-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - I Gruppi Misti e Leu: 'Governo di legislatura'- Crisi aperta, furia di Conte contro Salvini. Le consultazioni al via al Quirinale dalle 16- Sequestrata la Open Arms, i migranti sbarcati a Lampedusa- Pm: 'Sequestrare la Open Arms ed evacuare i profughi a bordo'- Conte al Senato annuncia le dimissioni. Salvini: 'Rifarei tutto quello che ho fatto'-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

venerdì 29 maggio 2015

CENTRO STORICO, STOP ALLE AUTO IN PIAZZA XX SETTEMBRE

SULMONA- Per quanto concerne la pedonalizzazione si partirà da Piazza XX Settembre. Ad annunciarlo è stato il consigliere comunale Valerio Giannandrea.  L’idea è quella di trasformare la Piazza in una micro area verde, eliminando i posti auto e le zone di sosta. La pedonalizzazione comincerà dunque sotto lo sguardo di Ovidio. “ Partiremo a brevissimo con la ztl in questa zona della città e verificheremo i feedback che arriveranno dai cittadini”, spiega Giannandrea.
“ Siamo convinti che per rigenerare il centro storico i turisti e i cittadini devono essere liberi di passeggiare nel cuore della città, osservando anche le vetrine allestite dai commercianti”. Il tratto stradale che sarà soggetto alla penodalizzazione è quello compreso da via A. De Nino a Via D’Eramo, come aveva anticipato l’assessore ai lavori pubblici Stefano Goti.  “I residenti del centro storico però potranno usufruire del parcheggio di Santa Chiara anche la notte, previo pagamento di un contributo economico con tariffe agevolate”, annunciava Goti.Perché il salotto della città torni ad essere allettante come un tempo secondo Giannandrea devono tornare quei servizi che portano aggregazione e indotti economici. “ Il nostro impegno sarà quello di riaprire il Liceo Classico per il 2017 nel Bimillenario della morte di Ovidio. Siamo fiduciosi nell’operato dell’amministrazione provinciale che si sta impegnando per avviare i lavori il più presto possibile  e sta reperendo ulteriori economie oltre quelle già certificate”, incalza Giannandrea. Quando il consigliere comunale parla di servizi si riferisce anche all’ex convento di Santa Caterina e al Palazzo Pretorio che diventeranno punti di eccellenza nel settore culturale. Giannandrea infine fa appello alle associazioni e in particolare alla neonata “ Sulmona fa Centro”. “ Da soli non ce la possiamo fare. Contiamo sulla collaborazione di questa rete dei commercianti specie per quanto riguarda le politiche commerciali”, conclude Giannandrea.

VIDEO IN PRIMO PIANO :