news

VIDEO IN PRIMO PIANO - TALE E QUALE...A OVIDIO - SPETTACOLO DI GABRIELE CIRILLI

giovedì 23 febbraio 2017

CONSIGLIO COMUNALE, IL SINDACO PUNTA SULL’ESTERNALIZZAZIONE DEI SERVIZI. ANNUNCIATI GLI EVENTI DEL BIMILLENARIO

SULMONA – Il rilancio dei settori amministrativi passerà attraverso l’esternalizzazione dei servizi. E’ quanto emerso nella seduta di questa mattina del consiglio comunale di Sulmona incentrata su alcune interrogazioni e interpellanze. Uno dei servizi che verrà esternalizzato è quello dei trasporti. A dirlo l’assessore Alessandra Vella a fronte della carenza del settore che conta 12 autobus non funzionanti, 4 in riparazione e 4 in demolizione e sono stati spesi 32mila euro per le riparazioni.
Se i costi per il personale ammontano a 724mila euro e quelli della manutenzione a 44mila, le entrate sono soltanto 60mila euro derivanti dagli abbonamenti e 560mila euro di un contributo regionale. Il Comune dovrà far fronte anche alla carenza di personale che si registra negli uffici.


Rispondendo ad Elisabetta Bianchi di Forza Italia, il sindaco Annamaria Casini ha reso noto che con il bilancio di previsione in approvazione entro la fine di marzo sarà predisposto il piano assunzionale che prevede concorsi per l’assunzione di personale in settori nevralgici ed in particolare nel terzo settore urbanistica ed ufficio tecnico. Per far fronte alla carenza di organico che conta soltanto 130 unità “la vera partita sarà nella completa esternalizzazione dei servizi che aiuterà a recuperare personale”. Ha dichiarato il sindaco che ha parlato di giungere alla chiusura della fase della riorganizzazione amministrativa. Il primo cittadino rispondendo ad un’interrogazione di Ranalli, Di Rienzo e Perrotta sul Bimillenario Ovidiano ha bacchettato le parlamentari in merito agli impegni non rispettati sui fondi. Gli eventi saranno sostenuti con 180mila euro complessivi di cui 100mila dalla Regione, 30mila dal Comune e 50mila dalla Fondazione Carispaq. Il sindaco Casini ha colto l’occasione per rendere noto il programma. Dal 3 al 9 aprile ci sarà la Settimana Ovidiana con un convegno internazionale che si intitolerà “Ovidio 2017: prospettive per il Terzo Millennio”. A fine marzo arriverà l’alto patrocinio della presidenza della Repubblica. Vanno avanti le iniziative per il francobollo ovidiano. Dal 4 al 6 marzo una delegazione con il sindaco ed il presidente del consiglio si recherà nella città di Ovidio per incontrare il sindaco di Costanza al fine di stilare un programma unitario. Sono stati presi anche contatti con il Comune di Roma nella persona dell’assessore alla cultura Luca Bergamo. Il Bimillenario sarà così caratterizzato da un asse scientifico con il convegno internazionale e da una fascia culturale locale con un programma di manifestazioni che verrà prolungato anche per il 2018. E’ previsto poi un cartellone di eventi dei Comuni del territorio. Questa mattina si è parlato anche della Coselp con la domanda di attualità di Alessandro Lucci trasformata in interrogazione.

 Il consigliere di Sbic ha fatto notare che non risultano le determine di riferimento, da gennaio a maggio 2016, sull’assegnazione del servizio di refezione scolastica ed ha parlato di danno erariale. Per Lucci qualcosa non quadra e non ha escluso un esposto alla Procura della Repubblica. L’assessore Paolo Santarelli ha detto che provvederà a far fare la ricerca dei documenti spariti. In apertura il presidente dell’assise civica Katia Di Marzio ha annunciato che lunedì prossimo 27 febbraio, dando seguito all’impegno sulla Polfer preso nel precedente consiglio comunale, ci sarà la riunione dei capigruppo allargata alle parlamentari Pelino e Pezzopane, all’assessore regionale Andrea Gerosolimo ed al sottosegretario alla giustizia Federica Chiavaroli. Sempre stamane sono stati nominati i rappresentanti del Comune dell’Asp 2 (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona): per la maggioranza il sindaco Annamaria Casini e per la minoranza Antonio Di Rienzo.


VIDEO IN PRIMO PIANO :