news

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

venerdì 4 novembre 2016

"4 NOVEMBRE"CELEBRATA A SULMONA LA FESTA DELL'UNITA' NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE

SULMONA - Nell'ambito delle attività celebrative della ricorrenza del “4 novembre”, Festa dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate,  a Sulmona si sono svolte le celebrazioni con la deposizione della corona d'alloro presso il monumento ai caduti in Piazza Carlo Tresca.Presenti le autorità civili, militari e religiose, le associazioni combattentistiche e d'arma,
rappresentanti della Brigata Majella, studenti ed insegnanti delle scuole superiori, medie ed  elementari.Per l'occasione il Presidente del Consiglio Comunale Katia Di Marzio ha letto la lettera inviata dal Presidente delle Repubblica Giorgio Napolitano."No è mai tempo inutile ricordare che per la patria ha donato la vita"ha detto il sindaco Annamaria Casini."Questa giornata ci richiama a compiere il nostro dovere ogni giorno per conservare i beni di civiltà e democrazia che oggi godiamo.E' un'occasione di educazione civica per le giovani  generazioni che possano raccogliere da questa vera testimonianza l'attaccamento allo stato, al dovere civico attraverso l'unione, la fratellanza e la solidarietà per un progresso reale della nostra città e della nostra nazione".


 Il Giorno dell’Unità nazionale e Giornata delle Forze Armate cade il 4 novembre, in ricordo del 4 novembre 1918, l’anniversario della fine della prima guerra mondiale per l’Italia, la festa delle Forze Armate italiane e la festa dell’Unità nazionale. Fino al 1977 è stato un giorno festivo a tutti gli effetti. Da quell’anno in poi, a causa di una riforma del calendario delle festività nazionali introdotta per ragioni economiche con lo scopo di aumentare il numero di giorni lavorativi, è stata resa “festa mobile” che cadeva nella prima domenica di novembre. Nel corso degli anni ’80 e ’90 la sua importanza nel novero delle festività nazionali è andata declinando, ma recentemente (in corrispondenza con la Presidenza della Repubblica di Carlo Azeglio Ciampi) è tornata a celebrazioni ampie e diffuse.








VIDEO IN PRIMO PIANO :