news

News - Primo Piano

GEMELLAGGIO FRA SULMONA E SERRAVALLE UNITE NEL NOME DEL TURISMO

VIDEO IN PRIMO PIANO - ARRIVO A SULMONA DELLA STATUA DI SANTA MARIA DI LORETO

domenica 5 marzo 2017

GIOVANE AGGREDITO IN PIENO CENTRO STORICO

SULMONA – L’ennesimo caso si è verificato questa notte in via Solimo, traversa di Corso Ovidio. Un giovane del posto, residente in Valle Peligna, ha avuto la peggio. Una vera e propria aggressione che, stando alle primissime informazioni, sarebbe sfociata fuori da un locale. Dopo una serie di pugni rimediati al volto, il ragazzo è stato trasferito all’ospedale San Salvatore dell’Aquila, dove è ricoverato nel reparto maxillo-facciale. Il referto parla di trenta giorni di prognosi.
E’ partita la caccia all’aggressore con la Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia sulmonese che già si è messa al lavoro per individuare il responsabile. Al momento nulla trapela dagli inquirenti che hanno appena avviato le indagini, condotte dall’ispettore superiore Daniele L’Erario. Al momento dell’aggressione, stando ad alcune indiscrezioni, erano presenti anche altre persone. L’ostacolo più duro per i poliziotti, come al solito, sarà quello di sfondare il muro di omertà. L’episodio torna a riaccendere i riflettori sul tema della sicurezza e sulla violenza selvaggia che, dati alla mano, a Sulmona sta diventando un’abitudine.

VIDEO IN PRIMO PIANO :