-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Zingaretti: 'Mi auguro non esista l'ipotesi doppio forno'- Zingaretti vede Di Maio, scontro sul nome di Conte- E' morto Carlo Delle Piane- Concluso l'incontro Pd-M5s, Dem: nulla insormontabile-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 29 febbraio 2012

SUCCESSO PER IL QUARTETTO DI SASSOFONI ACCADEMIA A SULMONA


SULMONA –  Un’esibizione magistrale quella del Quartetto di sassofoni Accademia  sul palco del Cinema teatro Pacifico domenica scorsa. Applauditissimi Ezio Filippetti (sax alto), Giuseppe Berardini (sax tenore) e Fabrizio Paoletti (sax baritono) e il pratolano Gaetano Di Bacco (sax soprano), il quale vanta un’eccellente carriera. Hanno festeggiato in grande stile i ventotto anni insieme, riuscendo, come sempre, ad incantare ed entusiasmare il pubblico con la propria arte. “Emozionante”, “un gran bel concerto”. Sono i commenti degli spettatori sulmonesi accompagnati da lunghi e sentiti applausi, i quali, però, hanno tenuto a infilare una nota polemica per aver assistito tutto il tempo al bellissimo spettacolo con indosso pellicce, cappotti e cappelli a causa del riscaldamento
spento (dovuto alla rottura dei tubi)  nella sala di via Roma. Il pubblico della camerata Musicale sulmonese non si è lasciato intimidire del freddo e non ha rinunciato a seguire la propria  passione per un concerto di grande livello. Considerato a livello internazionale tra i gruppi italiani più attivi nel suo genere, il Quartetto,  dal 1984, ininterrottamente  si è esibito, con gli stessi artisti, docenti nei conservatorio di musica,  in più di 1000 concerti in Italia e all’estero, con 12 cd incisi e 65 tourneè in tutto il mondo.  Per la carriera svolta è stato insignito nel 2011 del prestigioso “Premio Scanno”, XXXIX edizione. 
Nello storico Pacifico gli artisti della musica hanno regalato momenti emozionanti, scendendo anche dal palcoscenico e suonando tra il pubblico musiche di Bach, Françaix, Dillon, Weill, Romero, Escaich ed infine del grande Gershwin, incassando sinceri consensi  da parte di un pubblico infreddolito, ma contento di aver potuto assistere a un grande concerto di qualità.


VIDEO IN PRIMO PIANO :