ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mafia: colpo al clan dei Casamonica, 31 arresti- Putin: 'Nessuna ingerenza' Trump: 'Russiagate è farsa'- Sindone, almeno metà delle macchie di sangue sono false - Trump-Putin, faccia a faccia di due ore. 'Un buon inizio'- Francia batte Croazia 4-2.Bleus campioni del mondo - Scontro tra il governo e Boeri 'Se non è d'accordo si dimetta'-

news

News - Primo Piano

INCIDENTE IN VIALE DELLA REPUBBLICA, CONDUCENTI ILLESI

VIDEO IN PRIMO PIANO -

giovedì 31 luglio 2014

IL PORTALETTERE NON SUONA PIU', UIL POSTE"ACCUSE DESTITUITE DA OGNI FONDAMENTO"

SULMONA - "Il portalettere non suona più, Clienti infuriati, è il titolo apparso in alcune testate giornalistiche nel mese di giugno 2014. Le accuse mosse nei confronti dei portalettere  addetti alla consegna della posta in  Via Dell’Artigianato, Via Trento, Via Trieste e Via Dalmazia sono pesantissime e destituite da ogni fondamento". A dichiararlo è il Segretario Generale della UILPoste di L’Aquila Sandro Pace il quale soccorre a difesa di tutti quei lavoratori addetti al recapito nella cittadina di Sulmona ed in particolare di quelli addetti alle zone sopra indicate i quali hanno subito un attacco gratuito in primis come persone e poi come lavoratori.
Lo stesso sottolinea  come i dipendenti di  Poste Italiane “ giornalmente si adoprano con passione e dedizione affinché la corrispondenza venga recapitata puntualmente ai destinatari in qualunque condizione meteorologica” La regolarità  del servizio in quelle zone, aggiunge è stata riconosciuta anche da Poste Italiane S.p.A. con un proprio comunicato stampa ove veniva affermato che” il servizio di recapito in tutto il territorio di Sulmona viene effettuato con regolarità e a oggi non risultano giacenze di corrispondenza né code di lavorazione”. Conclude il sindacalista, invitando coloro i quali hanno affermato che il lavoro del portalettere “è talmente semplice” a tacere poiché non conoscitori della complessità di un servizio essenziale alla collettività come quello del recapito della corrispondenza."Quanto sarebbe bello che il postino possa conoscere chi lo ha accusato ingiustamente di incapacità !"

                                                  Segreteria Territoriale UILPoste L’aquila
                                                                   Originale F.to
                                                                    Pace Sandro

VIDEO IN PRIMO PIANO :