-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Benvenuto Presidente Mattarella: a L'Aquila un 'presidio per la scuola'- Salvini a Pontida: 'Questa è l'Italia che vincerà. Mai a sinistra, mai col Pd'- Gualtieri: 'All'Ue ho detto no a manovra restrittiva'-

news

News - Primo Piano

INAUGURATO IL PREMIO SULMONA CON IL POETA ESULE YANG LIAN

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 26 luglio 2018

PRATOLA, TRASFERIMENTO DEI BIMBI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA DALLE AULE DI PIAZZA INDIPENDENZA NEI NUOVI LOCALI DI VIA CODACCHIO

PRATOLA - "Abbiamo concluso ieri l'iter amministrativo per il trasferimento dei bimbi della scuola dell'infanzia dalle aule di Piazza Indipendenza nei nuovi locali di via Codacchio"afferma il sindaco di Pratola Peligna Antonella Di Nino." La necessità di trasferire i bimbi più piccoli nasce dall'esigenza ripetutamente rappresentataci dagli operatori della scuola di mettere a disposizione dei più piccoli spazi più confortevoli ed accoglienti. Mentre i più grandi di Piazza Indipendenza potranno riavere aule più ampie e senza angusti divisori interni. Di tutto ciò abbiamo costantemente informato il Preside al quale questa mattina ho confermato l'ufficialita' della conclusione della procedura amministrativa consiliare. Abbiamo, pertanto, dato questa soluzione temporanea in attesa della realizzazione del Polo Scolastico le cui procedure di gara si stanno svolgendo con la commissione che lavora ininterrottamente. La struttura individuata per questa finalità è di nuovissima costruzione, risponde a tutta la normativa antisismica, è dotata di ampi comfort, è ariosa e luminosissima con una visuale direttamente sulle nostre montagne. E nei prossimi giorni inizieranno i lavori all'interno dei locali per la realizzazione delle aule e degli spazi comuni. Stiamo lavorando anche sul potenziamento delle corse del pulmino che accompagnerà i bimbi. Questa operazione graverà sul Comune ma continuo a sostenere convintamente che il bravo Amministratore non è quello che risparmia per trattenere soldi in cassa ma è quello che spende a tutela dei propri cittadini".

VIDEO IN PRIMO PIANO :