-ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Al voto fino a stasera: Regno Unito, sfida sulla Brexit- Voli di Stato, indagato Salvini. Verifiche in corso su 35 viaggi- M5s si spacca sul Mes, ma il governo supera il voto- M5s: accordo chiuso sul Mes 'Nuovo round a gennaio'- Milano,600 sindaci in corteo Segre: l'odio non ha futuro-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 2 maggio 2015

FESTA MARIA SS. DELLA LIBERA, OLTRE 300 I PELLEGRINI GIUNTI DA GIOIA DEI MARSI

(video) CLICCA QUI
PRATOLA - Si è rinnovato anche quest'anno il pellegrinaggio dei fedeli della Madonna della Libera.In questa occasione il numero dei pellegrini è stato notevole.In 300 hanno preso parte alla lunga marcia da Gioa dei Marsi  a Pratola Peligna.Il momento più intenso è stato l'arrivo della Compagnia penitenziale. La compagnia, dopo aver attraversato molti paesi a piedi, è  stata accolta  all'ingresso di Pratola dalle autorità, dal comitato festeggiamenti e da una folla festante.Successivamente, dopo i saluti di rito, la processione si è diretta verso il santuario nel centro di Pratola e i pellegrini di Gioia Dei Marsi sono entrati in chiesa come tradizione vuole in ginocchio tra gli applausi dei presenti che hanno riservato ai pellegrini una commossa e solenne accoglienza.
Hanno partecipato le autorità religiose, civili e militari i due sindaci di Pratola Antonio De Crescentiis di Gioia Dei Marsi Gianclemente Berardini e la vice Presidente della Provincia dell'Aquila Antonella Di Nino, la giunta comunale al completo, la "Mastra" e il comitato festeggiamenti."Siamo molto felici di accogliervi" ha detto il parroco di Pratola Don Renato ai pellegrini che hanno raggiunto l'altare in ginocchio."Ho visto in tanti volti le lacrime agli occhi e la stanchezza del lungo viaggio.La vostra esperienza è stata veramente bella, quella di camminare tutto il giorno e poi finalmente arrivare al santuario della Madonna della Libera.La comunità di Pratola è felice di accogliervi come sempre "ha concluso Don Renato.Presente anche il parroco di Gioia dei Marsi Don Gabriele."Ringrazio tutti per la bella accoglienza che ci riservate ogni anno"ha affermato dedicando la giornata ad un'anziana pellegrina che vive in Germania e che sta molto male.L'arrivo della compagnia di Gioa dei Marsi segna proprio l'inizio dei festeggiamenti.






















VIDEO IN PRIMO PIANO :