-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Muro contro muro su Conte: Zingaretti: 'No a rimpastone'- Trattativa Pd-M5s va avanti, cresce l'ipotesi Roberto Fico- Conte: 'Chiusa la stagione con la Lega, non si riaprirà'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 31 gennaio 2019

UIL ABRUZZO:"PERICOLOSA ESCALATION DEL CLIMA DI ODIO NEL PAESE"

Il segretario Michele Lombardo esprime la solidarietà della Uil Abruzzo a Teresa Nannarone e Lilli Mandara
SULMONA - "In merito ai recenti attacchi all’avvocato Teresa Nannarone e alla giornalista Lilli Mandara interviene il segretario regionale della Uil Abruzzo, Michele Lombardo: “La misura è colma. Gli insulti rivolti nei giorni scorsi all’avvocato Teresa Nannarone e alla giornalista Lilli Mandara – “rei” di aver esposto uno striscione inneggiante all’accoglienza con una frase di Ovidio nel giorno della visita di Salvini a Sulmona, la prima, e di averlo raccontato sui suoi canali, la seconda - sono la dimostrazione che un triste “salto di qualità” è ormai stato fatto nel nostro Paese: si è passati da un confronto spesso esacerbato all’ignobile violenza verbale, tanto esecrabile quanto pericolosa, perché presupposto nel tempo di quella fisica.

AL VIA LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL SISTEMA DI ILLUMINAZIONE ANCHE FUORI DALLE ANTICHE MURA

SULMONA - “Sono cominciate in questi giorni le campionature in alcune zone della Città (area monumento ai Caduti, via Papa Giovanni XXIII e zona villa Porta Napoli) al fine di provare i nuovi impianti di illuminazione dopo il posizionamento completo lungo tutto l’asse di Corso Ovidio. Si tratta di lavori per il potenziamento del sistema di illuminazione, secondo la convenzione che il Comune ha stipulato lo scorso ottobre, con la durata di nove anni, per l’affidamento del servizio luce e dei servizi connessi per un importo pari a circa 4 milioni 700 mila euro.  Un importante progetto che consentirà non solo il miglioramento della gestione del sistema di illuminazione, ma il risparmio di circa 150 mila euro per la gara triennale della manutenzione e 120 mila euro per la gestione della bollettazione. Complessivamente i cittadini risparmieranno 810 mila euro.

"RIFUGIO COLLE DELLE VACCHE, APPROVATO PROGETTO MIGLIORAMENTO SISMICO PER VALORIZZAZIONE TURISMO DI MONTAGNA"

PRATOLA - L'Amministrazione comunale di Pratola Peligna ha approvato il progetto preliminare per il miglioramento sismico del Rifugio del Colle delle Vacche, con l'obiettivo di favorire la valorizzazione del turismo di montagna recuperando la piena funzionalità di uno dei luoghi più belli e attrattivi del territorio. Il progetto prevede infatti interventi strutturali che vanno dalla sostituzione ed alleggerimento del tetto al consolidamento delle mura portanti, per arrivare all'efficientamento energetico dell'involucro e all'utilizzo di fonti rinnovabili per il proprio fabbisogno energetico. La progettazione è stata finanziata con risorse statali ottenute dal Comune, e costituisce un passaggio fondamentale per procedere alla successiva richiesta di finanziamenti per la ristrutturazione del Rifugio, meta tra le più ambite e importanti del turismo di montagna.

COORDINAMENTO NO HUB DEL GAS ABRUZZO: “LETTERA APERTA AI CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE ABRUZZO"

SULMONA - "Facendo seguito alla richiesta del Coordinamento No Hub del gas Abruzzo (lettera aperta ai candidati alla Presidenza della Regione Abruzzo, di seguito riportata), informiamo che venerdì 1^ febbraio, alle ore 16, il candidato Presidente Giovanni Legnini incontrerà i rappresentanti del Coordinamento presso i locali del Vescovado in v.le Roosevelt a Sulmona. Seguirà l’incontro con  gli organi di informazione. A tutt’oggi gli altri candidati non hanno ancora fissato l’incontro richiesto.Coordinamento No Hub del gas Abruzzo.“LETTERA APERTA AI CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE ABRUZZO. Il 10 febbraio i cittadini abruzzesi sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo Consiglio e il nuovo Governatore regionale.

PINK PRATOLA, ASSOCIAZIONE ISA: COMITATO SPONTANEO DONNE DI RAIANO ESPRIME IL PROPRIO RAMMARICO PER COME SI È ADDIVENUTI ALLA SCRITTURA NONCHÉ ALLA SUCCESSIVA PRESENTAZIONE DEL COSIDDETTO “PATTO PER LE DONNE”

PRATOLA - "L’associazione PinkPratola esprime il proprio rammarico per come si è addivenuti alla scrittura nonché alla successiva presentazione del cosiddetto “Patto per le donne”, tenutasi a Pescara il 28 gennaio u.s.Il Presidente della Commissione regionale per le Pari Opportunità sostiene che questo Patto, sottoscritto anche dai 4 candidati Presidenti della Regione Abruzzo, sarebbe stato stilato “con l’ausilio di tante professioniste, associazioni e organismi operanti sul territorio, che si occupano a vario titolo di politiche di genere”. Ci risulta che le associazioni che, come noi, si occupano di sostegno alle donne colpite da tumore del seno e che sono state coinvolte nella stipula di questo Patto sono solo due, entrambe con sede in Pescara ed una delle due vanta tra le proprie fila, guarda caso, la presenza del Presidente della CPO regionale, Gemma Andreini.

UN FINE SETTIMANA RICCO DI SPETTACOLI NELLA PROGRAMMAZIONE ACS


SULMONA - Un week end ricco di spettacoli per grandi e piccini nella programmazione di ACS Abruzzo e Molise Circuito Spettacolo, con due titoli dedicati ai ragazzi a Sulmona e Teramo e un Riccardo3 a Ortona rivisto in chiave contemporanea.Sabato 2 febbraio alle 20,30 sul palcoscenico del Teatro Tosti di Ortona, per l aStagione di Prosa programmata da ACS in collaborazione con la Compagnia dell’Alba, c'è lo spettacolo Riccardo 3, di Francesco Niccolini, liberamente ispirato al al “Riccardo III” di William Shakespeare e ai “Crimini” di Jean-Claude Romand. La regia è di Enzo Vetrano e Stefano Randisi, con Enzo Vetrano, Stefano Randisi e Giovanni Moschella.

ASD CONFETTI PELINO, AL VIA IL RINNOVO DEL TESSERAMENTO

SULMONA - L'ASD CONFETTI PELINO  sta provvedendo, come di consueto, alle iscrizioni alla Federazione Ciclistica Italiana per l'anno 2019.Per svolgere l'attività sportiva e fruire della copertura assicurativa per gli infortuni e la R.C., è necessario aver rinnovato il tesseramento per il 2019.Pertanto, siete tutti invitati a rinnovare l'iscrizione, il cui costo è rimasto invariato.Inoltre, si invitano tutti i tesserati ad aggiornare le proprie schede anagrafiche, in particolare gli indirizzi di posta elettronica e i numeri di cellulare, per consentire l'inoltro diretto di notizie e per esigenze istituzionali ed informative.

GRUPPO ARCHEOLOGICO SUPEREQUANO"ASPETTI STORICI, ANTROPOLOGICI E ARTISTICI DELL’ABRUZZO"

SULMONA - Nel rispetto dell’all’art. II dello statuto della propria associazione che tra l’altro così recita:“…divulgare la cultura archeologica, storica, letteraria, artistica, scientifica e socio-antropologia della Regione Abruzzo…”, il Gruppo Archeologico Superequano, ENTE CON PERSONALITÀ GIURIDICA, nell’anno 2019, 40° della sua fondazione, fedele a quello che gli impone il dettato fondante, ha preparato un progetto con il quale intende mettere in risalto la complessità storicoculturale Abruzzese cogliendo fatti e situazioni rimarchevoli tra le svariate pieghe della Storia Patria.Per la realizzazione di tale progetto, saranno organizzate conferenze, pubblicazioni, mostre, eccetera e, nel contempo la nostra associazione attuerà anche altre manifestazioni rientranti nella usuale attività, che, qui di seguito sono elencate e specificate (ove non sono indicate date e località s’intende che saranno comunicate in seguito):

mercoledì 30 gennaio 2019

MORÌ DOPO IL PARTO: NON CI FU OMICIDIO COLPOSO, ASSOLTI CINQUE MEDICI

SULMONA - “Non risultano identificabili elementi di colpa, penalmente rilevanti nelle condotte diagnosticche-terapeutiche dei ginecologi e degli anestesisti imputati, che possano avere concorso a determinare dell’evento infausto”. E’ quanto si legge nella perizia chiesta dal Tribunale di Sulmona per la morte di Magda Taufer, la donna originaria di Bagnaturo, che morì appena dopo il parto. Una vicenda che risale a otto anni fa e che si è chiusa ieri con la sentenza di assoluzione pronunciata dal giudice monocratico Marco Billi per cinque medici che erano finiti sotto inchiesta con la pesante accusa di omicidio colposo.

DI BENEDETTO:"AL FIANCO DI TERESA E LILLI"

SULMONA - "Teresa e Lilli sono donne forti che non si lasceranno intimorire dalle ignobili e spregevoli aggressioni verbali di chi le vorrebbe mettere all’angolo per aver espresso liberamente un loro pensiero. Teresa e Lilli sono state bersaglio di una violenza verbale inaccettabile che non intendono subire. Noi siamo al loro fianco e vicino a tutte quelle persone, siano esse donne o uomini, che ogni giorno subiscono aggressioni.  Parafrasando le parole del Presidente Mattarella: “il confronto e la diversità di posizione non è incompatibile con il rispetto reciproco, che appartiene invece a quel patrimonio comune di fondo che bisognerebbe coltivare e preservare sempre". L’insulto, la violenza verbale e quella fisica non deve avere spazio in una democrazia. L’assalto denigratorio non deve più sostituirsi al confronto.

REDDITO DI CITTADINANZA, SABATO 2 FEBBRAIO INCONTRO CON I CITTADINI

SULMONA - "Hai dubbi sul funzionamento del "reddito di cittadinanza"? Puoi lasciare le tue domande (anche in anonimato) nella cassetta delle lettere presso il nostro info point sito in Sulmona in Via De Nino 5, scrivendo alla nostra mail meetup.sulmona@gmail.com oppure direttamente, sabato 2 febbraio 2019 dalle ore 17, durante l'incontro che si  terrà presso la sala conferenze della comunità montana peligna a Sulmona, dove i nostri portavoce al Senato Gabriella Di Girolamo, Mauro Coltorti, Agostino Santillo e Sabrina Riccardi

ABRUZZO LEGA:"CONDANNIAMO LE MINACCE VIOLENTE E SESSISTE INDIRIZZATE A TERESA NANNARONE E ALLA GIORNALISTA LILLI MANDARA"

L'AQUILA - Lega Abruzzo: "La Lega condanna duramente le frasi dal tono minaccioso e sessista rivolte da alcuni utenti facebook contro la giornalista Lilli Mandara e Teresa Nannarone. Quest'ultima, in occasione del comizio di Matteo Salvini a Sulmona, aveva esposto uno striscione per contestare l'operato del Ministro degli Interni, adottando una forma di protesta democratica e pacifica che noi rispettiamo.

AL CONVEGNO ECOLOGIA AMBIENTALE SARA' PRESENTE GIOVANNI LEGNINI

SULMONA - Venerdì 1 febbraio 2019 alle ore 15.30, presso il Palazzo Vescovile di Sulmona si terrà il convegno “Ecologia Globale: ambiente, salute, lavoro” organizzato dalla Fondazione Sorella Natura. L'organizzazione si impegna da oltre venticinque anni a diffondere, soprattutto tra i giovani, una corretta cultura ambientale e a ricercare soluzioni eticamente orientate per tutelare la vita e la salute delle persone rispettando l’ambiente e le sue risorse.
Il candidato alla presidenza della Regione Abruzzo, Giovanni Legnini, informato del convegno e condividendone le finalità, ha comunicato che sarà presente all'iniziativa.

SOLIDARIETA' ALL'AVV. TERESA NANNARONE, DALL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI SULMONA

SULMONA -"La legge forense dello Stato, stante la specificità della funzione difensiva e della primaria rilevanza giuridica e sociale dei diritti alla cui tutela essa è preposta, garantisce, agli art. 1 e 2, l'indipendenza e l'autonomia dell’Avvocatura, indispensabili condizioni dell'effettività della difesa  e della tutela dei diritti, tanto che l’Avvocato, dice espressamente la legge, ha la funzione di garantire al cittadino l'effettività della tutela dei diritti.
Di conseguenza l’Ordine degli Avvocati di Sulmona, la cui funzione primaria è, per l’appunto, quella di garantire, attraverso il controllo sulla corretta applicazione della legge forense nell’ambito del circondario del Tribunale di Sulmona, l'effettività della difesa e della tutela dei diritti, non può accettare che dinanzi all’esercizio legittimo di un diritto, in particolare del diritto costituzionale,  insopprimibile, di manifestazione del pensiero, si possa rispondere con la più vile, violenta e barbara delle offese, tal quale è il rivolgersi ad una persona, ad una donna, come è di recente accaduto ai danni della nostra Collega Teresa Nannarone, con l’espressione vaffanculo stronza - ti dovrebbero stuprare”, e, ancora, con l’espressione “magari alla Nannarone gliì piace”.

BARTOLOMUCCI (CPI): “PIÙ CHE MAI NECESSARIO MANDARE IN CONSIGLIO REGIONALE PERSONE CHE TUTELINO LE AREE INTERNE”

TRATTA FERROVIARA DIRETTA TRA ROMA E L’AQUILA, CASAPOUND: “ANCORA UNA VOLTA PENALIZZATA LA VALLE PELIGNA”
SULMONA - Non si è fatta attendere la reazione di CasaPound Italia alla notizia della presentazione da parte dei candidati del PD Pietrucci e Masciovecchio di un progetto per una tratta ferroviaria diretta tra L’Aquila e la Capitale, che taglierebbe fuori Sulmona e la Valle Peligna. A commentare con toni duri è Giovanni Bartolomucci, responsabile sulmonese del movimento e candidato consigliere alle elezioni regionali del 10 febbraio:
“Dopo quello della bretella ferroviaria tra L’Aquila e Pescara – afferma Bartolomucci - ecco ancora una volta un progetto di ammodernamento della rete ferroviaria regionale che esclude completamente Sulmona e la Valle Peligna”. “E’ evidente - prosegue il responsabile locale di CasaPound - come ormai come di fronte al ridursi dei finanziamenti, i partiti che hanno governato questa regione puntino ormai a garantirsi esclusivamente il bacino di voti dei centri principali, a tutto discapito delle aree interne, ormai abbandonate al declino.

ANTONIETTA LA PORTA (LEGA) :"DIFENDERO’ L’OSPEDALE DI SULMONA E MI IMPEGNERO’ PER LA SANITA’ NEL TERRITORIO"

SULMONA - “Ringrazio il Tribunale del Malato di Sulmona che ci ha fornito un quadro preciso della sanità nella Valle Peligna. Un quadro a dir poco sconcertante” è il commento di Antonietta La Porta, candidata per la Lega in provincia di L’Aquila per le regionali dopo l’incontro che l’associazione ha fatto con tutti i candidati.“A partire dal declassamento del nostro ospedale e dal rischio chiusura del punto nascita i problemi sono davvero tanti. Viene da chiedersi dove fossero i politici di questa zona quando si decideva per il declassamento dell’ospedale  o quando si portavano avanti le direttive della legge Lorenzin basate su numeri e non sulla considerazione delle persone. E dove sono finiti i buoni propositi di chi, della sanità nel territorio, ne ha fatto un cavallo di battaglia in varie campagne elettorali.

INSULTI SESSISTI: CGIL, "C'E' CLIMA DI ODIO CHE SPAVENTA"

"Solidarietà a Teresa Nannarone e a Lilli Mandara"
SULMONA -  "Piena solidarietà all'avvocato Teresa Nannarone e alla giornalista Lilli Mandara". La esprime, in una nota, la Cgil Abruzzo Molise, in riferimento agli insulti sessisti di cui sono state vittime le due donne per la vicenda dello striscione esposto in occasione della visita di Matteo Salvini a Sulmona.L'avvocatessa, infatti, aveva posizionato un manifesto con scritto 'Empio è colui che non accoglie lo straniero', parole tratte dalle 'Metamorfosi' di Ovidio. Commenti estremamente violenti sono poi apparsi sulla pagina Facebook del blog di Lilli Mandara, che aveva riportato la notizia della protesta.

IL FERMI IN FESTA, VENERDI' AL TEATRO M.CANIGLIA

Venerdì 1 Febbraio. Ore 17:30. Teatro Caniglia. Fermi in festa.
SULMONA - "Un momento di riflessione sulla scuola, alla presenza di illustri docenti e studiosi (Emanuele Felice, Roberto Maragliano...), e in collegamento video con Guido Tonelli, ricercatore al CERN di Ginevra, fisico di fama mondiale e Massimo Temporelli, divulgatore televisivo e fondatore di tre FABLAB, tutti membri del Comitato Scientifico del Fermi; la premiazione dei nostri studenti meritevoli; un concerto jazz di sassofoni che inaugura una nuova nostra iniziativa, #ilferminmusica, in collaborazione con la Camerata Musicale Sulmonese.

LA POLITICA TORNA A CONFRONTARSI A VISO APERTO SULLA SANITÀ

VIDEO INTERVISTA  CATIA PUGLIELLI
SULMONA - Presidio ospedaliero, cure territoriali, trasporti sanitari e medicina di base. Sono stati questi alcuni dei temi al centro dell’incontro fra il Tribunale dei diritti del Malato, la Federazione Italiana Medici Medicina Generale e i candidati al Consiglio Regionale.Ieri si è parlato di riqualificazione della rete ospedaliera, della necessità di sicurezza ed efficienza e concertazione delle specialità.

DEBATE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA, VITTORIA DELLA SQUADRA CONTRO

SULMONA - Per una leggerissima incertezza nelle confutazione del pro, la vittoria va alla squadra contro.Questo il verdetto dei giudici nella dimostrazione pratica del debate degli studenti del Polo Ovidio sulla mozione "il porta a porta esteso da un anno a tutta Sulmona dal Cogesa ha migliorato il senso civico dei cittadini".Ancora una volta i debaters Alberto Angelone, Francesco Balassone, Francesca D'Angelo, Lorenza Di Pancrazio, Flavia Ragusa e Marta Urbano, si sono susseguiti in interventi avvincenti e ben calibrati.Ha vinto la squadra contro per una mera questione di svolgimento della gara, ma il dato inconfutabile resta la linea in crescita delle percentuali del porta a porta a Sulmona. Nel 2017 la media era del 25,5 %, l'anno successivo con l'estensione del servizio a tutta la città la media è schizzata al 73,1%.

LA CASINI CONDANNA LE OFFESE E LE DENIGRAZIONI ALLA NANNARONE

SULMONA - "I social troppo spesso consentono offese e denigrazioni gratuite che possono assumere carattere di vera violenza e che nulla hanno a che fare con la libertà di esprimere opinioni. Offese e giudizi pesanti oltre ogni limite, ingiurie lesive della dignità delle persone non sono ammissibili e sono dunque duramente condannabili a prescindere da tutto.Quando poi è una donna a usare argomenti così volgari e sessisti verso un’altra donna siamo di fronte ad un fatto particolarmente grave che come rappresentante del genere femminile e come sindaco della città di Sulmona condanno con fermezza.

SIRENTE BIKE MARATHON ANA AIELLI: IL PLAUSO DI DAVIDE CASSANI E DI MIRKO CELESTINO AGLI ORGANIZZATORI

AIELLI - “Io ci sarò, forse, ma voi dovrete esserci per forza in Abruzzo ad Aielli perché non si può rinunciare”. È il messaggio del coordinatore delle squadre nazionali FCI Davide Cassani che ha rivolto un augurio speciale agli organizzatori e ai partecipanti della Sirente Bike Marathon-Ana Aielli che assegna i titoli italiani marathon sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana per le categorie open ed amatori.La manifestazione del 30 giugno ha avuto la sua importante vetrina in occasione dell’incontro nazionale del settore fuoristrada FCI svoltosi a Verona nel corso del quale sono stati resi noti i calendari dell’attività di tutte le discipline del fuoristrada per la stagione 2019 ed anche le linee guida operative delle manifestazioni sul territorio nazionale.

MARSILIO, CONDANNO LE FRASI CONTRO NANNARONE E MANDARA

SULMONA - “Condanno convintamente le frasi odiose rivolte contro Teresa Nannarone e Lilli Mandara. Frasi violente e volgari che nulla hanno a che fare con il democratico confronto della campagna elettorale in corso. I comizi e le manifestazioni dei partiti della coalizione di centrodestra vedono la partecipazione civile e pacifica di migliaia di cittadini. Tanto pacifica che ai comizi di Salvini, pur essendo presenti gruppi di provocatori che ostentano cartelli e lanciano

martedì 29 gennaio 2019

SCOCCIA:"NEL NOSTRO PROGRAMMA ABBIAMO INSERITO LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO UNICO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO"

SULMONA - "In termini statistici tra il 2017 ed il 2018 il Turismo Abruzzese è cresciuto dell’ 1,5 % in termini di arrivi e dell’ 1,3 % per giornate di permanenza.Migliaia di persone ogni anno raggiungono il nostro Abruzzo.Dobbiamo offrire loro maggiore attenzione all'accoglienza e massima professionalità.Nel nostro programma abbiamo inserito, nell'importante Sezione dedicata al Turismo, la strutturazione, nel Centro Abruzzo, di un CENTRO UNICO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO di professionisti legati all'accoglienza ed alla gestione turistica;Conosciamo tutti il potente motore economico rappresentato dal Turismo; siamo consci che solo personale altamente specializzato e continuamente aggiornato possa rispondere alle esigenze dei visitatori e rendere lustro alle peculiarità del nostro territorio.

"RECUPERARE TUTTI I PROGETTI ANCORA FERMI NELL’UTR7 DI GORIANO SICOLI CHIUSO E SNELLIRE AL PIÙ PRESTO TUTTE LE CRITICITÀ RIGUARDANTI LA RICOSTRUZIONE A SULMONA"

SULMONA -  Premono l’acceleratore il sindaco Annamaria Casini e l’assessore Antonio Angelone che oggi hanno incontrato il direttore del’Usrc di Fossa, Raffaello Fico, rappresentando tutte le problematiche del settore, causate dalla sospensione dell’attività di gestione dell’ufficio di Goriano per la ricostruzione fuori cratere. “Abbiamo riscontrato una grande disponibilità da parte del direttore nel fare squadra al fine di superare insieme questa fase di passaggio verso un potenziamento della struttura di Fossa, che avrà la piena responsabilità anche delle pratiche dei Comuni fuori cratere. Con la conferma dei tre tecnici di Abruzzo Engeenering per in 2019, in continuità con la convenzione attivata con la Regione da settembre 2017, il nostro ufficio sisma potrà continuare ad operare, consentendo di far decollare la ricostruzione privata della nostra città”. E’ quanto afferma il sindaco Annamaria Casini.
Spiega l’assessore Antonio Angelone che “il direttore porterà le criticità all’attenzione del Governo, presentando la richiesta di realizzare una struttura tecnica che possa riprendere i progetti relativi ai Comuni fuori cratere.

DI GIROLAMO M5S: OLTRE 14 MILIONI DI EURO PER LE STRADE E LE SCUOLE ABRUZZESI

ROMA -  Ad annunciarlo sono la Senatrice Gabriella Di Girolamo e la Deputata Carmela Grippa che spiegano : “Ricordiamo che il contributo complessivo su tutto il territorio nazionale è pari a 250 milioni di euro e di 14.251.628,36 per la Regione Abruzzo.
Il Movimento 5 Stelle, è da sempre contro le Province, tanto che non ci candidiamo per coerenza con i nostri principi. Tuttavia, ciò non toglie che fintanto che le Province continueranno a gestire soldi pubblici e servizi per i cittadini, noi rinnoviamo il nostro impegno e aumentiamo i soldi per le strade e le scuole da destinare alle Province stesse, affinché garantiscano più efficienti servizi per tutti.

INAUGURAZIONE SEDE ANDREA LIBERATORE E INCONTRO CON I CITTADINI DI ROCCARASO

ROCCARASO - Doppio appuntamento con Andrea Liberatore, candidato alle elezioni regionali con la lista UDC con Marsilio Presidente. Domani, mercoledì 30 gennaio, è in programma l’inaugurazione della sede elettorale di Castel di Sangro. Appuntamento dalle ore 18.30 in via XX settembre, n° 24.Gli impegni del candidato proseguiranno venerdì 1° febbraio alle ore 18,30: Liberatore incontrerà i cittadini di Roccaraso e dell’Altopiano delle Cinquemiglia al New Pub Rosso e Nero di Roccaraso.

SALVATI (AZIONE POLITICA) : “IL LAVORO E I LAVORATORI AL CENTRO DEI NOSTRI IMPEGNI IN REGIONE” E GARANTISCE IL SUO INTERESSE PER LA VERTENZA SANTA CROCE DI CANISTRO

SULMONA - “Rimettere il lavoro e i lavoratori al centro degli impegni della Regione con una veloce risoluzione delle vertenze in atto”. Roberta Salvati candidata consigliere regionale per Azione Politica con Marco Marsilio presidente riporta all’attenzione della pubblica opinione i problemi dei lavoratori che hanno perso o che rischiano di perdere il posto di lavoro per vertenze mai risolte. In particolare la Salvati si riferisce alla vicenda della Santa Croce di Canistro. Ieri la candidata ha partecipato ad un incontro pubblico, nel Comune di Canistro, con Marco Marsilio il sindaco Angelo Di Paolo, il consigliere regionale Emilio Iampieri e Roberto Santangelo di Azione Politica. “Ho avuto modo di incontrare i lavoratori in cassa integrazione” spiega Salvati “e conoscere i loro problemi che sono quelli di un territorio piegato da una vertenza così drammatica.

A LEZIONE DI PANE CON IL PANETTIERE ADRIANO DEL MASTRO, DA CAMPO DI GIOVE AL “GAMBERO ROSSO”, PARTENDO DALL’ALBERGHIERO DI ROCCARASO

ROCCARASO - Si fa presto a dire pane. Ma forse non tutti sanno che proprio quello che da sempre il cibo per eccellenza richiede, per la sua preparazione, una cura e un’attenzione speciali. Oltre a tempi molto lunghi. Lo sa bene Adriano Del Mastro, 30enne campogiovese, ex alunno dell’Istituto alberghiero “De Panfilis” di Roccaraso e ora nell’Olimpo dei panificatori “di ricerca” premiati da “Gambero Rosso”. Questa mattina, Adriano è tornato nella sua scuola per condividere la sua esperienza e raccontare un po’ di quel lavoro che dall’Abruzzo lo ha portato a Monza dove, con la moglie, gestisce un panificio con sette dipendenti.

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE HA ADERITO ALL’ISTITUZIONE DELLA ZES NELL’ AREA INDUSTRIALE DI SULMONA

SULMONA - “La Zona Economica Speciale (zes) è un' opportunità per il rilancio economico del nostro territorio e abbiamo aderito con convinzione al fine di  rendere maggiormente attrattiva l’area per nuovi insediamenti produttivi, puntando prioritariamente a riattivare i capannoni dismessi del  nostro nucleo industriale per la valorizzazione del tessuto produttivo locale con evidenti benefici per l’occupazione". E' quanto afferma il sindaco Annamaria Casini. "Con la delibera (n 11 del 28/1/2018) la Giunta ha aderito alla Zes, partecipando alla definizione del Piano di Sviluppo Strategico che sarà presentato dalla Giunta regionale e dovrà essere approvato dal Ministero,

ALBERTO BERNARDI NUOVO ALLENATORE DEI NEROSTELLATI 1910

PRATOLA - La U.S.D. NEROSTELLATI 1910 comunica l’esonero del sig. FRANCESCO SACCOCCIA dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. La Società ringrazia il mister pratolano per l’impegno profuso ed il lavoro svolto in tutto il periodo della sua gestione tecnica.ALBERTO BERNARDI è il nuovo allenatore della Prima Squadra. Tutta la Società augura al nuovo tecnico nerostellato
(ed ex calciatore di Torino e Castel di Sangro)

TRASPORTI. ANTONIETTA LA PORTA (LEGA) “MI BATTERO’ PER L’ATTIVAZIONE DEL COLLEGAMENTO SULMONA – CARPINONE TUTTO L’ANNO”

SULMONA - “Il tema dei trasporti è al centro del mio programma elettorale ed è, sicuramente,  uno dei temi più sentiti  dell’ Abruzzo Interno. In questi giorni sto incontrando tanti operatori turistici dell’alto Sangro, albergatori e non solo, che denunciano il loro isolamento. Chiedono collegamenti con il resto dell’Abruzzo. Di trasporti mi occupo da tempo in quanto componente dell’apposito osservatorio del movimento Civiltà Italiana e ritengo che tanto si possa fare utilizzando mezzi e risorse umane già esistenti e soprattutto il buonsenso.”  Dichiara Antonietta La Porta, candidata della Lega in Provincia de L’Aquila alle prossime regionali. “Il problema che mi viene rappresentato ogni giorno dalle realtà economiche dell’Alto Sangro, è quello dei collegamenti e quindi dei trasporti. Mi chiedo perché non si possa attivare tutto l’anno la tratta Sulmona Carpinone.

DI SABATINO (PD): "SOLIDARIETÀ ALLA GIORNALISTA LILLI MANDARA E A TERESA NANNARONE"

SULMONA - "A nome di tutta la comunità del Partito Democratico d'Abruzzo voglio esprimere la mia solidarietà alla giornalista Lilli Mandara e a Teresa Nannarone, autrice dello striscione sull'accoglienza appeso in piazza a Sulmona in occasione del comizio di Salvini, per gli attacchi barbari, criminali e sessisti di cui sono state vittime". Con queste parole Renzo Di Sabatino, Segretario regionale del Pd Abruzzo, interviene per esprimere il suo sostegno a seguito dei commenti barbari che due utenti del social hanno scritto a corredo dell'articolo della Mandara sul gesto della Nannarone."La libertà di parola e pensiero sono valori sanciti dalla nostra Costituzione, valori che scorrono nel dna degli italiani – dichiara Di sabatino -.

TURISMO, DI DONATO: "A PRATI DI TIVO UN’INUTILE PASSERELLA ELETTORALE DEL M5S"

“L’Abruzzo della montagna va molto più veloce”
ROCCARASO - “Un’inutile passerella elettorale, un parlarsi addosso poco costruttivo che non ha partorito nessuna proposta concreta e che offende l’Abruzzo facendolo sembrare una Regione medioevale. Dal punto di vista del turismo invernale siamo invece un’eccellenza a livello nazionale: abbiamo bisogno di sostegno per realizzare i nostri progetti e non possiamo permetterci il lusso di aspettare che Sara Marcozzi capisca di cosa stiamo parlando, facendoci perdere tempo prezioso e competitività”. A spiegarlo è stato il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, che ha espresso un giudizio molto critico sui lavori della kermesse organizzata dal Movimento Cinque Stelle a Prati di Tivo.

MANOVRA: CONFARTIGIANATO SCRIVE A SINDACI SU MESSA IN SICUREZZA SCUOLE E STRADE

“Far lavorare le imprese del territorio"
CHIETI - Confartigianato Imprese Chieti L'Aquila scrive ai sindaci dei Comuni del territorio di competenza in merito ai contributi, previsti nella manovra di bilancio 2019, in materia di messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale. L'associazione, in particolare, non solo sollecita gli interventi in questione, ma chiede anche agli enti locali di far lavorare le imprese del territorio.La legge di bilancio per il 2019, infatti, ha previsto, ai commi 107 e seguenti, contributi per quasi 400 milioni di euro da destinare ai Comuni fino a 20mila abitanti per investimenti in opere pubbliche di manutenzione.

IL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DELL’AQUILA HA APPROVATO LA PROPOSTA PER L’ELABORAZIONE DELLE LINEE GUIDA DEL PIANO TRIENNALE PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA 2019-2021

L'AQUILA - Il Consiglio della Provincia dell’Aquila ha approvato all’unanimità, in data odierna, la proposta  per l’elaborazione delle linee guida del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2019-2021, oggetto nei prossimi giorni, di decreto del Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso. I consiglieri Vincenzo Calvisi e Gianluca Alfonsi hanno ribadito l’importanza dell’adozione del piano che garantisce piena trasparenza per la prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione, strumento di garanzia per i cittadini e gli stessi amministratori.

"SCEMPIO NEL PARCO DEL SIRENTE PER I NUOVI IMPIANTI DA SCI: IMMEDIATA PRESA DI POSIZIONE DEL MINISTERO DELL'AMBIENTE CHE SCRIVE ALLA REGIONE RICORDANDO GLI OBBLIGHI COMUNITARI DI TUTELA"

E ricorda il rischio di procedura d'infrazione.
L'AQUILA - "Il Ministero dell'Ambiente chiede lumi alla regione Abruzzo rispondendo a strettissimo giro all'allarme lanciato da 6 associazioni sulle ruspe che potrebbero presto distruggere ettari ed ettari di preziosi habitat protetti nelle alte quote del parco del Sirente-Velino per la realizzazione di nove nuove piste e tre impianti da risalita per lo sci.La direzione generale per la Protezione della Natura del dicastero ha infatti scritto alla regione Abruzzo, il cui comitato Valutazione di Impatto Ambientale si riunisce proprio oggi per decidere sul progetto da 13 milioni di euro di fondi pubblici, evidenziando che già nel 2011 era intervenuta presso la regione (sul cosiddetto "protocollo Letta") per chiarire che gli interventi infrastrutturali non possono incidere su specie ed habitat protetti a livello comunitario.

PRECARI COGESA:"I CONTRATTI SI POSSONO TRASFORMARE A TEMPO INDETERMINATO"

SULMONA - "Dal bando di selezione pubblica, dal quale il COGESA ha attinto per la contrattualizzazione degli attuali lavoratori a tempo determinato, si evince palesemente e senza ombra di dubbio che i contratti dei lavoratori ad oggi a tempo determinato si possono e si devono trasformare in contratti a tempo indeterminato, dando continuità lavorativa ai tanti lavoratori che hanno prestato la propria attività alle dipendenze del COGESA garantendo il buon andamento del servizio di raccolta differenziata. Eventuali scelte difformi in materia di personale condurrebbero le scriventi a proporre ai lavoratori interessati ricorsi collettivi a tutela dei propri diritti. Ed è compito delle parti, al contrario, prevenire eventuali contenziosi che esporrebbero l’Azienda ad esborsi di denaro, poiché si ricorda essere denaro pubblico. Se ciò dovesse accadere, sarà compito delle scriventi segnalarlo presso le sedi opportune.

