ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Libera Deborah dopo la morte del padre violento- Di Maio: 'Su dl sicurezza Lega ora vuole lo scontro col Colle?'- Morto Niki Lauda, leggenda della Formula Uno- Zingaretti: 'Paralisi governo e i conti sono fuori controllo'- Bologna, scontri per il comizio di Forza Nuova-

news

News - Primo Piano

L'AUTISMO, INCONTRO ISTITUZIONI SCUOLA E FAMIGLIA A SULMONA

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 29 agosto 2016

È URGENTE PROCEDERE ALLA REGOLAMENTAZIONE ED ALL’ORGANIZZAZIONE DEI “MERCATINI DI NATALE”

SULMONA - La Confesercenti: è necessario coinvolgere tutta la Città e valorizzare ogni angolo di territorio.Dicembre si avvicina velocemente! Per cui non possiamo permetterci il lusso di arrivare a ridosso delle festività natalizie senza un’attenta programmazione dei Mercatini di Natale. La valorizzazione del territorio della Città, tutta nel suo complesso, dentro e fuori le mura, passa anche per una stabilità di azioni certe per evitare di affidare tutto all’estemporaneità degli eventi ed alo spreco delle risorse.
La Confesercenti e l’Officina dei Sapori ritengono che il Sindaco, con la sua Amministrazione, in collaborazione con le Associazioni d’impresa, debba attivarsi subito per l’organizzazione dei mercatini al fine di farli entrare nella tradizione popolare locale e non solo. La Città deve dare il meglio di se, prevedendo Mercatini natalizi nelle varie aree del territorio: centro, semicentro e periferie sono tutte zone ambite perché a Natale le attività debbono essere molteplici e non concentrate tutte nello stesso periodo e nello stesso posto. I programmi, poi, debbono essere ricchi e interessanti: fulcro degli eventi dovranno essere aree dell’enogastronomia tipica, anche con l’apporto dello street food, dolci e bevande di ogni tipo, oltre a oggettistica e gadget per bambini e famiglie. Ma deve esserci spazio anche per le attività artigianali locali con gli antichi mestieri e con le lavorazioni legate alla tradizione natalizia: presepi e addobbi artigianali locali. Si dovranno organizzare anche occasioni di intrattenimento e incontri culturali; spazio anche alla musica. Il tutto andrebbe ospitato in “casette di legno” caratteristiche dello spirito natalizio e ben curate dal punto di vista artistico. La Confesercenti e l’Officina dei Sapori sono convinte che a fare da cornice festosa dovranno esserci tante luminarie e giochi di luce, nonché l’abbellimento, la valorizzazione dei percorsi pedonali e l’allestimento delle vetrine degli esercizi commerciali coinvolgendo attivamente gli imprenditori della Città.

Non è cosa da poco! Ma se si comincia in tempo Sulmona non avrà altro che guadagnarci anche dal punto di vista economico. Insomma, occorre che la Città durante le festività natalizie, brulichi di gente.

Tutto questo, naturalmente, deve essere supportato da apposito Bando, emanato dall’Amministrazione comunale, che individui le aree ed il relativo finanziamento, oltre alla tipologia dei prodotti e dei servizi da proporre, nonché i gestori dei vari mercatini. Però occorre fare presto e nulla va lasciato al caso. La Confesercenti e l’Officina dei Sapori sono pronte a fare la loro parte.



Pietro Leonarduzzi – Vice Presidente Confesercenti AQ

Angelo Pellegrino – Direttore dell’Officina dei Sapori di Sulmona


VIDEO IN PRIMO PIANO :