ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Roma, bus in fiamme in centro- Salvini: 'Se Lega primo partito, non poltrone ma flat tax'- Siria: Sandrini è stato liberato a Idlib- Bus si ribalta vicino a Siena, un morto- Decreto sicurezza è braccio di ferro, c'è la nuova bozza-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 31 gennaio 2013

ALBA FUCENS, RAPINA IN VILLA FINISCE IN TRAGEDIA

(Video)
MASSA D'ALBE - Una 25enne di Montefranco e' morta la scorsa notte dopo che la Fiat Panda sulla quale viaggiava e' stata travolta da una autovettura con a bordo due rapinatori, in fuga dai carabinieri dopo una rapina avvenuta nella frazione Alba Fucens, del comune di Massa d'Albe, nell'aquilano. Morto sul colpo anche uno dei rapinatori, un albanese di 28 anni, mentre l'altro, un suo connazionale di 21 anni, e' stato trasportato in gravi condizioni presso l'ospedale di Spoleto. La rapina e' avvenuta alle 23.45 circa, in una villa isolata della frazione Alba Fucens, del comune di Massa d'Albe.
Quattro individui, volti travisati con passamontagna, uno armato di taglierino, si sono introdotti all'interno di una casa isolata e, dopo aver minacciato il proprietario 64enne, si sono fatti consegnare 50 euro in contanti che la vittima aveva nel suo portafogli. Poi sono fuggiti a bordo dell'autovettura Ford Fiesta, di proprieta' del rapinato. Quindi l'allarme. Sono state allertate le centrali operative di Rieti e Terni, che hanno attivato tutti i servizi di controllo del territorio. Poco dopo la mezzanotte, nei pressi del comune di Arrone, una pattuglia dei carabinieri di Terni ha intercettato la Ford Fiesta, con a bordo i due malviventi. E' scattato un inseguimento lungo la statale Flaminia, in direzione Terni-Spoleto. Secondo la ricostruzione dei carabinieri l'auto dei rapinatori, all'uscita di una curva, a causa dell'elevata velocita', ha invaso l'opposta corsia di marcia, travolgendo la Fiat Panda condotta dalla 25enne, che proveniva dalla direzione opposta. La ragazza e' morta sul colpo, come anche uno dei rapinatori.

RAGAZZA MORTA  L'ACCUSA E' DI OMICIDIO VOLONTARIO
PERUGIA - Deve rispondere di omicidio volontario con dolo e rapina, l'albanese di 21 anni che, la notte tra mercoledi' e giovedi' scorso, ha travolto e ucciso la studentessa ternana di 25 anni Maria Elena Petruccioli, mentre insieme ad un connazionale di 28 anni, anche lui morto sul colpo, stavano scappando dai carabinieri che li inseguivano dopo una rapina. Il 21enne si trovava alla guida dell'auto rubata poco prima a un anziano ad Alba Fucens, in provincia dell'Aquila, dal quale si erano fatti consegnare i 50 euro che aveva con se. Durante la fuga ad alta velocita' lungo la Flaminia, tra Spoleto e Terni, la Ford ha invaso la corsia di marcia andando a scontrarsi con la Panda sulla quale viaggiava la studentessa. Per lei non c'e' stato nulla da fare. Il 21enne e' stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale di Spoleto, dove si trova tuttora. A lui la Procura di Spoleto contesta i reati di omicidio volontario con dolo e rapina. I funerali di Maria Elena saranno celebrati domani a Montefranco, piccolo comune dell'Umbria dove la giovane viveva con i genitori e la sorella minore.

VIDEO IN PRIMO PIANO :