ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Tria: 'Rispettiamo le regole, ottimista su procedura Ue'- Colpo alla 'ndrangheta: Arresti in Emilia-Romagna- Olimpiadi invernali 2026: Vincono Milano e Cortina. Sogno olimpico per l'Italia- Evaso in Uruguay boss 'ndrangheta Rocco Morabito- Giochi 2026, oggi si decide Conte: 'Il sogno dell'Italia'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 31 ottobre 2018

SULMONA E PRATOLA NELLA ZES, VIA LIBERA ALLA PERIMETRAZIONE

PESCARA  - Piena condivisione, da parte del partenariato istituzionale, dei criteri scelti dalla Regione per l'individuazione della perimetrazione delle Zes, le zone economiche speciali, che saranno istituite sul territorio abruzzese.È quanto emerso questa mattina a Pescara, nel corso della riunione convocata dal presidente vicario Giovanni Lolli e a cui hanno partecipato il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, i rappresentanti dei Comuni, dell'Arap, dell'Autorità portuale, delle prefetture, dell'Agenzia per le Dogane, delle capitanerie di porto e di tutti gli enti coinvolti nella fase di consultazione.

GIRO 2019: IL RACCONTO DI UNO STILE ITALIANO, ARRIVO A L'AQUILA A 10 ANNI DAL TERREMOTO

L'AQUILA - La prossima edizione della Corsa Rosa sarà praticamente tutta italiana, con unico sconfinamento nella Repubblica di San Marino. 3 cronometro, 6 tappe di bassa difficoltà adatte ai velocisti, 7 di media difficoltà e 5 di alta difficoltà caratterizzeranno il percorso. Saranno 7 gli arrivi in salita, comprese le 2 cronometro di Bologna e San Marino.Partenza dal capoluogo dell’Emilia-Romagna e chiusura a Verona con passerella finale nell’Arena, entrambe cronometro individuali. La Cima Coppi sarà il Passo Gavia con i suoi 2.618 metri, la Montagna Pantani il Mortirolo e la tappa Bartali la Bologna-Fucecchio. Omaggio a Coppi nel centenario della nascita con l’arrivo a Novi Ligure e la Cuneo-Pinerolo.
Oltre a quello sportivo, tanti saranno i temi socio-culturali che si svilupperanno lungo i 3.518,5 km del tracciato. L’arrivo a L’Aquila – a 10 anni dal terremoto che la colpì al cuore alle 3:32 del 6 aprile 2009 – sarà uno dei momenti più emozionanti del Giro.

OPERAIO 42ENNE IN PROGNOSI RISERVATA DOPO VOLO DI DIECI METRI DA UN TETTO

SULMONA - Precipita dal tetto dove stava lavorando e finisce in ospedale in prognosi riservata. E’ la disavventura che è capitata questa mattina intorno alle 12.30 a un operaio 42 enne di origine straniera, dipendente di una ditta che sta eseguendo dei lavori nello stabilimento del Cogesa di Noce Mattei dove è avvenuto l’incidente. Stando a una primissima ricostruzione dell’episodio tutto sarebbe filato liscio fino alla pausa pranzo quando l’operaio si sarebbe tolto l’imbragatura , che aveva addosso come previsto dalle norme di sicurezza, ma poi avrebbe inciampato mettendo male un piede e compiendo un volo di nove metri e cinquanta. Immediati i primi soccorsi che hanno portato poi all’intervento di un’ambulanza del 118 che ha trasportato l’operaio ferito al pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona in attesa del trasferimento presso il nosocomio dell’Aquila.

"LA VALLE PELIGNA NELLA ZONA ECONOMICA SPECIALE"

PRATOLA - La richiesta del Comune di Pratola Peligna a marzo 2018 di inserire la Valle Peligna nella Zona Economica Speciale, per disegnare una zona di benefici ampia, ha centrato l'obiettivo."Siamo ufficialmente dentro alla proposta che la Regione Abruzzo sta definendo prima dell'invio al Governo. È un primo, importantissimo, risultato. Questa mattina, intervendo con il mio Assessore al Commercio Paolo Di Bacco alla riunione convocata  a Pescara dalla Regione Abruzzo, ho chiesto due cose al presidente Giovanni Lolli.

PROMOZIONE IN CAMPO PER IL TURNO DEL 1 NOVEMBRE: L’OVIDIANA SULMONA RICEVE LO SCAFA, IL RAIANO IN TRASFERTA AD ORTONA

SULMONA - Tornano in campo le squadre del campionato di Promozione per il turno infrasettimanale di domani giovedì 1 novembre valido per la decima giornata di andata. L’Ovidiana Sulmona ospiterà al Pallozzi lo Scafa Cast con l’obiettivo di riprendere la marcia vincente dopo la sconfitta a Lanciano. Il tecnico Sergio Lo Re forse recupera l’attaccante Eduardo Cuccurullo ma dovrà fare a meno per infortunio del difensore Ezio Tosti così come del classe 2000 Andrea Biancone. Aggregato in prima squadra dalla juniores Davide De Vincentis (2001), pronto a dare il suo contributo in campionato dopo aver maturato l’esordio in Coppa Italia.

ANGELUCCI:"SULMONA AVRÀ UNA SCUOLA COMPLETAMENTE NUOVA IN VIA XXV APRILE"

SULMONA - “Scadrà il 9 novembre prossimo il bando per l’appalto della progettazione definitiva ed esecutiva dei lavori per il nuovo plesso scolastico che sarà costruito in via XXV Aprile. Si tratta di una struttura che sarà destinata a scuola primaria e dell’infanzia, tecnologicamente all’avanguardia e soprattutto con standard di sicurezza elevati, per un importo complessivo pari a 4.882.934,54 euro, nell’ambito del piano “Scuole d’Abruzzo - il Futuro in Sicurezza”.

PAOLO FEDERICO: “LA SINDACA RAGGI ASCOLTI LE NOSTRE RICHIESTE”

NAVELLI - “Una discriminazione che rischia di mettere in difficoltà le famiglie e le centinaia di cittadini che da L’Aquila e dintorni si spostano tutti i giorni a Roma per  motivi di lavoro e studio”. Così Paolo Federico, sindaco di Navelli ed esponente di Forza Italia, interviene sulla volontà della sindaca di Roma, Virginia Raggi, di spostare nella stazione dell’Anagnina, a Sud della Capitale, i collegamenti su gomma che da L’Aquila attualmente raggiungono la centrale Roma Tiburtina. “Non condividiamo questa scelta che impone ai pendolari di recarsi all’Anagnina, più distante da Tiburtina, servita solo dalla metro A e distante oltre 10 fermate di metro dalla centrale Termini dove i pendolari possono prendere anche la linea B della metro.

PINGUE:"FINO A FINE ANNO GLI ORARI DEGLI AUTOBUS IN DIREZIONE ROMA NON SUBIRANNO ALCUNA MODIFICA"

SULMONA - "Chiacchiere e fatti! Grazie al lavoro svolto in sinergia con i rappresentanti del comitato dei pendolari, del cons delegato Maurizio Di Nicola e dell’assessore Angelone fino a fine anno gli orari degli autobus in direzione Roma non subiranno alcuna modifica. Ciò è immediatamente riscontrabile sia sul portale TUA che SANGRITANA. Prima della fine dell' anno e dell' entrata in vigore del nuovo piano integrale di mobilità regionale insieme ai rappresentati del comitato ed il consigliere Di Nicola rivedremo gli orari che riguardano Sulmona e Pratola. In ogni caso ci impegneremo a far si che gli orari che ci sono stati indicati come sensibili dai rappresentanti del comitato

LIMMARI, IL 16 NOVEMBRE A ROCCARASO CONVEGNO SULLA “STRAGE MAI DIMENTICATA”

Raimondi, Mammone, Canzio, Di Segni e Legnini tra i relatori
ROCCARASO - Un convegno con storici e giuristi per riflettere su “Una strage mai dimenticata”, la fiaccolata del Ricordo tra i casolari di Limmari, la mostra temporanea di reperti bellici e un viaggio di pace e fratellanza sul “Treno della memoria” lungo i binari della Transiberiana d’Italia.Sono diversi gli appuntamenti che il Comune di Roccaraso ha promosso in occasione del 75esimo anniversario della Strage di Limmari a Pietransieri, dove il 21 novembre del 1943 le truppe tedesche consumarono una delle più atroci stragi che la storia ricordi, durante la quale persero la vita 128 vittime innocenti tra cui molte donne e bambini.

PROFONDO CORDOGLIO A CASTELVECCHIO SUBEQUO PER LA SCOMPARSA DI ENRICO ACCONCIA

CASTELVECCHIO SUBEQUO - Grande commozione ha suscitato, fra parenti e numerosi amici, la scomparsa improvvisa a 73 anni, di Enrico Acconcia, a seguito di una caduta accidentale - nel suo rustico di Francavilla - risultata fatale. I funerali di sono svolti nel suo paese  nativo a Castelvecchio Subequo, martedì 30 ottobre, sebbene fosse residente a Pescara. Dipendente in pensione dell'Università D'Annunzio, era molto legato alla Valle Subequana,  dove curava diversi interessi e iniziative culturali, sin da giovane età. Poteva essere considerato  un'istituzione, grazie al suo carisma;  un animatore culturale  della comunità locale, dalle attività teatrali, corali, musicali, artistiche, al presepe vivente ed al Museo delle memorie della Valle Subequana, ubicato in un'antica palazzina del centro storico, resa inagibile dal sisma del 2009.

AL VIA LA XVI CASTAGNATA DEL BORGO DI SANTA MARIA DELLA TOMBA

SULMONA - Torna sabato 3 e domenica 4 novembre l’appuntamento con la “XVI Castagnata del Borgo”, l’iniziativa autunnale organizzata dall’associazione culturale del Borgo di Santa Maria della Tomba. Castagne, vino novello e tante altre prelibatezze gastronomiche allieteranno il primo week end di novembre in piazza del Carmine. L’edizione della “Castagnata” di quest’anno si arricchisce di una preziosa collaborazione, quella con l’Istituto alberghiero “De Panfilis” di Roccaraso. La scuola sarà presente con una rappresentanza dei suoi alunni e dei suoi docenti a Sulmona nella giornata di sabato. I futuri chef dell’istituto altosangrino presenteranno alcuni piatti a base di castagne, mostrando la loro abilità ai fornelli con alcuni cooking demo. L’iniziativa sarà anche l’occasione per conoscere l’offerta formativa dell’Istituto alberghiero di Roccaraso e dei suoi indirizzi (enogastronomia, sala-bar e accoglienza turistica).

martedì 30 ottobre 2018

ESONDAZIONI IN ABRUZZO, "DISASTRI ANNUNCIATI PER MANCANZA DI PROGRAMMAZIONE". MARCOZZI "CONTRATTO DI FIUME UNA POSSIBILE SOLUZIONE A MEDIO LUNGO TERMINE"

L'AQUILA - “Sono  disastri annunciati quelli che si sono verificati in questi giorni a causa dell’esondazione di alcuni fiumi. La natura è incontrollabile, ma la sicurezza dei fiumi e degli argini è qualcosa su cui si può e si deve intervenire”.  Afferma Sara Marcozzi, consigliere regionale e candidato presidente Regione Abruzzo per il M5S.  “Da tempo sosteniamo” continua “che lì dove c’è una criticità è possibile operare nel senso della possibilità. Il nostro territorio, e quindi anche i nostri fiumi, possono rappresentare un’opportunità di sviluppo per la regione come succede in altre nazioni europee o in altre regioni italiane.Ma occorre che si attuino politiche attive di interventi conservativi ed innovativi, capaci di migliorare la qualità delle acque con il  fine di riqualificare i fiumi e garantire  la balneabilità della costa; agire sui fenomeni erosivi, esondativi e di dissesto idrogeologico.

ALLARME MALTEMPO ABRUZZO. SOPRALLUOGO DI MAZZOCCA E RELATIVO REPORT

L'AQUILA - Il Sottosegretario d’Abruzzo Mario Mazzocca ha avviato oggi un sopralluogo nei territori colpiti dalle avversità meteo, per altro ancora in corso, al fine di verificare direttamente le varie situazioni di criticità e raccogliere dati e informazioni utili per una dettagliata fotografia dello stato di fatto.Accompagnato dal Presidente del Consiglio Regionale Giuseppe Di Pangrazio, Mazzocca si è recato in Alto Sangro dove, ospitati dal Sindaco di Pescasseroli Luigi La Cesa e, insieme ai primi cittadini di Opi Bernardino Paglia e di Villetta Barrea Giuseppina Colantoni, ha fatto un primo punto della situazione su qualità e quantità dei danni subìti.

PUBBLICATA LA CLASSIFICA DEI MIGLIORI RISTORANTI D'ITALIA DEL GAMBERO ROSSO. OSCAR PER IL "REALE" DI NIKO ROMITO

CASTEL DI SANGRO - Pubblicata la classifica dei migliori ristoranti d'Italia della Guida ai ristoranti d'Italia 2019 del Gambero Rosso. Secondo il sistema di votazione espresso in centesimi, infatti, il punteggio più alto è meritato da un solo ristorante: il Reale di Castel di Sangro di Niko Romito, che si aggiudica 96 punti."La notizia dell’ennesimo oscar attribuito a Niko Romito, mi ha riempito il cuore di gioa, con la stessa intensità provata quando ho saputo dei precedenti riconoscimenti. Con la stessa tempestività usata in passato ho atteso che si liberasse la sua linea telefonica per congratularmi con lui, rivolgendogli le felicitazioni a nome della Città di Castel di Sangro e della Provincia Dell’Aquila.

I GIOVANISSIMI DELL’OLYMPIA CEDAS CONQUISTANO LA VETTA NEL CAMPIONATO UNDER 15 REGIONALE

SULMONA - I giovanissimi regionali dell’Olympia Cedas guadagnano la prima posizione in classifica nel girone A del campionato Under 15. La squadra sulmonese, allenata da Pietro Ventresca e Marco Speranza, ha conquistato il primato la scorsa domenica vincendo a Pineto per 1-0 con rete di Riccardo Masciosci ed approfittando della sconfitta per 5-0 dell’Amiternina Scoppito contro la Delfino Pescara. I sulmonesi scavalcano gli aquilani e raggiungono la vetta solitaria con 15 punti, grazie a cinque vittorie ed una sola sconfitta, portandosi a +2 dalla seconda posizione occupata da Amiternina Scoppito, Chieti, Universal Roseto e il Delfino Flacco Porto.

MALTEMPO: ALLERTA GIALLA IN ABRUZZO PER 30 E 31 OTTOBRE

L'AQUILA - Dopo l'eccezionale ondata di maltempo che ha colpito la nostra regione nei giorni scorsi, il Centro Funzionale d'Abruzzo della Protezione Civile, tenuto conto delle previsioni per le prossime ore che vedono un miglioramento delle condizioni meteo rispetto ai giorni precedenti, ha provveduto ad emettere per le giornate di oggi, martedì 30 e di domani, mercoledì 31 ottobre 2018, un'allerta GIALLA per rischio idrogeologico localizzato su tutta la Regione. Nello specifico, l'allerta emessa è relativa alla possibilità di innesco di fenomeni franosi, instabilità dei versanti e cadute massi, in considerazione delle piogge registrate e di quelle, seppur deboli, previste per le prossime ore sui settori appenninici della Regione.Il responsabile del Centro Funzionale, Antonio Iovino, rammenta che "è ancora in corso un avviso di condizioni metereologiche avverse relativo al possibile verificarsi di fenomeni temporaleschi, vento forte e possibili mareggiate sulle coste esposte".

MALTEMPO, AL CIMITERO CEDE LA GUAINA SULLE TOMBE DEI DEFUNTI

SULMONA - Nel day after, la quieta dopo la tempesta, continua la conta dei danni della recente ondata di maltempo che non ha risparmiato il luogo santo. Le forti folate e raffiche di vento hanno provocato il cedimento della guaina del tetto, nella parte antica del cimitero, alle spalle del monumento dei caduti austo-ungarici della prima guerra mondiale e dell’ossario. A fare l’amara scoperta sono stati questa mattina il custode e i suoi più stretti collaboratori ma anche i familiari dei defunti che hanno fatto visita alla tomba dei propri cari. Immediata la segnalazione agli organi preposti mentre si spera in un rapido intervento perché quella guaina che pende sulle tombe dei defunti rappresenta un chiaro ed evidente pericolo per quanti in questi giorni esercitano la pietà popolare e si recano al luogo santo.

TERAPIA DEL DOLORE E CURE PALLIATIVE: LA SOCIETA’ ITALIANA DI ANESTESIA E RIANIMAZIONE (SIAARTI) ASSEGNA ALLA ASL AVEZZANO-SULMONA-L’AQUILA IL RUOLO-GUIDA A LIVELLO NAZIONALE

L’importante riconoscimento è arrivato dal congresso di Palermo (3.000 delegati).SARA’ IL PROF. FRANCO MARINANGELI, DIRETTORE DELLO SPECIFICO SERVIZIO DELLA ASL, A FARE IL COORDINATORE NAZIONALE.
L’AQUILA – A Palermo la società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva (Siaarti) ha assegnato all’Università dell’Aquila e alla Asl Avezzano Sulmona L’Aquila il ruolo-guida, a livello nazionale, nel settore del dolore e cure palliative. Un lusinghiero riconoscimento scaturito dal 72° congresso nazionale della Siaarti, svoltosi  nei giorni scorsi nel capoluogo siciliano, alla presenza di 3.000 delegati che hanno proceduto al rinnovo del direttivo per il triennio 2019-2021. E’ stato eletto, in qualità di coordinatore nazionale, il prof. Franco Marinangeli, referente della rete aziendale Asl delle cure palliative e terapia del dolore, istituita nel 2014, unico modello del genere in Italia a direzione universitaria.

I LAVORI DEL CONSIGLIO PROVINCIALE NELLA SEDUTA DEL 30 OTTOBRE

L'AQUILA - Si è riunito a L’Aquila il Consiglio Provinciale in data 30.10.2018, che ha proceduto ad approvare  il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2017.Il Presidente Angelo Caruso ha espresso soddisfazione, registrando una situazione finanziariamente sana per l’ente che consentirà il raggiungimento degli obiettivi programmati.E’ stata inoltre approvatauna risoluzione, promossa dal consigliere provinciale Alfonsino Scamolla, a sostegno della candidatura a patrimonio immateriale Unesco della festa di San Domenico Abate e del rito di Cocullo.“Il rito dei serpari è una eccellenza culturale abruzzese – ha affermato Alfonsino Scamolla – nota in Italia ed all’estero, ela tradizione di San Domenico è riconosciuta in 13 comuni abruzzesi, costituitisi in rete.

EVENTO STORICO NEL PROGRAMMA DEL VII SEMINARIO NAZIONALE DI CRIMINOLOGIA "ECOMAFIA ED AGROMAFIA. ANALISI, RIFLESSIONI E PROPOSTE: L'AGENTE AGGREDITO CON OLIO BOLLENTE ABBRACCERA' I DETENUTI CHE LO HANNO SALVATO

SULMONA - Il settimo seminario nazionale di criminologia  "Ecomafia ed agromafia: analisi, riflessioni e proposte" organizzato da da Emanuela  Piantadosi  dell'associazione nazionale vittime del dovere e da Mauro Nardella della  Uil, in collaborazione con il liceo Scientifico di Sulmona e  l'International Police Association esecutivo locale di Sulmona, ha voluto inserire nel programma quello che è da ritenersi a tutti gli effetti un evento di portata storica.Subito dopo la manifestazione di commemorazione delle vittime del dovere,  curata dal presidente dell'International Police Association di Sulmona Giuseppe Ninu, che avverrà  nel piazzale antistante il penitenziario di Sulmona a loro dedicato su espressa volontà di Mauro Nardella e che ha dato al carcere peligno la  nuova denominazione del suo indirizzo facendo mandare in soffitta l'ormai desueta via Lamaccio, l'assistente capo di Polizia Penitenziaria Andrea Paglieta, aggredito brutalmente con olio bollente

METANODOTTO, "I 5 STELLE NON RISPETTANO ELETTORATO"

NAVELLI - "Il governo fa retromarcia e apre la strada al gasdotto della TAP che dovrebbe attraversare anche la regione Abruzzo per la realizzazione del progetto Snam Rete Adriatica. “Siamo rimasti basiti e sconcertati da questa scelta del Governo”, ha detto Paolo Federico sindaco di Navelli  che con gli altri sindaci del territorio ha contestato il passaggio del metanodotto nella zona dell’aquilano, “abbiamo assistito ad una campagna elettorale soprattutto da parte del Movimento 5 Stelle che si è detto contrario a questa opera, ora che i Pentastellati sono diventati forza di governo tradiscono la volontà dell’elettorato e fanno marcia indietro aprendo la strada al metanodotto. Come amministratori faremo tutto quello che ci è consentito dalla legge  per fermare questa opera che consideriamo pericolosa, inutile e contraria rispetto alla vocazione dei nostri territori.

MALTEMPO: FRA INCIDENTI E STRAGE DI ALBERI, SULMONA CONTA I DANNI

SULMONA - Alberi caduti e piombati su auto in sosta e nei cortili delle scuole abbandonate, due incidenti fra Sulmona e Popoli, tragedie sfiorate e quattro persone finite in ospedale. Non è un bilancio drammatico al pari dei centri montani ma anche Sulmona ha accusato il colpo dopo la recente ondata di maltempo. Una giornata nera quella del 29 ottobre, da dimenticare e cancellare, perché troppe sono state le criticità che, anche se non particolarmente gravi, hanno messo in ginocchio una città. L’asfalto reso viscido della pioggia ha provocato due incidenti stradali in due momenti distinti della giornata. Un’auto è uscita fuori strada e si è ribaltata sulla statale 17 all’altezza della centrale elettrica di Popoli, fortunatamente senza conseguenze per il conducente.

COLLEGAMENTI PER ROMA, ANTONELLA DI NINO: "NUOVI ORARI VANNO CONGELATI SUBITO, A RASSICURAZIONI SEGUANO FATTI IMMEDIATI"

PRATOLA - "Le scelte sugli orari delle corse autobus dalla Valle Peligna per Roma, in vigore da giovedi prossimo, vanno sospese subito perché penalizzano i pendolari del territorio che ogni giorno si spostano verso la capitale. Alle rassicurazioni del consigliere regionale con delega ai Trasporti Maurizio Di Nicola seguano fatti immediati: la Regione non può limitarsi a chiedere ora a Sangritana l'impegno a rivedere le scelte operate, passati cinque mesi dall'incontro che ho promosso a Sulmona, sollecitata dai pendolari, nel quale erano state promesse soluzioni diverse. La soppressione della corsa in partenza alle 6 e 20 della mattina è stata compensata

SNAM:"LA MAGGIORANZA PENTALEGHISTA TRADISCE ELETTORI E CITTADINI"

SULMONA - Per il “Governo del cambiamento” la Tap (gasdotto trans adriatico) si farà, costa troppo rinunciare al progetto Snam: la maggioranza pentaleghista tradisce elettori e cittadini, nonostante abbia affiancato associazioni ambientaliste, istituzioni e cittadini nella battaglia contro la realizzazione del Metanodotto anche nel nostro territorio. Attendo ancora una risposta dal Ministro Sergio Costa per un incontro, richiesto oltre un mese fa, e mi aspetto onestà intellettuale da chi oggi deve giustificare queste scelte incoerenti con quanto promesso in campagna elettorale e dannose per un territorio come il nostro a forte rischio sismico, che da anni ne manifesta contrarietà su tutti i fronti attraverso atti e documenti”. E’ quanto afferma il sindaco Annamaria Casini. “A dicembre scorso mi dimisi in segno di protesta contro il vile Decreto del Governo Gentiloni, che, alla vigilia di Natale, autorizzò la realizzazione a Sulmona della Centrale di compressione gas.

SECONDO TEMPO, TRIBUTO A MAX PEZZALI & 883 A SULMONA

Sabato 3 novembre 2018, alle ore 21, Sulmona (L’Aquila)Evento in favore della Fondazione ISAL Infoline 389 9737620 – vbisestile@gmail.com
SULMONA - Serata tributo dedicata alla musica di Max Pezzali e degli 883 a Sulmona. Sabato 3 novembre, alle ore 21.15, al Teatro Comunale di Sulmona (L’Aquila), ci sarà il concerto dei Secondo Tempo. La serata (posti numerati – per informazioni tel. 389 9737620) è promossa dall´Associazione Nomadi Fans Club “Un giorno insieme” di Sulmona, con il Patrocinio del Comune di Sulmona, ed è in favore della Fondazione Isal per la lotta contro il dolore cronico.I Secondo Tempo sono una delle cover band più apprezzate dedicate agli 883. Arrivano da Ostra (Ancona). L'idea di proporre i grandi classici come “Gli anni”, “Come mai”, “Sei un Mito”, “Hanno ucciso l'uomo ragno” è nata per iniziativa del batterista Marco Spoletini e del tastierista Francesco Ferrandi, cui si sono subito aggiunti Alessandro Bonazza (voce), Nicola Barcaglioni (basso e cori) e il chitarrista Andrea Baldarelli.

lunedì 29 ottobre 2018

"LA REGIONE ABRUZZO HA CHIESTO ALLE AZIENDE DI TRASPORTO TUA S.P.A. E ABRUZZOBUS - SANGRITANA S.P.A. DI RETTIFICARE IL NUOVO PIANO D’ESERCIZIO"

L'AQUILA - "La Regione Abruzzo, nell’incontro di oggi, ha chiesto alle aziende di trasporto Tua S.p.A. e AbruzzoBus - Sangritana S.p.A. di rettificare il nuovo piano d’esercizio reso pubblico in questi giorni e di mantenere, ovvero laddove possibile integrare in questa fase di transizione, il numero di corse sulle linee “Sulmona-Roma” e “Avezzano-Roma”.
La scelta di affidare ad AbruzzoBus - Sangritana S.p.A. le corse commerciali deve tradursi in un miglioramento dei servizi erogati all’utenza, a partire dai mezzi utilizzati per il trasporto, in aderenza alle aspettative della clientela (come ad esempio wi-fi e sevizi igienici a bordo). Per tale ragione, la Regione Abruzzo ha scelto di mettere a disposizione delle società di trasporto pubblico le risorse finalizzate a rinnovare il parco mezzi, con 200 nuovi autobus, per la rete trasportistica regionale.

CONVEGNO SULLA VITICOLTURA ABRUZZESE A LAMA DEI PELIGNI

LAMA DEI PELIGNI - "Domenica 28 ottobre, presso il Giardino Botanico “Michele Tenore” di Lama dei Peligni, nell’ambito del convegno sulla viticoltura abruzzese, sono state affrontate numerose tematiche, dagli aspetti storici della coltivazione, al recupero ed alla valorizzazione delle antiche cultivar, alla salvaguardia della rara vite selvatica.L’analisi storica è stata effettuata dai coautori del Volume “La viticoltura storica in Italia”, tra cui Aurelio Manzi, etnobotanico, Michele Tanno, agronomo molisano, Mario Pellegrini, Direttore Riserva Regionale Bosco di Don Venanzio a Pollutri; la riscoperta e la valorizzazione degli antichi vitigni abruzzesi sono stati illustrati dalla Regione Abruzzo, con Maurizio Odoardi, agronomo impegnato in prima persona per oltre trent’anni in questa importante attività istituzionale;

MALTEMPO: QUATTRO FERITI DOPO UN VIOLENTO SCONTRO SULLA QUATTRO CORSIE. ALLAGAMENTI IN PIENO CENTRO A SULMONA

VIDEO
SULMONA - E’ di quattro feriti non gravi il bilancio di un rocambolesco incidente che si è verificato intorno alle 16 di oggi lungo la quattro corsie della statale 17 nei pressi di Bagnaturo. Un impatto violentissimo fra due veicoli che poteva avere delle conseguenze decisamente più gravi. A scontrarsi sono stati un’Audi A 4 e un pick-up Mitsubishi L 200. A rendere tutto più complicato è stata la pioggia incessante che ha reso viscido l’asfalto per quella che è stata una giornata nera per la viabilità del Centro Abruzzo. Fra Popoli e Sulmona si contano due incidenti stradali.

"PARADOSSO PD: PER A24 E A 25 LOLLI, D’ALESSANDRO E PEZZOPANE VORREBBERO UN RISARCIMENTO DAL MIT E NON DA CHI HA CAUSATO I DISAGI"

MARCOZZI “SECONDO IL PD DEVE PAGARE CHI HA DENUNCIATO E NON CHI HA COMMESSO I FATTI? DOVREBBERO ESSERE CSX E CDX A RISARCIRE GLI ABRUZZESI PER ANNI DI INCURIA E SILENZIO SULLE NEGLIGENZE DEI SIGNORI DELLE AUTOSTRADE”L'AQUILA - “Siamo al paradosso. Il Presidente Vicario di Regione Abruzzo Lolli e i Deputati Stefania Pezzopane  e Camillo  D’Alessandro, tutti scuderia PD,  si schierano dalla parte del concessionario di Strada dei Parchi e minacciano di chiedere un risarcimento danni. Stando a quanto afferma Strada dei Parchi S.p.A., infatti, ci sarebbe stata una sostanziale diminuzione del traffico sulla A24 ed A25 a seguito della scoperta dello stato disastroso in cui versano i viadotti. Gli “esperti” della politica hanno la pretesa di chiedere al Governo del M5S, che per la prima volta dopo decenni sta operando nella direzione della sicurezza sulle autostrade, di risarcire la Regione con soldi pubblici per aver denunciato e reso noto lo stato penoso delle autostrade abruzzesi”. Ad affermarlo è Sara Marcozzi, Consigliera regionale M5S e candidata alla presidenza di Regione Abruzzo,

"LA TAP (GASDOTTO TRANS ADRIATICO) SI FARÀ, COSTA TROPPO RINUNCIARE AL PROGETTO SNAM: LA MAGGIORANZA PENTALEGHISTA TRADISCE ELETTORI E CITTADINI"

SULMONA - Per il “Governo del cambiamento” la Tap (gasdotto trans adriatico) si farà, costa troppo rinunciare al progetto Snam: la maggioranza pentaleghista tradisce elettori e cittadini, nonostante abbia affiancato associazioni ambientaliste, istituzioni e cittadini nella battaglia contro la realizzazione del Metanodotto anche nel nostro territorio. Attendo ancora una risposta dal Ministro Sergio Costa per un incontro, richiesto oltre un mese fa, e mi aspetto onestà intellettuale da chi oggi deve giustificare queste scelte incoerenti con quanto promesso in campagna elettorale e dannose per un territorio come il nostro a forte rischio sismico, che da anni ne manifesta contrarietà su tutti i fronti attraverso atti e documenti”. E’ quanto afferma il sindaco Annamaria Casini. “A dicembre scorso mi dimisi in segno di protesta contro il vile Decreto del Governo Gentiloni, che, alla vigilia di Natale, autorizzò la realizzazione a Sulmona della Centrale di compressione gas.

GRUPPI CONSILIARI DI MAGGIORANZA:"IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO, PERÒ DI GATTOPARDIANA MEMORIA"

SULMONA - "Nei fatti non è cambiato nulla, anzi, stando alle ultime notizie su tribunale, metanodotto e ora punto nascite sembra che questo governo abbia tutta l’intenzione di spezzare il crine di cavallo che sorregge la spada di Damocle che pende su questo territorio. Non siamo disposti a tacere soprattutto davanti a inesattezze: è vero, Sulmona storicamente non ha mai avuto 500 parti, ma sono inesatti molti dei dati riportati dal comitato percorso nascite del Ministero. Il trend dei parti è stabile e in linea con i dati degli anni scorsi quindi la chiusura del punto nascite rappresenterà per l’Abruzzo interno una mobilità passiva verso le regioni limitrofe, soprattutto per la zona dell’alto Sangro. Prendiamo con rammarico la superficialità con cui è stato affrontato il problema dell’orografia del nostro territorio sottolineando che i 60 minuti di distanza da altri presidi non sono validi per le vere emergenze ostetriche che necessitano di una risoluzione in meno di 6 minuti.

36° SULMONA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL – SIFF 7 - 10 NOVEMBRE 2018 CINEMA - TEATRO PACIFICO

SULMONA - "Dopo aver annunciato il programma ufficiale dei corti in concorso e dei film, siamo lieti di comunicare anche la ricca sezione delle iniziative collaterali al 36° SIFF e degli eventi speciali, tutti ad ingresso gratuito, che anticipano l'inizio dell'evento: 2 novembre ore 17.30 presso Spaziopingue (Via Lamaccio 2) Presentazione del libro “IL CINEMA FORTE E GENTILE” di Piercesare Stagni, docente di storia del cinema presso il CSC e la scuola IFA.
Il libro è la sintesi di tanti anni di intensa ricerca sul cinema abruzzese. L'autore, oltre a una capillare analisi delle sequenze di centinaia di opere, vi riporta le sue esperienze dirette, le testimonianze raccolte, gli episodi curiosi legati ai protagonisti.
Con l'occasione sarà presentato al pubblico e alla stampa il programma completo del festival e al termine ci sarà un brindisi di buon augurio con il vino del festival.

MOVIDA VIOLENTA, DENUNCIATE SEI PERSONE PER RISSA A SULMONA

SULMONA - A seguito di una articolata attività di indagine, partita dagli episodi violenti avvenuti in Piazza dell’Annunziata a Sulmona la notte del 17 giugno scorso, il Settore Anticrimine del Commissariato di P.S. di Sulmona ha denunciato, nei giorni scorsi, sei persone, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, per il reato di rissa aggravata e tre di queste anche per i reati di danneggiamento aggravato in concorso e porto abusivo di arma.In particolare, quella notte la Sala Operativa del Commissariato riceveva diverse richieste di intervento per lite violenta in atto, con presenza di persona a terra ferita, in prossimità di un locale molto frequentato dalla cosiddetta “movida” sulmonese.
Immediatamente venivano inviati sul posto alcuni equipaggi della volante del Commissariato e del Radiomobile dei Carabinieri, nonché personale del 118, allertato per la possibile presenza di feriti, i quali non rinvenivano quanto segnalato poiché, nel frattempo, le persone coinvolte si erano allontanate.

PRESENTATA LA RASSEGNA "MUNTAGN IN JAZZ WINTER"

Turismo: d'ignazio,"abruzzo regione delle quattro stagioni"
PESCARA - Jazz, blues, pop, etnica, tango e comicità saranno protagonisti della rassegna "Muntagn in jazz winter" che avrà luogo allo Spaziopingue di Sulmona da venerdì 23 novembre a venerdì 29 marzo 2019. Questa mattina, a Pescara, in Regione, la presentazione della manifestazione a cui hanno preso parte l'assessore al Turismo, Giorgio D'Ignazio, il direttore del Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio, Francesco Di Filippo, il coordinatore delle DMC abruzzesi, Claudio Ucci, il presidente della DMC "Terre d'Amore in Abruzzo", Fabio Spinosa Pingue, ed il direttore artistico del Festival, Walter Colasante. Musica di qualità, buon cibo, incontri ed emozioni.

CONVOCATO IL CONSIGLIO PROVINCIALE IL GIORNO 30 OTTOBRE

L'AQUILA - Il Consiglio Provinciale è convocato per il giorno 30 ottobre 2018, alle ore 10.00, presso l’Ufficio del Presidente, sito in via Monte Cagno 3, L’Aquila, per deliberare sul seguente Ordine del Giorno:1.Risoluzione a sostegno della candidatura a patrimonio UNESCO della festa di San Domenico Abate e del rito dei serpari di Cocullo; 2. Approvazione del bilancio consolidato esercizio 2017 art. 11 bis del DLGS 23 giugno 2011 n. 118;3.Concessione in uso dei locali sede provinciale di Avezzano in via Xx Settembre n. 58 al GAL

RAIANO CHE VOGLIAMO:"CHIUSURA PUNTO NASCITA SULMONA: LE PROMESSE TRADITE"

RAIANO - "Il gruppo Consiliare di Minoranza “Raiano che Vogliamo” si associa all’ondata di protesta e di indignazione della Valle Peligna per la paventata chiusura del Punto Nascita di Sulmona, come sembra emergere dalla decisione assunta dal Dicastero della Salute.Impegni e promesse assunti in questi ultimi anni dalle forze politiche di Governo svaniscono nel nulla, tradendo così gli impegni assunti nei confronti dei movimenti e delle mobilitazioni delle forze sociali e Istituzionali che si sono sviluppati in passato nel nostro territorio.La decisione assunta è di una gravità inaudita perché  colpisce un territorio la cui qualità dei servizi, dalla sanità a quelli amministrativi e di giustizia, peggiora sempre più a causa dei tagli, declassamenti e riduzioni di personale.

COORDINAMENTO NO HUB DEL GAS:"GRAVISSIMA LA GIRAVOLTA DEL M5S SUL TAP"

SULMONA - "Si condanna l'Italia alla deriva fossile fino al 2070 alla faccia degli accordi di Parigi e degli allarmi degli scienziati.Sul gasdotto Sulmona-Foligno non ancora approvato e quindi senza alcun vincolo cosa faranno?Solidarietà al popolo NoTap.Il Coordinamento No Hub del Gas esprime tutta la sua vicinanza alla lotta dei salentini contro il TAP e ribadisce la sua netta contrarietà ai numerosi progetti in corso di autorizzazione che vogliono trasformare la penisola in una piattaforma logistica per le fossili.La valutazione ambientale delle criticità del TAP è stata fatta dal Ministro dell'Ambiente Costa sulla base dei documenti di quella commissione VIA nazionale che fino a pochi mesi fa il M5S aveva cercato di portare nei tribunali denunciando conflitti di interesse.

ANNIVERSARIO NUOVO BORGO, GRANDE SUCCESSO PER LO SPETTACOLO DI UCCIO DE SANTIS

VIDEO
SULMONA - "Obiettivo assolutamente raggiunto.Grazie a Uccio per il meraviglioso pomeriggio all'insegna dell'allegria e del divertimento e grazie alla nostra cara e affezionata clientela".L'ultimo week end di Ottobre, con i festeggiamenti per l'Anniversario, è stato confermato anche quest'anno. Ormai un appuntamento gradito e consolidato per tutta l'affezionata clientela del Centro Nuovo Borgo.Sabato il consueto taglio della torta con degustazione gratuita e ieri Domenica  di assoluta allegria e spensieratezza in compagnia del grande Uccio De Santis.

PREZZA GRAVITY SCHOOL: ANCHE IL TERRA PUGLIESE NON POTEVA CONCLUDERSI MEGLIO

PREZZA - Anche il terra pugliese, nella splendida e conosciuta cittadina di San Giovanni Rotondo, i terribili ragazzi del Prezza Gravity School hanno ben figurato nella 6° tappa del Circuito “Gravity Challenge”, trofeo di Downhill, che li ha visti protagonisti nelle gare disputatesi tra Abruzzo, Campania, Lazio e Puglia.
Alla fine della due giorni  i risultati sono stati più che eccellenti, la squadra ha ben figurato ottenendo ottimi risultati nelle rispettive categorie con i  primi posti di Colella Vincenzo  (M5), Badrezzamane Yonas (AL),  Antonini Jimmy (JMT); i secondi posti di Tirimacco Marco (M5), Puglielli Luca (M3) e Grilli Mattia(ES)  ed il terzo posto di Tirimacco Ettore(AL).

ATMOSFERA DI MAGIA MUSICALE AL TEATRO CANIGLIA CON L'ENSEMBLE FLAMENTANGO PROJECT

SULMONA - E' stata carica di magia l'atmosfera, ispirata da musica flamenca e motivi latinoamericani, creata oggi pomeriggio dall'ensemble FlamenTango, protagonista del secondo concerto della stagione della Camerata Musicale Sulmonese. Un vasto repertorio quello proposto al Teatro comunale "Maria Caniglia" di Sulmona dall'ensemble diretto dal maestro Lucio Pozone. Un ventaglio di brani scritti  per la gran parte dallo stesso Pozone e dal maestro Massimo De Lorenzi, anche lui chitarrista dell'ensemble, ha caratterizzato lo spettacolo. Coinvolgenti e apprezzati dal pubblico i brani di Pozone, "Buleria para mi amor" e "Carmen", un pezzo delicato scritto per una ballerina spagnola.

LANCIANO - OVIDIANA SULMONA 6 - 0

LANCIANO - E’ brutto interrompere la marcia positiva solo perché ci sono le ammazza campionato. A subire oggi questa situazione l’Ovidiana Sulmona che è stata costretta a patire una pesante sconfitta al Guido Biondi di Lanciano. Troppo forti i frentani rispetto ai peligni che non possono far nulla al cospetto della mentalità del tecnico Segio Lo Re che ha cercato ugualmente di giocarsela non rinunciando al 3-5-2 con Shala in attacco al posto dell’infortunato Eduardo Cuccurullo. Alessandro Del Grosso conferma il 4-3-3 con il tridente La Selva-Di Gennaro-Sardella.

domenica 28 ottobre 2018

NEROSTELLATI - CAPISTRELLO 4 - 4, I PELIGNI FERMANO LA CAPOLISTA

PRATOLA - All’Ezio Ricci sfida tra la prima e la penultima in classifica.Termina con un 4 - 4 spettacolare grazie alla rete allo scadere in pieno recupero di Pendenza.È stata una giornata di calcio memorabile quella vissuta oggi all’Ezio Ricci con la sfida tra Nerostellati e Capistrello. Come da tradizione i padroni di casa sfornano una grande prestazione offensiva, confermando però le fragilità difensive.Decisiva allo scadere la rete del bomber Alessandro Pendenza, autore di una doppietta,  arrivato alla sesta marcatura stagionale.

"ARTICOLO 1 MDP SULMONA RIBADISCE LA CONTRARIETÀ ALLA CHIUSURA DEL CENTRO NASCITE DELL’OSPEDALE CITTADINO"

SULMONA - "Questa battaglia, che viene portata avanti oramai da anni, prosegue, nonostante le dichiarazioni che non lasciano prevedere un possibile esito positivo alla vicenda. Era evidente sin da subito, infatti, che la tutela dei presìdi territoriali di Sulmona e della Valle Peligna non necessariamente avrebbe ricevuto giovamento dal cambio del governo nazionale, avvenuto a seguito delle elezioni del 4 marzo. Stanno, purtroppo, venendo al pettine i veri nodi politici, che rivelano la totale irrilevanza politica di questo territorio, a prescindere dalle appartenenze politiche o civiche che dir si voglia. La battaglia contro la Tap, contro la chiusura del centro nascite, contro la chiusura del tribunale non ha trovato, purtroppo, alleati credibili e affidabili nelle forze che governano, attualmente, il nostro paese.

ROCCARASO TRAIL 2018, PRIMO POSTO EX AEQUO PER GIANCOLA E RUOCCO

Vento forte e pioggia battente ma grande spettacolo in quota
ROCCARASO - Giovanni Ruocco di Animatrail e Alessio Giancola della Mountain Lab sono i vincitori dell’edizione 2018 del Roccaraso Trail. Con lo stesso tempo (1.16.36) hanno percorso i circa 20 chilometri della gara, resa questa mattina particolarmente insidiosa ed impegnativa dal forte vento e dalla pioggia battente.Fra le donne al primo posto si è piazzata Raffaella Tempesta, in gara per i colori del Terminillo Trail Asd, che si è presentata al traguardo del palaghiaccio Bolino di Roccaraso col tempo di 1.39.51. “Sapevamo che le condizioni metereologiche sarebbero stato difficili e avrebbero messo a dura la prova la tenuta degli atleti – ha sottolineato Gianmaria Fisco, presidente di Mountain Lab, l’associazione sportiva di Roccaraso che ha promosso l’evento – ma queste difficoltà hanno reso ancora più spettacolare la gara che anche quest’anno ha fatto registrare un numero altissimo di adesioni.

"OVIDIO E LE METAMORFOSI: SPIGOLATURE SURREALISTICHE IN TALUNE MUTAZIONI MAGICHE"

Omaggio a Ovidio nel bimillenario della morte
SULMONA - Ieri presso il Palazzo Corvi-Zazzara, in Vico del Vecchio,  si è svolta la presentazione del saggio di Emiliano Splendore dal titolo: "Ovidio e Le Metamorfosi"con la presentazione della giornalista Claudia Arletti (Vice caporedattore di Venerdì di La Repubblica) Erano presenti inoltre il Sindaco di Sulmona Annamaria Casini e Armando Sinibaldi, autorevole figura sportiva e politica e Vice Presidente della Fondazione Carispaq

LICEO CLASSICO OVIDIO: "RADICI NOSTRE" SARÀ PRESENTATO IN ANTEPRIMA A SULMONA IL 30 OTTOBRE

SULMONA - Il liceo Classico “Ovidio” arriva sugli scaffali delle librerie con una raccolta di racconti brevi scritti dalle alunne delle classi quarte.Il titolo Radici nostre sottolinea il forte legame del liceo sulmonese con il territorio e le sue tradizioni.La pubblicazione, edita da Ipersegno (RiccardoCondòEditore), è il frutto di un progetto di Alternanza Scuola-Lavoro che ha consentito agli studenti di cimentarsi in prima persona nella creazione di un libro; il percorso formativo ha previsto una serie di incontri con autori e professionisti del mondo librario e gli allievi del liceo si sono divisi i compiti mettendo in piedi una vera e propria redazione editoriale, seguiti e indirizzati dalle professoresse Sabrina Cardone, Alessandra Carugno e Barbara Civitareale.

RONCI:"DECLASSAMENTO E DEPOTENZIAMENTO DELL’OSPEDALE DI SULMONA"

SULMONA - "Il Consiglio comunale, allargato a tutti i sindaci, ai sindacati, ai parlamentari, al personale ospedaliero del territorio, in difesa del punto nascita di Sulmona indetto per il 3 Novembre 2018 potrebbe e dovrebbe essere l’occasione per rilanciare la lotta contro il declassamento e il depotenziamento dell’Ospedale di Sulmona richiedendo che esso torni ad essere Ospedale DEA di 1° livello cosa questa che comporta la presenza del Punto Nascita".Declassamento e depotenziamento dell’ospedale:
Il Piano di riqualificazione del Sistema Sanitario Abruzzese
(approvato con Delibera del Commissario ad Acta (DCA) n.55 del 10 Giugno 2016)

SUL MANGIARE SANO NON SI SCHERZA! A PESCARA, IL PROSSIMO 31 OTTOBRE, SI TERRÀ UN SEMINARIO NAZIONALE DI APPROFONDIMENTO: “ARTE BIANCA: FAKE NEWS, DISINFORMAZIONE, REATI E SANZIONI”.

FIESA ASSOPANIFICATORI CONFESERCENTI: UNA MAGGIORE, ATTENTA E PUNTUALE INFORMAZIONE/FORMAZIONE DEL CONSUMATORE DEVE ESSERE PRESENTE E COSTANTE NEL TEMPO.
PESCARA - Sapere cosa si mangia, come e quanto si consumano i cibi, conoscere l’incidenza sulle esigenze alimentari individuali, evitare allarmismi e false notizie, sono alla base degli approfondimenti del Seminario “Arte Bianca: Fake news, disinformazione, reati e sanzioni”. L’evento è previsto per il prossimo mercoledì 31 ottobre a Pescara, in Via Conte di Ruvo n. 2, presso la Sala Camplone della Camera di Commercio.Ricercatori, studiosi, nutrizionisti, dietologi, medici, imprenditori, addetti ai controlli e consumatori, avranno la possibilità di confrontarsi senza mediazioni di comodo, analizzando attentamente il sistema dell’alimentazione umana.

SACELLO MILITARE MADONNA DEGLI ANGELI, SABATO 3 NOVEMBRE CERIMONIA COMMEMORATIVA A SUFFRAGIO DEI CADUTI

Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore.Alle Reali Tombe del Pantheon.Delegazione Provinciale di L’Aquila Fondato nel 1878, confermato con R.D. 24 settembre 1932 n. 1348- Ente Morale sotto l'egida del Ministero della Difesa con D.P.R. 27 febbraio 1990 -Aderente ad Assoarma 11 maggio 2012
SULMONA - Presso il Sacello militare Madonna degli Angeli sito nella frazione Badia di Sulmona (AQ), sabato 3 novembre si terrà la cerimonia commemorativa in suffragio dei caduti di tutte le guerre e su tutti i fronti, che avrà luogo alle ore 10:00
Programma:
ore 10.00, accoglienza delle Autorità nel piazzale antistante il Sacello militare;
ore 10.10, visita del Sacello;
ore 10.20, cerimonia di commemorazione dei caduti di tutte le guerre e su tutti i fronti con:

VIDEO IN PRIMO PIANO :