-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Italia libera dal lockdown: Tutte le regioni riaprono- Salgono i contagi, 318 in più: Sono 8 le regioni senza casi- Proteste in Usa, altri 2 morti Trump: 'Mobiliterò l'esercito'- Mattarella: 'Crisi esige unità, responsabilità, coesione'- 'Serve uno sforzo comune, non ci si può dividere ora'- 'Il virus non esiste più': Zangrillo crea un caso- Floyd, sesta notte di incidenti:Tafferugli alla Casa Bianca-

news

Post in evidenza

ABRUZZO, MONTAGNA: GIORNATA IMPEGNATIVA PER L’ELISOCCORSO, 4 INTERVENTI IN POCHE ORE

L'AQUILA – Giornata impegnativa per le eliambulanze del 118 di L’Aquila e Pescara, che ieri sono intervenute in ben 4 operazioni di so...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 31 gennaio 2013

DIVIETO DI AVVICINARSI A VITTIME PER DUE STALKER

SULMONA  - I carabinieri di Sulmona, hanno denunciato nei giorni scorsi un 24enne (G.A.), e un uomo di 66 anni (M.N.), per il reato di atti persecutori (previsto e punito dall'articolo 612 bis del codice penale). I fatti, scollegati fra loro, risalgono agli ultimi mesi dell'anno scorso ed alla prima meta' del mese di gennaio. Il giovane, dalla ricostruzione dei militari, mediante comportamenti molesti continuati, ha indotto una ragazza di 25 anni a modificare le proprie abitudini di vita al punto da indurla a cambiare domicilio. Nel secondo caso, invece, l'uomo ha posto in essere, nei confronti della figlia quarantenne con cui gia' da tempo aveva frizioni dovute a ragioni familiari, pedinamenti e atti che hanno comportato nella donna stati d'ansia e mutamenti della propria vita quotidiana.
Per entrambi i soggetti il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sulmona ha disposto il divieto di avvicinarsi alle vittime e di frequentare i luoghi abitualmente visitati dalle stesse. Entrambi i destinatari delle misure cautelari non potranno comunicare con le vittime con alcun mezzo.

VIDEO IN PRIMO PIANO :