è reso protagonista di una gara resa incandescente sia dalla temperatura elevata dell’asfalto dell’autodromo romano, sia dal duello serratissimo fatto di sorpassi e controsorpassi con altri due piloti, che si sono contesi l’ultimo gradino del podio fino all’ultima curva.
Scattato dalla 3^fila della griglia di partenza con l’8° miglior tempo, dopo prove molto travagliate alla ricerca del miglior assetto possibile con questi nuovi pneumatici Dunlop con i quali corre quest’anno per la prima volta, Micochero transitava 9° al termine del primo passaggio, con la consapevolezza che la gara, a causa del gran caldo, si sarebbe decisa alla distanza. Infatti, una volta impostato il suo ritmo, man mano, con il passare dei giri, recuperava posizioni su posizioni, fino a conquistare il 5° posto a metà gara, quando la gara veniva improvvisamente interrotta con bandiera rossa a causa di un pauroso incidente.


Nella successiva ripartenza, Christian partiva più deciso, transitando al termine del primo giro in 3^posizione, subito dietro alla wild-card Santoro (che non prendeva punti ai fini della classifica di campionato) e al plurititolato Brignola. Mentre i primi due si involavano, Micochero si rendeva protagonista, insieme a Milanese e Para, di una furiosa battaglia per il 3°gradino assoluto del podio. Il momento decisivo, proprio all’ultimo giro. Causa una uscita imperfetta dalla curva Roma, il pilota sulmonese perdeva il contatto con Milanese e veniva sopravanzato anche da Para. Nel tratto più guidato del circuito, Micochero riusciva a riportarsi nuovamente sotto, e ad infilare al tornantino entrambi gli avversari, incrociando la traiettoria in uscita. A quel punto, quando ormai sembrava fatta, Milanese entrava in collisione con il pilota ovidiano, costringendolo nuovamente a perdere posizioni. A quel punto Micochero tentava il tutto per tutto proprio all’ultima curva dove, con una staccata da brivido, riusciva a sopravanzare nuovamente Para, arrivando ad un soffio da Milanese, che aveva la meglio in volata.
Dunque un 4°posto assoluto, che vale un 3° in Campionato, punti pesanti, e soprattutto tanto morale per il portacolori del Motoclub Abruzzo.

VIDEO IN PRIMO PIANO :