-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Arcelormittal: Inchiesta anche a Taranto Pd-M5s divisi sullo scudo- Milano indaga su Mittal, scontro sullo scudo penale- Venezia, peggiora previsione.Oggi attesa marea di 160 cm- Mittal, oggi l'incontro al Mise. Entro 15/1 altiforni spenti-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 27 dicembre 2018

GINEVRA DI MARCO IN CONCERTO A SULMONA PER SOSTENERE IL POPOLO DEL VENEZUELA

SABATO 29 DICEMBRE 2019 – ORE 21 – TEATRO COMUNALE “LA RUBIA CANTA LA NEGRA”SULMONA - Una serata all’insegna della solidarietà con una delle artiste più significative del rock italiano. Sabato 29 dicembre, alle ore 21, al Teatro Comunale di Sulmona (L'Aquila), ci sarà il concerto della cantautrice e interprete Ginevra Di Marco.Un delle più autorevoli esponenti della world music e del folk italiano, già componente dei C.S.I., presenterà il disco “La rubia canta la negra”, con cui si è aggiudicata la Targa Tenco 2017 per la sezione interpreti.  La serata è promossa dall'associazione culturale Nomadi Fans Club “Un giorno insieme” di Sulmona, in collaborazione con il Comune di Sulmona e ALI – Associazione Latinoamericana in Italia Onlus, presieduta dal dott. Edoardo Leombruni, per raccogliere fondi in favore del popolo del Venezuela. L'obiettivo della serata, infatti, è quello di raccogliere fondi per l'acquisto di medicinali da inviare in Venezuela che, a causa della crisi economica e della situazione politica, ha forti difficoltà.
In Venezuela risiedono anche numerosi cittadini di origine abruzzese, e in particolare della Valle Peligna.Ginevra Di Marco con la sua musica saprà ben interpretare lo spirito della serata. Infatti, “La Rubia Canta la Negra” è un disco e un live dedicati alla grande personalità di Mercedes Sosa, che è stata simbolo della lotta per la libertà del popolo argentino negli anni della dittatura, e che ancora oggi è una figura in grado di insegnare i valori del coraggio e della fiera resistenza alle oppressioni. Come dice la stessa Ginevra: “Esistono artisti ed esistono pupazzi che indossano la maschera della protesta per poi toglierla dietro le quinte. Mercedes Sosa ha scelto da che parte stare e ha pagato con la sofferenza dell’esilio questa coerenza feroce. Nonostante questo ha continuato a cantare sui palchi di tutto il mondo e il suo canto era un vento di speranza che sapeva arrivare ovunque”. Il disco contiene tredici tracce che uniscono l’interpretazione di Ginevra di Marco ad alcuni dei brani più significativi di Sosa. Sul palco insieme all’artista ci saranno Francesco Magnelli (pianoforte e magnellophoni) e Andrea Salvadori (chitarre, mandolino ed elettronica), che con lei hanno pensato, arrangiato e prodotto lo spettacolo.L’idea di questo lavoro è nata grazie al Festival “Musica dei Popoli” di Firenze, che nel settembre 2015 ha invitato la cantante a mettere in scena uno spettacolo interamente dedicato a Mercedes Sosa, dove ripercorrere i momenti salienti della carriera de “la Negra”.“La serata sarà l’occasione per far conoscere l’associazione ALI”, afferma il presidente Edoardo Leombruni, “che si è dedicata negli ultimi 5 anni al progetto ALI per il Venezuela, volto a inviare farmaci e presidi sanitari alla comunità venezuelana, afflitta da una grave emergenza umanitaria, ormai riconosciuta da tutte le maggiori istituzioni. Siamo presenti in Italia con 30 centri di raccolta e contiamo oltre 300 soci”. Il presidente del Nomadi fans club “Un giorno insieme”, Vincenzo Bisestile, ha sottolineato come anche il concerto di Ginevra Di Marco sarà un’occasione per veicolare attraverso la musica un importante messaggio di solidarietà.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :