-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Italia libera dal lockdown: Tutte le regioni riaprono- Salgono i contagi, 318 in più: Sono 8 le regioni senza casi- Proteste in Usa, altri 2 morti Trump: 'Mobiliterò l'esercito'- Mattarella: 'Crisi esige unità, responsabilità, coesione'- 'Serve uno sforzo comune, non ci si può dividere ora'- 'Il virus non esiste più': Zangrillo crea un caso- Floyd, sesta notte di incidenti:Tafferugli alla Casa Bianca-

news

Post in evidenza

ABRUZZO, MONTAGNA: GIORNATA IMPEGNATIVA PER L’ELISOCCORSO, 4 INTERVENTI IN POCHE ORE

L'AQUILA – Giornata impegnativa per le eliambulanze del 118 di L’Aquila e Pescara, che ieri sono intervenute in ben 4 operazioni di so...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 28 luglio 2011

RICORSO CRATERE, SINDACO VALUTA RICHIESTA GIUDIZIO DI OTTEMPERANZA


SULMONA - Chiedere il giudizio di ottemperanza (che serve a garantire l'esecuzione del “decisum”) sulle sentenze emesse dal Tar Lazio a favore dei comuni fuori cratere è nelle intenzioni del sindaco di Sulmona, Fabio Federico, che al momento sta valutando se sussistano le condizioni nel nostro caso per poter indurre, quindi, la protezione civile ad ottemperare la sentenza del Tribunale e a rivedere tutte le schede.  Questo sulla scia del Comune di isola del Gran Sasso. Il giudizio di ottemperanza permette di dare esecuzione ad una sentenza nel processo amministrativo. In sostanza, significa che nel momento in cui non si dovesse dare seguito alla richiesta dei 26 Comuni di entrare nel cratere scatterebbero i guai economici.
“Dobbiamo fare in modo che si dia seguito a quanto disposto dal Tar” ha detto questa mattina il primo cittadino “Siamo già in una situazione drammatica nel nostro territorio dove c’è gente che non arriva a fine mese”. Auspica, in conclusione, il sindaco che anche altri Comuni seguano la stessa strada al fine di vedere riconosciuti i propri diritti.

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :