ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Von der Leyen eletta d'un soffio alla Commissione- Commissione Europea: Von der Leyen all'esame del voto- Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 27 febbraio 2019

"SI RIDE E SI RIFLETTE CON GIOBBE COVATTA A SULMONA"

SULMONA - Giovedì 28 febbraio alle 21 al Teatro Comunale Maria Caniglia di Sulmona ACS Abruzzo e Molise Circuito Spettacolo propone fuori abbonamento, Giobbe Covatta in scena con la Divina Commediola, uno spettacolo grazie al quale Covatta, che è testimonial di AMREF (Fondazione Africana per la Medicina e la Ricerca) tra le risate invia messaggi importanti legati alla solidarietà e al riconoscimento dei Diritti dei bambini.Si ride, e parecchio anche, ma il nocciolo è che i bambini, così come tutti gli esseri umani, non hanno razza ed è inaccettabile che un bimbo nato in Italia goda di tutti i diritti negati invece ad uno che nasce in Africa.
Conoscere i diritti della Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, conoscere i modi più comuni con cui questi diritti vengono calpestati equivale a diffondere una cultura di rispetto, di pace e di eguaglianza per tutte le nuove generazioni.La scusa per parlare di questi temi è aver reperito  in una discarica il manoscritto di una versione “apocrifa” della Commedia scritta da tal Ciro Alighieri, ovviamente in napoletano dove è descritto solo l’inferno, l’inferno che vivono i bambini cui ogni diritto è negato…. Sulla scena una lavagna e un leggio, due elementi scenografici semplici perché in verità tutto gira intorno alla grande maestria di Covatta che ci regala una performance che lascia il segno.

Recensioni estratti
“…Covatta, sulla cui maglia è impresso il logo di AMREF (la Fondazione Africana per la Medicina e la Ricerca, per la quale da tempo si impegna fattivamente), passa da un’immagine all’altra con un fare divertito e contagioso, spostandosi dal leggio ad una lavagna dove, disegnando, accentua l’effetto ilare delle battute. Si ride, si ride tanto e si apprezza la generosità di un comico che non si risparmia mai e riesce a coniugare sul palco la sua anima profondamente umana e l’irresistibile capacità di divertire in modo intelligente. Molti applausi e la consapevolezza finale che solo la genialità può ironizzare e, al contempo, suscitare consapevolezza su argomenti drammatici.” (Nicoletta Cavanna – Radio Gold News)
“Grande narratore, ci racconta i mali del mondo con ironia e leggerezza, cogliendo le ingiustizie, le diseguaglianze, ma anche i difetti e i vizi dell’umanità. La sua coerenza ci porta alle sue esperienze ed al suo impegno in Africa, per cui è testimonial di Amref, in cui il teatro è stato ed è il grande “palcoscenico” per parlare e per raccogliere solidarietà. Dopo quasi due ore da autentico mattatore, il pubblico numerosissimo presente in sala non poteva far altro che manifestargli il suo gradimento tramite un applauso ininterrotto durato diversi minuti.” (Claudio Farina - Il Foyer©)

BIGLIETTERIA
Teatro Comunale Maria Caniglia, Via Antonio De Nino, 30 Sulmona (AQ)
Tel. 0864/52224 - info@acsabruzzo.it - www.acsabruzzo.it  - APP “Abruzzo dal Vivo”.
ORARI BOTTEGHINO
Martedì e giovedì dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00 e nei giorni di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio.
PREVENDITA ONLINE Prevendita online sul sito www.ciaotickets.com, nei punti vendita autorizzati (elenco disponibile sul sito ciaotickets.com) oppure scaricando la nostra APP “Abruzzo dal Vivo”.



Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :