ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Brexit: May in lacrime 'Mi dimetto'- Ancora scintille Di Maio-Salvini- Casapound a Genova: Cariche sul corteo antifascista, tre feriti- Salvini-Di Maio, scontro su abuso ufficio e sicurezza- Roma, bus in fiamme in centro- Salvini: 'Se Lega primo partito, non poltrone ma flat tax'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 3 gennaio 2012

PROSEGUE L'ASSALTO A IL GLOBO A SULMONA


SULMONA –  Prosegue senza sosta l’assalto a Il Globo per agguantare l’affarone, tra comportamenti poco composti e lunghe file. Il grande magazzino di abbigliamento, scarpe e accessori, prossimo alla chiusura, unico superstite tra i negozi nel centro commerciale Ovidio a Sulmona, ha dato il via ai supersaldi. Ieri la giornata clou, oggi il delirio. Non demorde la gente, proveniente anche da molti paesi del circondario, che continua a restare in coda anche per mezzora, entrando a gruppi di 20, pur di riuscire a portare a casa la migliore occasione. Tutto è a metà prezzo e già questo fa gola ai più. Cappelli a 1,45 euro, scarpe da ginnastica a 35 euro. Una delle mille facce della nera crisi che attanaglia, soffoca e, a volte, imbarbarisce il popolo che sembra perdere il senso della misura. Scatole di scarpe aperte e accatastate ovunque, ciabatte spaiate, palloni vaganti, spintoni e battibecchi durante l’attesa alle casse. Un
campo di battaglia tra mancanza di rispetto e brama del maleducato di turno. Immensa fatica per le povere dipendenti che si davano da fare per riordinare il più rapidamente possibile quel triste scenario. In molti hanno inviato foto e testimonianze alla nostra redazione per descrivere quella vorace caccia allo sconto che a Sulmona non si è mai verificata negli ultimi tempi. Per dirla con le parole del Manzoni “Se i forni strillassero, non lo domandate”.

VIDEO IN PRIMO PIANO :