-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Brexit: Johnson chiede l'ok al deal: 'Ora è tempo di decidere'- Tenta di sgozzare la fidanzata. Nel 2008 uccise la compagna- Arrestato per maltrattamenti l'ex boss Maniero- Renzi all'attacco su Quota 100: 'La cancelliamo'- Bimbo precipita a scuola, è grave-

news

News - Primo Piano

L’ORDINE DEI MEDICI OMAGGIA IL CENTENARIO SPIGLIATI

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 31 dicembre 2018

CARITAS, APERTA UNA SEDE ANCHE A PRATOLA PELIGNA

SULMONA - E’ stato il vescovo di Sulmona-Valva, mons. Michele Fusco, ad inaugurare ieri il centro parrocchiale della Caritas per la parrocchia della Madonna della Libera. Un segno concreto per promuovere la carità anche nella cittadina peligna. Una finestra che si apre nella comunità pratolana per venire incontro a chi vive nel disagio e nella difficoltà. Ad inaugurare la struttura, assieme al vescovo, c’erano anche il sindaco Antonella Di Nino e il parroco padre Renato Frappi. Il 2018 è stato l’anno di Casa Zaccheo a Sulmona, l’opera segno del Giubileo della Misericordia, che è una risposta concreta per chi ha bisogno. Ma è cresciuto il numero delle famiglie che hanno bussato alla porta della Caritas Diocesana. Il report è arrivato nell’ultimo incontro tenuto dal vescovo diocesano con i sindaci del Centro Abruzzo.
120 le famiglie assistite, soprattutto residenti tra Sulmona e Pratola, persone sia italiane che straniere, di età compresa tra i 45 e i 50 anni, senza lavoro. Tra gli stranieri sono aumentati soprattutto i venezuelani, tanto che a Pratola Peligna è presente una nutrita comunità. Le richieste di intervento riguardano soprattutto il pagamento di bollette, medicine, biglietti per bus o treno. Ecco i dati relativi alle famiglie assistite dalle Caritas parrocchiali o interparrocchiali: Capestrano 43, Pettorano 20, Valle Subequana 37, parrocchia San Francesco di Paola a Sulmona 86, Cristo Re 86, San Giovanni da Capestrano 54, Maria Ausiliatrice 70, centro storico 80, Popoli 80. Presto verrà aperta anche una sede Caritas Cansano-Campo di Giove. Nella mensa di Sulmona sono stati serviti 4 mila pasti (è cominciato anche il servizio serale), 15 i volontari e 12-13 gli ospiti quotidiani.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :