news

News - Primo Piano

INCIDENTE SUL PONTE SAN PANFILO, AUTO SBANDA E ESCE FUORI STRADA

VIDEO IN PRIMO PIANO - gigi d'alessio a sulmona - conferenza stampa

mercoledì 26 ottobre 2016

GIORNATA ALL’INSEGNA DELLA LEGALITÀ E DELLA GIUSTIZIA DELL’I.I.S.OVIDIO CON DON CIOTTI

VIDEO INTERVISTA DON LUIGI CIOTTI
SULMONA - “La forza dell’educazione può cambiare il mondo”. E’ questo il tema della VII Giornata della Legalità organizzata dal Liceo “G. Vico” di Sulmona, in collaborazione con LIBERA e che ha visto oggi la partecipazione delle classi del triennio dell’intero Polo Umanistico “Ovidio”. Ospite della Giornata della Legalità Don Luigi Ciotti, sacerdote noto sul territorio nazionale, molto attivo nel sociale, ispiratore e fondatore del Gruppo Abele per il recupero dei tossicodipendenti e di Libera, Associazione impegnata contro i soprusi delle mafie.
Un uomo in prima linea, apertamente schierato contro la criminalità organizzata, testimone infaticabile della lotta alle mafie. Un uomo, un sacerdote vicino agli ultimi, ai giovani, testimone di legalità e costruttore di speranza.

Già fugace ospite del Vico nello scorso maggio, don Luigi ha mantenuto la promessa fatta ai ragazzi e agli insegnanti di tornare a Sulmona per vivere con la comunità scolastica una giornata di condivisione sul tema della Legalità. Momento significativo, per il valore simbolico che porta con sé, è stato il corteo dei 100 passi che ha visto gli studenti, insieme a don Luigi, percorrere, in un silenzio rumoroso, il tragitto che dal Vico va al Teatro Comunale “Maria Caniglia” che ha accolto, con il suo splendido scenario, i circa 650 studenti per l’incontro con Don Ciotti.Una lunga tradizione quella dell’Istituto Superiore d’Istruzione “Ovidio”, che da anni ormai si adopera per proporre ai suoi studenti opportunità formative ed educative che privilegiano l’incontro con i Testimoni. Lo scorso anno scolastico l’indimenticabile incontro con Giorgia Benusiglio, ancora nel cuore di chi ha ascoltato la sua storia dura, ma piena di coraggio e speranza.Quello di oggi è stato un altro momento prezioso e indimenticabile per la Scuola e per la città tutta.





VIDEO IN PRIMO PIANO :