ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia- Savoini non ha risposto a pm Di Battista: "Salvini bugiardo"- Huawei investirà in Italia 3 miliardi di dollari in tre anni- Affondo di Conte su Salvini: 'Scorrettezza istituzionale'- Roma, sgombero di una ex scuola-

news

News - Primo Piano

GIOSTRA CAVALLERESCA E ANFFAS, INAUGURATO NEGOZIO IN CORSO OVIDIO

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

domenica 25 novembre 2012

IL CASTELVECCHIO BATTE 3 - 0 IL SAN PELINO

CASTELVECCHIO - Torna alla vittoria e lo fa in maniera convincente l'Asd Castelvecchio Subequo, con una prestazione fatta di grinta e orgoglio: a farne le spese, l'S.S.D. San Pelino che regge solo mezz'ora e poi lascia spazio ai padroni di casa.Nessuna azione degna di nota nei primi venti minuti: le squadre si studiano a lungo e combattono a centrocampo per il possesso della palla.Al 22' finisce fuori di un soffio la conclusione dal limite dell'area di Davide Fasciani, autore di una gara aggressiva e tutta all'attacco.
Pochi minuti più tardi, dopo un batti e ribatti in area, la palla arriva sui piedi di Mancuso: la sua girata è debole. Prima della mezz'ora, Lepore passa a Fasciani un pallone invitante: conclusione da fuori, finisce alta.
Prima azione del San Pelino allo scoccare della mezz'ora, con Cozzolino che si porta al tiro nell'area piccola: il pallone è facile preda di Torre.Dall'altra parte, Fasciani su punizione pesca Di Nardo: non ci arriva di un soffio. Il primo tempo finisce con una sgroppata di Del Rosso sulla fascia destra: scappa alla difesa e mette al centro, ma nessuno ne approfitta.Secondo tempo ricco di goal: dopo soli 7 minuti, Mancuso mette la sua prima firma sul tabellino dei marcatori. Azione caparbia di Davide Fasciani che, dopo due contrasti, passa al numero 11 subequano: il suo diagonale trafigge il portiere.Castelvecchio potrebbe subito raggiungere il raddoppio, grazie alle azioni ripetute nella metà campo avversaria: le azioni più pericolose sono firmate da Mancuso, Porretta e Fjodorov.Al 23' ancora Mancuso, vera mina vagante per la difesa avversaria, chiama al miracolo Filosi: sul suo tiro potente e ravvicinato, il numero 1 di San Pelino fa il miracolo e mette in angolo.
Padroni di casa pungenti sulla fascia destra: Fjodorov, alla mezz'ora, imbambola gli avversari con due dribbling secchi, ma la conclusione non impensierisce Filosi.I padroni di casa insistono e cercano di sorprendere l'estremo difensore dalla distanza: ci prova Konate, alla sua ultima azione prima di lasciare il campo a Di Marco.Il goal è nell'aria e arriva al 40', ancora una volta grazie alla caparbietà e all'ostinazione di Mancuso:  il numero 11 prende il pallone sulla fascia, lotta per tenerlo, dribbla il portiere uscito in maniera poco felice e scaglia la palla in rete. E' una liberazione per i padroni di casa, che allontanano con i goal la crisi che aleggiava da qualche settimana.
Il 3 a 0, coronamento della bella prestazione corale, arriva all'ultimo minuto di recupero.
Su contropiede, Mancuso mette pressione a Filosi: il portiere sbaglia l'uscita e dà il via ad un batti e ribatti che si conclude col pallone sui piedi di Lepore, scaltro nel segnare il terzo goal.Bella prestazione dei padroni di casa, che ritrovano gioco ma soprattutto carattere. San Pelino può poco di fronte alla caparbietà degli avversari, mai messi realmente in difficoltà.

ASD Castelvecchio Subequo: Torre, Dionisio, Marinucci, Di Nardo, G. Fasciani, Porretta, Fjodorov, Konate (30' st Di Marco), Lepore, D. Fasciani, Mancuso
A disposizione: Frattaroli, Di Camillo, Micochero, Ladisa
Allenatore: Del Monaco

S.S.D San Pelino: Filosi, Battista, Marini, Del Rosso, Meschini (30' st Marcanio), Fiorenzi (16' st D'Onofrio), Cozzolino, Volante, Iacovitti, Albertazzi, Di Gennaro
A disposizione: Rivo, Scolta, Incerto, Angelosante Alessio, Angelosante Angelo
Allenatore: Cerone

Marcatori: 7' e 40' st Mancuso, 49' st Lepore

VIDEO IN PRIMO PIANO :