CALLANT DOLTCINI: ANCORA UN PODIO IN BELGIO PER LORENZO MASCIARELLI

ZONNEBEKE - E’ un secondo posto di valore quello conquistato da Lorenzo Masciarelli della Callant Doltcini Masciarelli a Zonnebeke in Belgio dove si è disputato il Kastelcross.Autore di una gara di alto livello senza temere il percorso molto pesante e fangoso per via della neve che si è sciolta nella notte, Masciarelli junior è stato autore di un’ottima partenza trovandosi poi al comando della gara con il belga Jente Michels. Al penultimo giro, un errore su un tratto tecnico è costato a Masciarelli di giocarsi il primato fino in fondo, arrivando secondo dietro Michels (il quale ha avuto una marcia in più nel tecnico)

VERTICAL SKIALP, IL PRIMO FEBBRAIO GRANDE SFIDA SULLA DIRETTISSIMA DI MONTE PRATELLO

E' la prima delle cinque gare che assegneranno il Trofeo "Claudio Del Castello"
ROCCARASO - Risalire la pista Direttissima di Monte Pratello lungo un percorso di circa 3 chilometri con una pendenza che, in alcuni tratti, supera il 63% con un dislivello D+ di 728 metri. Un vertical notturno davvero impegnativo dal punto di vista tecnico che, dalla stazione di partenza degli impianti a Rivisondoli, si snoderà fino al Rifugio Esagoni all'arrivo della cabinovia esaposto.Mancano ormai pochi giorni e il conto alla rovescia è già scattato: venerdì primo febbraio l’appuntamento, a partire dalle 19, è a Monte Pratello col Wolf Vertical Skialp, valido come prima prova del Quarto Trofeo Mountain Lab, Terzo Trofeo Claudio Del Castello che quest’anno racchiuderà ben cinque gare.

lunedì 28 gennaio 2019

MELONI E MARSILIO VISITANO L'OSPEDALE DI SULMONA E IL PUNTO NASCITA

VIDEO
SULMONA - L’On. Giorgia Meloni, presidente nazionale Fdi, e il Sen. Marco Marsilio, candidato alla presidenza della Regione Abruzzo, hanno fatto visita oggi al punto nascita dell’Ospedale di Sulmona. "Nel 2015, quando la giunta D’Alfonso inserì anche Sulmona fra le strutture da chiudere, i rappresentanti locali di Fratelli d’Italia, tra i quali l’attuale candidata alle elezioni regionali Mariella IOMMI, attuarono, unitamente ad altre forze politiche e civiche, un’occupazione dell’aula consiliare per oltre tre mesi che scongiurò la chiusura. Il fatto che qualche mese fa il Comitato percorso nascite nazionale del ministero della salute è tornato sulla questione, rigettando la richiesta di deroga della Regione e senza tenere in debita considerazione le critiche condizioni orografiche del territorio di riferimento, richiede oggi più che mai un’attenzione particolare alle problematiche della salute nelle aree interne.

MARCOZZI (M5S): "È TESTA A TESTA CON MARSILIO"

PESCARA - Il centrodestra litiga dal primo giorno, e Legnini in recupero. ''Noi corriamo per il primo posto, ci fa piacere questo testa a testa con il centrodestra, dato al 38%, mentre a noi attestano un 37%, ma da soli. Quanto ai sondaggi, per il centrosinistra sapevamo che non avesse senso partecipare a queste elezioni, di sinistra ne vedo poca''.Lo ha detto Sara Marcozzi, candidata presidente M5S alle regionali del prossimo 10 febbraio in Abruzzo, durante il forum ANSA. ''Il centrodestra non è in grado di vincere e di governare, hanno litigato sin dal primo giorno, anche quando hanno presentato le liste. Pretendono di governare questa regione e il loro candidato Marco Marsilio non è neanche abruzzese, come se io domani mi presentassi alle regionali del Lazio.

#FUTURA, L’INIZIATIVA DEL MIUR, COLLEGATA AL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE, NEL 2019 FARÀ TAPPA A SULMONA

SULMONA - #Futura, l’iniziativa del MIUR, collegata al Piano Nazionale Scuola Digitale, nel 2019 farà tappa a Sulmona (unica tappa in Abruzzo) grazie ad un progetto presentato dal polo Liceale OVIDIO, #FuturaSulmona.
L’evento si svolgerà dal 2 al 4 ottobre 2019 nel centro storico della Città di Sulmona con  tre giorni di conferenze, workshop, esperienze di innovazione laboratoriali rivolte a studenti, docenti e dirigenti scolastici. Il tema portante dell’iniziativa sarà LO SVILUPPO SOSTENIBILE DELLE CITTA’ E L’AMBIENTE, nel rispetto degli obiettivi previsti dall’Agenda 2030.

PREMIAZIONE DEL CONTEST FOTOGRAFICO FLORANET “FIORI APPENNINICI, BELLEZZA IN POSA”

Inaugurazione della mostra fotografica e presentazione del calendario Floranet 2019
SULMONA - Un pomeriggio all’insegna della bellezza e della sostenibilità. L’incontro di giovedì 31 gennaio a Badia Morronese sarà l’occasione per conoscere e premiare i vincitori del contest fotografico lanciato nell’ambito del progetto Floranet Life, per inaugurare la mostra fotografica e presentare il calendario 2019 realizzato con le foto più belle.All’appuntamento parteciperanno i rappresentanti del Parco Nazionale della Majella, del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, e del Parco Regionale Sirente Velino, rappresentanti delle Istituzioni territoriali, gli esperti di Floranet, dell’Università di Camerino e di Legambiente.Il pomeriggio proseguirà con un dibattito sul tema:

PERSONALE CARENTE E NUOVO DEPOSITO NEL DEGRADO, LO SCIOPERO NON RIENTRA

SULMONA - “Carenza di personale di guida e manutenzione, la mancanza di un sistema efficiente per la vendita e distribuzione dei titoli di viaggio, importanti riduzioni salariali, il mancato riconoscimento del premio di risultato (2017/2018) e degradato infrastrutturale delle sedi”. Se la Tua rinnova il parco mezzi, acquistando tre nuovi bus per Sulmona, la Cgil non ci pensa minimamente a fare marcia indietro sullo sciopero proclamato per il 1 febbraio. Il sindacato continua a lamentare la carenza di organico ma anche il degrado del nuovo deposito di Sulmona. “A sei mesi dal trasloco risulta essere ancora un cantiere aperto”- spiegano dalla Cgil- “dove gli oltre 2000 metri quadri adibiti per il rimessaggio autobus è inutilizzato e la nuova officina meccanica, di 900 metri quadri, non è stata trasferita dal vecchio deposito così come il lavaggio”.

ROBERTA SALVATI (AZIONE POLITICA): “MAI PIÙ UN ABRUZZO A DUE VELOCITÀ SUL FRONTE DEI SERVIZI SANITARI”

SULMONA - “Mai più un Abruzzo a due velocità sul fronte dei servizi sanitari. Per noi la sanità si deve tradurre in uguali servizi per tutti gli abruzzesi, a prescindere dal territorio di residenza”. Roberta Salvati candidato consigliere regionale per Azione Politica con Marco Marsilio presidente interviene sul dibattito aperto nel settore sanità. “La sanità in Abruzzo” spiega la Salvati “necessita di interventi mirati e concreti, deve tornare a essere efficiente e efficace e soprattutto più vicina alle persone e alle loro esigenze. Spesso, per le lunghe liste di attesa o per le difficoltà di raggiungere la struttura sanitaria più vicina, molti abruzzesi, specialmente quelli residenti nelle aree più disagiate, rinunciano a curarsi. Ciò è inammissibile, come è inammissibile che i disabili” conclude la Salvati “e le loro famiglie siano lasciati soli tra mille difficoltà quotidiane. Al riguardo stiamo valutando la possibilità di realizzare percorsi e progetti dedicati a tali utenti con una serie di servizi innovativi”.

SONO 11 I CUCCIOLI DI ORSO MARSICANO CONTATI NEL 2018 NEL PARCO

PESCASSEROLI - Sono almeno 4 le femmine di orso marsicano che si sono riprodotte quest'anno nel Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise e 11 i cuccioli  contati in totale.Questo è il risultato del monitoraggio intensivo svolto dal personale del Parco, che, a partire da aprile, ha lavorato, con diverse tecniche e in collaborazione con altre Istituzioni e volontari, per acquisire informazioni importanti sulla produttività della popolazione di orso bruno marsicano.Il risultato è molto positivo, in virtù del fatto che questo è il terzo anno consecutivo che si osservano da 10 a 12 nuovi nati nella popolazione.Da oltre un decennio, il Parco porta avanti questa attività secondo uno specifico protocollo messo a punto dall'Università di Roma.

GIORGIA MELONI OGGI A SULMONA

SULMONA - Oggi 28 gennaio alle ore 15.30 l’On. Giorgia Meloni, presidente nazionale Fdi, e il Sen. Marco Marsilio, candidato alla presidenza della Regione Abruzzo, faranno visita al punto nascita dell’Ospedale di Sulmona. Nel 2015, quando la giunta D’Alfonso inserì anche Sulmona fra le strutture da chiudere, i rappresentanti locali di Fratelli d’Italia, tra i quali l’attuale candidata alle elezioni regionali Mariella IOMMI, attuarono, unitamente ad altre forze politiche e civiche, un’occupazione dell’aula consiliare per oltre tre mesi che scongiurò la chiusura. Il fatto che qualche mese fa il Comitato percorso nascite nazionale del ministero della salute è tornato sulla questione, rigettando la richiesta di deroga della Regione e senza tenere in debita considerazione le critiche condizioni orografiche del territorio di riferimento, richiede oggi più che mai un’attenzione particolare alle problematiche della salute nelle aree interne.

domenica 27 gennaio 2019

BAGNO DI FOLLA PER SALVINI IN PIAZZA XX SETTEMBRE A SULMONA FRA APPLAUSI E STRISCIONI DI PROTESTA

SULMONA - “Noi lavoriamo in Abruzzo per riaprire quello che la sinistra ha chiuso. Tribunali e ospedali”. Lo ha detto il Vice Premier, Matteo Salvini prima di cominciare il suo comizio nella centralissima e affollatissima piazza XX Settembre a Sulmona. Salvini ha fatto il pieno fra bagno di folla, applausi e qualche striscione di protesta che non è mancato come quello appeso da un balcone che si affaccia sulla piazza e riprende le parole del sommo poeta Ovidio: “Empio è colui che non accoglie lo straniero”. La protesta pacifica è proseguita poi prima della conclusione del corteo con altri cartelli e striscioni.Da Italica invece arriva l’appello a sostenere la Lega al momento del voto.

L’OVIDIANA SULMONA TORNA ALLA VITTORIA CON DI FELICE, 2 - 0 CONTRO IL VILLA 2015. ESORDIO CON IL GOL PER NABIL

SULMONA - Dopo oltre tre mesi finisce l’astinenza da vittoria per l’Ovidiana Sulmona. Alla prima di Candido Di Felice i peligni ritrovano il successo battendo il Villa 2015 per 2-0. Tra le note positive in casa ovidiana anche il gol del nuovo innesto spagnolo Nabil che parte inizialmente dalla panchina. Di Felice propone il 3-5-2 impiegando in attacco Aquilio a far coppia con Cuccurullo. Padroni di casa privi di Morelli, Bianchi e Shala mentre negli ospiti manca Ferrandina. Dopo appena tre minuti c’è un tentativo dell’Ovidiana Sulmona con Aquilio che, servito da Cuccurullo, prova a superare Zampacorta. Nel primo quarto d’ora non accade comunque nulla. Al 19′ Coletti cerca la giocata in area e costringe Zampacorta alla parata in due tempi e poi per il Villa ci prova Di Mascio con Meo che para senza problemi.

VIDEO IN PRIMO PIANO :