-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - I Gruppi Misti e Leu: 'Governo di legislatura'- Crisi aperta, furia di Conte contro Salvini. Le consultazioni al via al Quirinale dalle 16- Sequestrata la Open Arms, i migranti sbarcati a Lampedusa- Pm: 'Sequestrare la Open Arms ed evacuare i profughi a bordo'- Conte al Senato annuncia le dimissioni. Salvini: 'Rifarei tutto quello che ho fatto'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 6 marzo 2019

POTENZIAMENTO IMPIANTI COGESA: "IN ARRIVO 2.500.000 EURO"

SULMONA - "È stata firmata ieri la convenzione con la Regione Abruzzo per il progetto di potenziamento (revamping) dell’impianto Tmb (Trattamento meccanico biologico) di Cogesa.L’accordo, relativo al Piano operativo ambientale sugli interventi per la gestione del ciclo dei rifiuti, prevede un contributo da 2milioni e 500mila euro delle risorse del ministero dell’Ambiente (Fsc 14/20), in base alla delibera Cipe numero 25 del 2016.La somma servirà al potenziamento del Tmb e della linea di recupero di materiale e di energia.L’intervento prevede due step principali: il primo riferito all’inserimento di nuove attrezzature per il recupero di carta e plastica presenti nei rifiuti urbani indifferenziati, il secondo l’istallazione di un nuovo impianto per il recupero di materiale utile alla produzione di energia".“Nel corso dell’anno, grazie a questi fondi, Cogesa avrà degli impianti di trattamento dei rifiuti sempre più all’avanguardia – interviene l’amministratore unico Vincenzo Margiotta – consentendo alla Società di giocare un ruolo determinante a livello regionale e non solo.
In particolare, sarà possibile recuperare carta e plastica dai rifiuti non riciclabili e soprattutto sarà possibile ricavare materiale utile per la produzione di energia. Tutto questo consentirà di chiudere il ciclo del trattamento dei rifiuti, il cosiddetto “end of waste”, su cui sto lavorando alacremente dal giorno del mio ingresso. Il processo di trasformazione dei rifiuti consentirà di essere indipendenti, competitivi sul mercato, di abbassare le tariffe applicate ai Soci, creare nuovi posti di lavoro ed opportunità per le imprese locali”.


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :