-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Torino, incendio alla Cavallerizza Reale- Di Maio avverte Conte: 'Senza M5s non c'è governo'- Renzi chiude la Leopolda: 'Puntiamo alla doppia cifra'- Appello agli scontenti di Fi La protesta in Cile. Santiago sotto coprifuoco. Tre morti durante i disordini-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 28 luglio 2018

39ENNE RUBA NELLA PROFUMERIA VICINO LA SUA ABITAZIONE

SULMONA - La 39 enne di Sulmona torna a colpire a distanza di qualche giorno. Questa volta l’attività presa di mira è la profumeria di Porta Napoli, a due passi dalla sua abitazione. La donna aveva già truffato un cliente nel passato in quel negozio e rientrando a distanza di tempo è stata subito notata dalla proprietaria. Tutti la conoscono nel quartiere tant’è che la titolare della profumeria ha chiesto spiegazioni, se le occorreva qualcosa, e fra le due è nato un normale dialogo fin quando la 39 enne ha lasciato il locale. L’amara scoperta è stata fatta poco dopo dalla commerciante che, per scrupolo, è andata a controllare i contanti giacenti in cassa. Mancavano 250 euro.
Subito è scattata la telefonata al pronto intervento del 113 ma della pluridenunciata nessuna traccia. Solo qualche giorno prima aveva rubato contanti nella farmacia di piazza Vittorio Veneto e aveva richiesto le cure dei sanitari del 118 dopo aver avvertito un malore. Si vede che si è ripresa in fretta tanto di rimettersi subito in azione. Per i medici è una cleptomane ma gli esercenti della zona non ne possono più. Se da un lato la prassi impone di tutelare la “patologia” della donna, anche i commercianti meritano attenzione. Chiedono solo di lavorare in pace e soprattutto di fermarla.

VIDEO IN PRIMO PIANO :