ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Bologna, scontri per il comizio di Forza Nuova- 'Picchia mio figlio e legge Anna Frank', sospesa- Salvini: 'Flat tax è frontiera della durata del governo'- Scontro sui migranti, Di Maio: 'Salvini nel pallone' Leader Lega: 'Onu burocrati'- Google e i big dei chip rompono con Huawei-

news

News - Primo Piano

89ENNE COLTO DA MALORE MUORE NEL SUO TERRENO AGRICOLO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 22 dicembre 2010

MONTAGNA: PERICOLO VALANGHE NELLE PROSSIME ORE

Resta alto il pericolo valanghe su tutto l'arco alpino, soprattutto per le abbondanti nevicate degli ultimi giorni depositate su strati di neve gia' esistenti e debolmente consolidati. Lo riferisce in una nota il Corpo forestale dello Stato.Generalmente 'moderato' il pericolo valanghe sulle Alpi Venoste, Breonie e su tutto l'Appennino Umbro-Marchigiano e Abruzzese. Il pericolo e' debole, invece, nel resto delle aree montane della Penisola a tutte le quote e a tutte le esposizioni. Grazie al Meteomont, servizio garantito dal Corpo forestale dello Stato e dal Comando delle Truppe Alpine, con la collaborazione del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare, gli abitanti della montagna, gli sciatori e i turisti possono conoscere nel dettaglio le condizioni del manto nevoso e decidere se esistono o meno le condizioni di sicurezza per un'escursione. Si consiglia agli escursionisti nonche' alle amministrazioni e agli enti locali di consultare quotidianamente i bollettini meteonivologici pubblicati sul sito www.meteomont.org o attraverso il numero di emergenza ambientale 1515 del Corpo forestale dello Stato.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :