ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Libera Deborah dopo la morte del padre violento- Di Maio: 'Su dl sicurezza Lega ora vuole lo scontro col Colle?'- Morto Niki Lauda, leggenda della Formula Uno- Zingaretti: 'Paralisi governo e i conti sono fuori controllo'- Bologna, scontri per il comizio di Forza Nuova-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 24 gennaio 2013

ANGELUCCI RISPONDE AL SINDACO "CONSIGLIO COMUNALE NON URGENTE"

SULMONA - Riceviamo e pubblichiamo la lettera a firma del Presidente del Consiglio Comunale Nicola Angelucci indirizzata al Sindaco Fabio Federico.
"Gentile Sindaco, In relazione alla tua nota (prot. n. 3786 del 22.1.2013), in cui mi chiedi di valutare la sussistenza dei requisiti per convocare d’urgenza un Consiglio Comunale per discutere e deliberare circa la proposta al Consiglio “Recepimento delle disposizioni di cui alla L.R. n. 49 del 15.10.2012 nel testo in vigore”, Ti comunico che dopo un’attenta valutazione, non sembrano sussistere le reali condizioni per la richiesta convocazione in seduta d’urgenza.
La mancanza di detta condizione trova risconto anche nella nota della Regione Abruzzo (prot n. 46 del 04.01.2013) che stabilisce che il termine dei 90 giorni successivi accordato ai Comuni non è da intendersi perentorio. Non posso negare di provare amarezza e delusione per il mancato raggiungimento del numero legale in Commissione III^, dopo gli appelli poco istituzionali fatti dell’esecutivo ai Colleghi Consiglieri, che avrebbe dovuto dare un parere favorevole ad un provvedimento che non avrei esitato a portare in discussione celermente in Consiglio. Visto gli impegni di tutti presi a favore della Città, confido, adesso, in un impegno diretto dei Consiglieri Comunali nel proporre una delibera al consiglio ed una veloce approvazione.

VIDEO IN PRIMO PIANO :